15°

26°

Provincia-Emilia

Polesine - Il sindaco Censi «scaricato» dalla maggioranza

Polesine - Il sindaco Censi «scaricato» dalla maggioranza
Ricevi gratis le news
0

Paolo Panni
Colpo di scena a Polesine. Ad ormai poco più di un mese dalle elezioni amministrative, il gruppo consiliare di maggioranza, in blocco, «liquida» il sindaco Andrea Censi.
All’origine di questa clamorosa decisione, la nota vicenda giudiziaria che ha coinvolto il giovane primo cittadino raggiunto, per Pasqua, da un avviso di fine indagine con il quale i carabinieri gli hanno comunicato di essere indagato con l’accusa di spaccio di stupefacenti.
Accusa dalla quale Censi si è sempre dichiarato completamente estraneo, ma da subito la sua ricandidatura, ufficializzata già da diverse settimane, è apparsa «in bilico». Tutto è tornato in discussione e, nemmeno venti giorni dopo, ecco arrivare il colpo di scena.
E’ stata la stessa maggioranza, con un comunicato, a chiarire la propria posizione ed a chiedere «un passo indietro» al sindaco uscente. Il documento è firmato da tutto il gruppo, a partire dagli assessori Davide Maestri e Vanna Rivara per proseguire con i consiglieri comunali Carla Campanini, Gianfranco Gobbi, Clara Malcontenti, Palmiro Moro, Giuseppe Pietrobelli e Piergiorgio Verdi.
«La vicenda che nei giorni scorsi ha coinvolto il sindaco Censi - si legge nel comunicato - ha portato l’attuale maggioranza a richiedere al primo cittadino diversi incontri chiarificatori in merito, in vista sia del proseguimento dell’azione amministrativa che della prossima candidatura».
«Dopo aver riconosciuto i meriti dell’attività svolta, insieme in questi cinque anni ed espresso la convinzione della sua estraneità ai fatti contestatigli - viene evidenziato - l’attuale maggioranza ha ritenuto, tuttavia, di chiedere al sindaco, in attesa che la giustizia faccia il suo corso, di "fare un passo indietro" e permettere, al gruppo "Insieme per Polesine" e a chi in questi ultimi anni ha lavorato per il bene del paese, di proseguire con trasparenza e tranquillità nel suo percorso, nella consapevolezza che la figura istituzionale del sindaco è sicuramente l'immagine di un Paese, del nostro Paese, che a grande maggioranza ci ha affidato il compito di amministrarlo».
A questo punto, la maggioranza gli chiede «un atto di coraggio e di coerenza con quegli ideali che abbiamo sempre condiviso e che hanno sempre visto l’assoluto rispetto per le Istituzioni al primo posto».
«Scelte diverse - precisa il gruppo - faremmo sicuramente fatica a comprenderle e certamente non potremo condividerle. Rimaniamo quindi in attesa delle decisioni definitive del sindaco, che ci auguriamo siano dettate dalla volontà di salvaguardare gli interessi di tutti i cittadini».
Da parte sua, il primo cittadino, di fronte alla posizione unanimemente espressa, e sottoscritta, dalla giunta e da tutto il gruppo di maggioranza, non ha voluto rilasciare dichiarazioni. La cosa la ha chiaramente colpito; per questo ha «preso tempo» rimandando alla giornata di oggi, giovedì 30 aprile, l’attesa replica e le comunicazioni del caso.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nadia Toffa per la prima volta senza parrucca

social network

La prima volta di Nadia Toffa senza parrucca: selfie con la mamma

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa

FESTE

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa Foto

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

VIA SIDOLI

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

FURTI

Notte di raid nelle assicurazioni: cosa cercavano i ladri?

Addio

Giancarlo Bonassi, l'antesignano delle guide turistiche

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Cooperativa Molinetto

Un viaggio in Islanda per coronare un sogno

Intervista

Franconi Lee: «Tosca al Regio come un thriller di Hitchcock»

SALSO

Elezioni, spunta una nuova lista civica: Salso Futura

Tribunale

Picchia e perseguita la fidanzata: condannato a due anni

Busseto

Rapina alla Banca popolare di Lodi, due condannati

via zanardelli

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa da 10mila euro Video

8commenti

FATTO DEL GIORNO

Strattonano un'anziana, la fanno cadere e la rapinano alla fermata del bus

2commenti

PARMA

Un logo per la Barilla, concorso al Toschi: ecco le studentesse premiate Foto

Un concorso per premiare i dipendenti con 25 anni di anzianità in azienda

polizia

Aggressione nella notte in via D'Azeglio

1commento

segnalazione

San Leonardo, bossoli di arma da fuoco sul marciapiede

3commenti

POLIZIA MUNICIPALE

Sequestrate 120 paia di scarpe e giubbotti contraffatti. Video: ecco come scoprire i falsi

Denunciati due senegalesi

1commento

carabinieri

Colpì il giardiniere a badilate: arrestato commerciante di Langhirano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi e l'alibi del voto regionale

di Luca Tentoni

NOSTRE INIZIATIVE

"Il terzo giorno": la mostra in 8 pagine speciali

ITALIA/MONDO

Genova

Cinque Terre, misteriosa macchia bianca in mare

TRAFFICO

Camion si ribalta in tangenziale a Milano, tondini sulla carreggiata: 5 feriti, traffico bloccato

SPORT

MOTOGP

Austin: Iannone il più veloce. Quarto Rossi

RUGBY

I giocatori delle Zebre allenano i piccoli giocatori Foto

SOCIETA'

usa

"Carrie" tifa per l'amica "Miranda" governatrice di New York

FOTOGRAFIA

Figure contro, la fotografia della differenza: mostra allo Csac Foto

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia