14°

27°

Provincia-Emilia

Bernazzoli replica: «Noi siamo a posto»

Bernazzoli replica: «Noi siamo a posto»
Ricevi gratis le news
0

Dopo la consegna da parte dei Comitati Riuniti della petizione sulle problematiche relative ai Siti di Importanza Comunitaria, ieri pomeriggio il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli ha convocato una conferenza stampa per ribattere alle accuse mosse nei confronti dell’Amministrazione provinciale, anche perché, ha dichiarato: «Non sono mai stato invitato a partecipare all’incontro di stamattina». Ribattendo alla minaccia fatta da Sergio Berlato di inviare una commissione di inchiesta, Bernazzoli ha risposto: «bene, che venga subito a verificare, possibilmente prima del voto, perché noi siamo completamente tranquilli. Sottolineo, inoltre, che in questa raccolta firme manca quello che è stato a lungo il cavallo di battaglia dei comitati: l’abolizione dei Sic. Ho sempre sostenuto che prometterne l’abolizione era prendere in giro questa gente e ho preferito partecipare a un tavolo di confronto con i comuni, tavolo a cui inizialmente hanno partecipato anche i comitati. Abbiamo ottenuto due risultati: che si arrivasse al più presto al regolamento dei Sic e che questo regolamento contenesse alcuni principi, come la possibilità di caccia, pesca, del taglio del bosco, dell’attività agricola. Sono tutte attività escluse dalla valutazione di incidenza, come stabilito nella delibera regionale 1191 del 2007, un regolamento approvato anche tenendo conto delle richieste della Provincia di Parma». Riguardo alla discrezionalità dei confini dei Sic, il presidente ha aggiunto: «La maggioranza dei Siti sono stati fatti nei primi anni '90, quando noi non c'eravamo ancora, gli altri nel 2006. Abbiamo recentemente proposto un lavoro meticoloso di correzione dei confini, perché non ci fossero centri abitati dentro di essi. Abbiamo convenuto, con sindaci di destra e sinistra, una revisione dei perimetri che avrebbe ridotto tre siti di 1.984 ettari (cioè il 27% della superficie complessiva), ma è stata bocciata dal ministero dell’Ambiente, Stefania Prestigiacomo, perché la proposta riguardava "habitat di interesse comunitario"». Infine, ribattendo a un punto della petizione in cui si sostiene che i criteri di finanziamento dei Sic escludono piccola e media imprenditoria, ha dichiarato: «Nel 2007 sono stati assegnati a imprese piccole e piccolissime, con un criterio di priorità perché interne a zona Sic, finanziamenti per 350.000 euro, e nel 2008 per 550.000 euro».L. B.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Benny Benassi  ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza"

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Cina

FOTOGRAFIA

Le città del futuro e le case come alveari: la Cina "mai vista" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

De André a  “Rimini”

IL DISCO

De André a “Rimini”

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ambulanza

PARMENSE

Ancora sangue sulle strade: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

In entrambi i casi, le auto sono uscite di strada

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Due incidenti mortali in provincia: sulla Gazzetta il ritratto delle vittime

Le vittime sono Federico Miodini, che lascia due bimbi piccoli, e Luigi Bertolotti

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

3commenti

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

viabilità

Terrore in tangenziale Nord: auto contromano in corsia di sorpasso

2commenti

viale pasini

Parcheggio conteso: medico impugna spadino contro infermiere

3commenti

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

2commenti

SORBOLO

Abbandona rifiuti: 50enne multato

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

1commento

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

3commenti

gazzareporter

Tutti di corsa a... Langhirun Foto

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

2commenti

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

NEW YORK

Stop alle auto a Central Park dopo un secolo Video

GIAPPONE

Morta la donna più longeva. Ora la seconda più anziana è in Toscana: ha 115 anni

SPORT

MOTOGP

Austin, domina Marquez. Iannone 3°, Rossi 4°. Dovizioso leader del Mondiale

1commento

TENNIS

Nadal trionfa a Montecarlo: è l'undicesima volta!

SOCIETA'

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover