13°

23°

Provincia-Emilia

Liste escluse a Fontevivo, il Tar salva la campagna elettorale

Liste escluse a Fontevivo, il Tar salva la campagna elettorale
Ricevi gratis le news
0

di Davide Montanari
La campagna elettorale a Fontevivo potrà proseguire. Almeno fino al prossimo 26 maggio, data in cui il Tar si riunirà in camera di consiglio per la sentenza. 

A stabilirlo, ieri mattina, è stato il presidente della prima sezione del tribunale amministrativo, Luigi Papiano, che ha accolto il ricorso sulla sospensione urgente del provvedimento di esclusione di tutte e tre le liste per l’elezione del sindaco di Fontevivo presentato dai candidati Ferdinando Madini, Massimiliano Grassi e Roberto Ollari.
I tre aspiranti primo cittadino si erano rivolti, all’indomani della decisione della sottocommissione elettorale circondariale, ad un unico avvocato: Maurizio Palladini. Ed è proprio l’avvocato parmigiano ad illustrare nel merito il disposto: «È stato adottato un decreto cautelare provvisorio da parte del presidente del Tar. Un atto dovuto? No, ma su cosa accadrà domani, per ragioni scaramantiche, non mi pronuncio. Intanto possiamo dire che la campagna elettorale proseguirà; poi si vedrà». 

A dare la notizia dell’accoglimento della sospensione, per primo, è stato il «socialista libero ed indipendente» - come lui si definisce  - Ferdinando Madini: «Sono soddisfatto e fiducioso - ha affermato Madini - Il ricorso  l’ho fatto assieme ai miei sostenitori facendo fronte di tasca nostra ad un costo non indifferente. Non abbiamo voluto però tirarci indietro, e faremo tutto ciò che è  possibile per far sì che a Fontevivo i cittadini possano votare. Vogliamo esserci con entusiasmo e serietà per rappresentare e difendere con tutte le nostre forze gli interessi dei concittadini. Ora attendiamo la sentenza del Tar». 

Anche l’altro ricorrente, Roberto Ollari esprime soddisfazione: «Si tratta di un provvedimento su cui contavo, perché l’esclusione delle liste ed il totale blocco della campagna elettorale avrebbe causato un danno grave ed irreparabile. Con questo provvedimento “Prima Fontevivo - Ollari Sindaco” può continuare la campagna elettorale. Io, Grassi e Madini, siamo tre persone diverse, con programmi alternativi. Ritengo che i cittadini farebbero meglio a votare per noi, ma mi rallegro per la risposta unitaria che i tre aspiranti sindaco hanno dato. In un momento di difficoltà  abbiamo proposto un ricorso con lo stesso legale, chiedendo, per gli stessi motivi, lo stesso provvedimento: poter fare le elezioni».

Comprensibile la soddisfazione del primo cittadino uscente Grassi, da subito ottimista sul buon esito dell’«affaire» ricusazione: «Da cittadino dico che i fontevivesi meritano un sindaco eletto. Spero, ma soprattutto credo, che il Tar accoglierà anche la nostra richiesta di annullamento del provvedimento». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

DOMENICA 1

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

8commenti

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Chiuso per un giorno il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

12commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno