17°

29°

Provincia-Emilia

Reggio: 15enne muore in piscina, gli altri non escono dall'acqua

Ricevi gratis le news
14

Hanno visto una giovane vita spezzarsi, ma non hanno rinun­ciato a nuotare tranquillamente in piscina. E al dramma si ag­giunge la rabbia. Un quindicen­ne originario del Marocco è mor­to nel pomeriggio, probabilmen­te a causa di un malore, mentre si trovava in acqua in una piscina pubblica a Scandiano, nel com­prensorio ceramico reggiano.
  Il ragazzo, – Yassin Hammly, residente ad Arceto, una frazio­ne di Scandiano – si trovava nella piscina e verso le 16 ha fatto un tuffo, ma poco dopo si è sentito male. Un bagnino è immedia­tamente intervenuto e sono pre­sto arrivati gli uomini del 118, ma i soccorsi sono stati inutili. Se­condo le prime ipotesi il quin­dicenne potrebbe essere stato vittima di una congestione.
  Gli accertamenti sono con­dotti dai carabinieri; la salma è stata messa a disposizione dell’autorità giudiziaria. Ma c'è anche un altro aspetto del dram­ma: il ragazzo, frequentava la terza media e si era recato alla piscina «L'Azzurra» assieme ad alcuni amici. Diversi frequenta­tori della piscina, per lo più ra­gazzi, non hanno lasciato la va­sca nemmeno dopo quello che è successo, continuando a restare immersi durante le operazioni di soccorso a bordo piscina, sem­bra incuranti anche degli inviti fatti dai responsabili della strut­tura a uscire dall’acqua.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Roberta

    25 Maggio @ 14.55

    Se io mi trovo dentro la piscina e il bagnino e il personale mi dicono di uscire, io esco. Non sto a chiedermi perché e per come. Non c'entra se uno sta morendo. Anche se uno semplicemente vomita in piscina bisogna uscire. Ma quale falso moralismo?

    Rispondi

  • Matteo

    25 Maggio @ 11.38

    Antonio, hai provato a raddrizzare il tiro ma per gente come te è fisiologicamente impossibile. Hai preso a pretesto un dramma per fare della finta politica, faziosa ma talmente inutile da risultare comica. Almeno fossi stato in grado di contestualizzare. Mah. Sei solo da disprezzare. Se non ti piace l'Italia che sta guarendo, facci un favore dai, le frontiere non sono poi così lontane.

    Rispondi

  • Roberta

    25 Maggio @ 09.00

    La verità è che oggi i ragazzi sono acivili totali. Ecco qul è la verità. Non per colpa loro ma per colpa di famiglie completamente assenti che non gli insegnano neanche le minime regole dell'educazione e del vivere civile.

    Rispondi

  • piru

    25 Maggio @ 08.46

    Forse non avete letto bene la notizia, o forse propriamente la notizia... non c'è. Il ragazzo si è sentito male in acqua ed è stato "prontamente soccorso dal bagnino" e iniziate le manovre rianimatorie a bordo vasca. Quindi i bagnanti non hanno nuotato col cadvere in acqua. Cosa dovevano fare? Uscire dall'acqua e circondare il bagnino che faceva la respirazione artificiale magari commentando con scosse del capo o imprecazioni? Gli inviti ad uscire dall' acqua "pare" siano stati fatti da qualcuno. Da chi? Perchè? A cosa serviva uscire? Per rispetto? Per i bagnanti era solo un ragazzo che si è sentito male in acqua, come tante volte succede, malore che si risolve di solito senza grossi problemi. In questo caso purtroppo ci è scappato il morto (ancora non si sa bene il perché) ma nessuno lo poteva immaginare. Penso che se fossi stato in quella piscina anch'io sarei rimasto in acqua. La notizia vera è che nel pubblico queste notizie suscitano sempre reazioni di falso moralismo (agevolate dai giornali che ti porgono la notizia in un certo modo) che non hanno nulla a che vedere con la realtà.

    Rispondi

  • Marco

    25 Maggio @ 06.41

    Non è questione di razzismo - semplicemente i ragazzi non capivano cosa stava succedendo - l'istinto stesso ti porta a non stare in acqua con un morto... Per quanto riguarda l'educazione, è un discorso che sto iniziando ad affrontare (sono neopapa) - percui insegnero a lavorare e studiare - ma se incontrerà uno dei tanti laureati con contratto di lavoro per 15 giorni a 400 euro netti sara 'dura' fargli capire che è giusto studiare - gli insegnero a essere onesto, ma quando vedra che gente che ruba e non ha i problemi del fine mese, che rimane impunita, sara 'dura' fargli capire che è giusto essere onesti. L'educazione è trasmettere valori, ma se ci sono le contraddizioni (tante), quanto vale l'educazione nella vita di tutti i giorni? io vedo che i ragazzi oggi sono molto meglio di quello che ero io. Un esempio ? ho dato l'esame patente A insieme ad altri ragazzini (patente B) - un ragazzo problematico è stato bocciato ed è andato in escandescenza, i suoi 'compagni' gli hanno fatto circolo, lo hanno isolato e tranquillizzato e penso tra di loro non si conoscessero e nessuno li aveva invitati a fare questo - ai miei tempi non sarebbe successo...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

4commenti

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

2commenti

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

carabinieri

Salumi contraffatti: sequestri a Parma (Reggio e Piacenza) Video

trasporti

Campari (Lega) richiama Ferrovie: "Alta velocità, collegamenti con Parma carenti"

incontro

Nando Dalla Chiesa: "Criminalità, mai abbassare la guardia" Video

LIRICA

Macbeth inaugura il Festival Verdi 2018 al Teatro Regio

La "prima" è in programma giovedì 27 settembre

visita

Ferrero, il presidente "esplosivo" a Parma

QUARTIERE TAMBURI

Fondazione Pizzarotti e Parole di Lulù onlus insieme per i bambini di Taranto

gazzareporter

Bici e pure la borsetta sotto il ponte

PARMA

Riporta il carrello dopo la spesa e la borsa sparisce dall'auto: denunciato un 29enne

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

INCIDENTE

Ciclista investito in via Langhirano

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

PGN

La festa di Casaltone, Benassi e i Megaborg al Mu, e il nuovo «Operaswing»

ITALIA/MONDO

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

CULTURA

E' morta Inge Feltrinelli, aveva 87 anni

SPORT

Calciomercato

Inter, vicino il rinnovo di Icardi

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

SOCIETA'

dublino

Aereo tenta l'atterraggio: il vento costringe a riprendere il volo

PARMA

Ponte Romano, sopralluogo in vista dell'inaugurazione Foto

MOTORI

motori

Il tempo libero secondo Mercedes

IL TEST

Fiat 500X si rifà il trucco. Ecco come va