18°

30°

Provincia-Emilia

La proposta di Cantini: una consulta dello sport

La proposta di Cantini: una consulta dello sport
Ricevi gratis le news
0

«Non possiamo ridurre il dibattito sullo sport alla sola gestione degli impianti pubblici. Fidenza ha una grande tradizione: ha espresso persone e società che hanno costruito un tassello importante della storia sportiva italiana. Se riduciamo il dibattito sullo sport ai meri aspetti gestionali, non solo rischiamo di perdere questa ricchezza e di non dare seguito a una consolidata tradizione, ma non facciamo della partecipazione il vero valore aggiunto della dinamica sportiva».
Lo afferma in una nota il candidato sindaco Mario Cantini sostenuto dalla sua lista civica «Per cambiare Fidenza con Mario Cantini» e dal centrodestra.
«Si usa spesso l’espressione “fare gioco di squadra” - prosegue Cantini -. Peccato che in questi anni a Fidenza non si sia fatto, e si sia, invece, solo pensato ad accentrare e a gestire nel segno di un approccio meramente economico».  
«Nello sport i ragazzi imparano a condividere i sacrifici, a rispettare le regole, a fare gruppo. È in questo senso che dobbiamo dare concretezza alla funzione dello sport come elemento centrale di un progetto educativo e sociale.   Le associazioni sportive sono i primi centri di aggregazione giovanile che aiutano il territorio in un controllo sociale della propria gioventù. Immaginare che tre persone, attraverso la società pubblica Fidenza sport, possano condizionare le scelte di queste realtà è stato un errore strategico: nello sport non c'è spazio per il dirigismo.  Le società sportive devono poter disporre in modo più diretto della gestione degli impianti ma al tempo stesso è necessario coinvolgere nel processo decisionale tutti gli interlocutori presenti. Una grande conferenza sullo sport che coinvolga tutti i soggetti utili sarà il passo iniziale di una nuova politica sportiva».
 «Lo sport a Fidenza non si esaurisce negli impianti pubblici. E’ pertanto necessario costruire una rete che consenta ai cittadini di avere a disposizione tutte le infrastrutture sportive in un progetto che veda insieme al Comune tutti i soggetti (parrocchie, circoli sportivi, società, privati) che sono disposti a mettere a disposizione le loro strutture.   Quella che immaginiamo è una rete che costruisce la propria ragione d’essere in un progetto condiviso. E’ per questo che è necessario che la conferenza dia vita a una consulta dello sport dove il coinvolgimento dei docenti di scienze motorie, l’esperienza di coloro che da sportivi o dirigenti hanno reso grande Fidenza, la passione di coloro che tengono in vita le associazioni fidentine, la partecipazione degli appassionati rendano possibile e feconda la crescita della pratica sportiva».
 «Il 25 maggio abbiamo incontrato una decina di rappresentanti di società sportive e di strutture sportive private, i quali hanno manifestato grande interesse per il nostro programma in materia, dichiarando piena disponibilità a partecipare alla consulta dello sport».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

viabilità

Domani chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

3commenti

NUOTO

Commenti beceri verso Giulia Ghiretti: denuncia (e tanto sostegno) via Facebook

L'atleta paralimpica pubblica la schermata con alcuni commenti per i quali si definisce "disgustata"

2commenti

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

sicurezza stradale

Massese, allarme per quelle righe orizzontali ormai "fantasma"

politica

Pizzarotti sulla vicenda Casalino: "Le minacce sono il metodo 5 Stelle"

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

ECONOMIA

Rinnovato il contratto integrativo in Barilla: previsto premio da 10.800 euro in 4 anni

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

4commenti

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

SPORT

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

GOLF

Secondo giro del Tour Championship: Molinari in difficoltà

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"