12°

24°

Provincia-Emilia

Premio Daolio: vince Marco Sforza

Premio Daolio: vince Marco Sforza
Ricevi gratis le news
0

E’ la canzone “Le nostre stagioni” del cantautore reggiano Marco Sforza accompagnato dai Trio Separè il brano vincitore del XV Premio Centro Augusto Daolio che si è concluso a Cavriago domenica 14 al termine della finalissima che ha visto sei band calcare il palco di piazza Zanti. Al secondo posto “Ve Nus”, proposta dagli Stilb. E il Premio Giorgio Rizzo, intitolato allo storico presidente di giuria scomparso prematuramente, è andato agli Shop’n’hour che hanno interpretato “C’è un Re”.
 
"Le nostre stagioni – racconta il vincitore del Premio Daolio numero quindici - parla principalmente del tempo. Del tempo che passa stagione dopo stagione. Il tempo che ti accompagna per tutto l'anno nelle cose quotidiane, nel lavoro, nei sogni, nelle incertezze. E’ una canzone intimista e vera”. Sforza ha vinto in maniera netta un’edizione che si è caratterizzata già dalle prime selezioni per un deciso ritorno dei cantautori. Musica ironica ma anche molto intima, quella di Sforza, anche grazie al clarinettista Matteo Pacifico e alle percussioni di Fabio Volpini. Marco Sforza spiega: “sono stato allevato a pane e valzer, con le melodie che ascoltava la mamma nei  pomeriggi di lavori a maglia”. Cresciuto con la musica nelle orecchie e nel cuore, dopo sono arrivate le feste di paese e “baci mai dati”, ma la musica era sempre lì in sottofondo. Quando i ricordi hanno iniziato a sfilacciarsi Marco ha iniziato a scrivere per non dimenticare: “Saranno state quelle note, quelle grosse voci, quelle splendide ballate… ascoltavo tutto questo e in qualche modo volevo farne parte.
 
Al secondo posto sono arrivati gli Stilb con “Ve Nus”, un’altra conferma dell’importanza della scrittura in questa edizione del contest. Scrittura sociale in questo caso, perché il testo del quartetto di Predappio si ispira proprio al progetto che da il nome alla canzone. Si tratta di una vera e propria strategia per un deciso cambio di rotta dell’umanità. L’innovazione al servizio dell’uomo per una coesistenza possibile tra tecnologia e natura.  Tra le loro influenze musicali gli Stilb, guidati da Andrès Mingarini e Emanuele Casament,  citano Nirvana, RadioHead, DepecheMode, e perfino Csi.
 
La versione degli Shop’n’hour di “C’è un Re”, brano firmato Carletti, Veroli, Daolio, fa breccia nel cuore della giura che la valuta come cover migliore del Premio. Si tratta di un brano del 1991 contro la guerra su cui gli Shop’n’hour hanno la possibilità di trovare analogie rispetto alla situazione politica del Paese. Sostituendo il Re protagonista del brano con un presidente, le cose vengono facili.  In questo caso viene assegnato il Premio speciale Giorgio Rizzo e va a una band reggiana che schiera sei musicisti e scommette su ambienti funk, o meglio post/funk, la costruzione del suono.  Gli shop’n’hour iniziano a suonare insieme nel 2003 come gruppo strumentale. “Per ignoranza di genere e non per capacità innata – spiegano – ci siamo sempre sforzati di seguire, mescolare, reinterpretare e caratterizzare le nostre canzoni grazie alle esperienze di ognuno.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Corona paparazzato con Belen, Silvia Provvedi lo lascia!

milano

Belen al ristorante con Corona: il gossip impazza

Nathalie Caldonazzo

Nathalie Caldonazzo

ROMA

Incidente stradale per la Caldonazzo: ferita

E' morto Marco Garofalo, coreografo di tanti show

TELEVISIONE

E' morto Marco Garofalo, coreografo di "Amici"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

CONSIGLI

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

Lealtrenotizie

Beve soda caustica: bambina di Bari salvata al Maggiore

Dieci anni

Beve soda caustica: bambina di Bari salvata al Maggiore

ALLUVIONE

La Procura replica all'attacco di Pizzarotti: «Parole scomposte»

Stazione

Chiude il piano dei senzatetto

Traversetolo

Ancora liquami nel Termina: è allarme

COMPLEANNO

La storia dell'Astra, 70 anni tra calcio e baseball

CARABINIERI

Sul ponte di Ragazzola con il rosso: pioggia di multe

COLORNO

Dopo l'incidente scappa: «inchiodato» dalle telecamere

Volanti

Nonnina terribile minaccia la vicina con la scopa: denunciata

tragedia sfiorata

Precipita in una scarpata facendo parapendio a Langhirano: ferito un 50enne Video

anteprima gazzetta

Bimba di dieci anni, da Bari salvata al Maggiore dopo mesi da incubo Video

ARTE

"Il Terzo Giorno" porte aperte al Palazzo del Governatore Fotogallery

ALLUVIONE

Pizzarotti attacca la procura: "Crede che le persone siano individui da sbattere in prima pagina"

Il sindaco su Fb: "Oggi ci vuole un pazzo per fare il sindaco"

16commenti

METEO

Anticipo d'estate, caldo anomalo in mezza Europa

Temperature da inizio giugno a Nord, picchi di 27-28 gradi

PARMA

Auto si ribalta in via Montebello: ferita una 72enne Video

1commento

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

Polemica

Parco del Dono, abitanti contro migranti

22commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Casellati subito prigioniera dei veti

di Vittorio Testa

L'ESPERTO

Termovalvole: se non si usa il riscaldamento si paga solo la quota fissa

di Mario Del Chicca*

1commento

ITALIA/MONDO

Brescia

Bimbo di 4 anni muore investito dalla mamma

Parco d'Abruzzo

Un orso muore durante la cattura e si riapre la polemica

SPORT

Rugby

L'addio di Manici: "Il mio corpo dice basta, ora farò l'allenatore" Video

Calciomercato

Morata, ecco il bomber di ritorno

SOCIETA'

Musica

Nessun colpevole per la morte di Prince

MOBILITA'

Auto senza pilota: parte anche in Italia la sperimentazione

MOTORI

MOTORI

Audi e le altre: la Design week a quattro ruote

MOTORI

Mahindra KUV100, il city Suv che non ti aspetti