18°

28°

FIDENZA

Sfida fra candidati: le ultime 48 ore

Incontri, dibattiti, eventi, iniziative: la campagna elettorale fibrilla. Domenica sera il verdetto

Sfida fra candidati: le ultime 48 ore
Ricevi gratis le news
0

Hanno davanti a sé ancora 48 ore di intensa campagna elettorale Andrea Massari e Francesca Gambarini. Il candidato del centrosinistra e la candidata del centrodestra si sfidano per la carica di primo cittadino al ballottaggio di domenica. Sabato «silenzio», domenica, invece, i seggi apriranno dalle 7 alle 23. Sono in tutto 20.502 i fidentini aventi diritto al voto, che potranno scegliere il nuovo sindaco e rinnovare il consiglio comunale. La scheda di domenica riporterà solo i nomi dei due contendenti (non più dei candidati al consiglio comunale) ma la formazione del nuovo consiglio varierà in caso di vittoria dell’uno o dell’altra. Se vincesse Massari, la maggioranza porterebbe in Consiglio dieci consiglieri del Pd. Se vincesse la Gambarini, la maggioranza porterebbe in consiglio 7 consiglieri di Forza Italia, due della Lega, uno di Identità e Valori per Fidenza. Dalle 23 di domenica, a chiusura delle operazioni di voto, avranno inizio in tutte le sezioni elettorali quelle di scrutinio. Il nome del nuovo sindaco si dovrebbe conoscere in un paio d’ore. Possono recarsi al voto anche coloro che non lo hanno fatto al primo turno.

Centrosinistra
Massari: «La mia avversaria sa solo urlare. E propaga bufale»
«In campagna elettorale si dovrebbe discutere del futuro di Fidenza e mi spiace che Francesca Gambarini abbia scelto di urlare anziché proporre, recitando il vecchio copione berlusconiano. Con chiarezza dico “no, grazie” alla stessa destra che ha fatto solo danni dove ha governato, senza finire il mandato: a Salso, a Fidenza e a Parma, con gli scandali noti a tutti».
Lo afferma il candidato del centrosinistra Andrea Massari che, in una nota, parla di «continuo ribaltamento della verità da parte di Francesca e dei leghisti. Dicono perfino che se dovessi vincere io si farà una moschea. Uno spauracchio fotocopia di quello che Fi e Lega stanno usando anche a Sassuolo e in altre città. Peraltro, una bufala, perché assente dal nostro programma. Cosa serissima, invece, è il riuso della ex Carbochimica, per dare nuovo lavoro: Francesca sosterrà il nostro piano per 2 anni a tasse zero per chi realizzerà lì un’impresa?». Nella nota interviene anche Alessandra Busani, consigliere comunale uscente e candidata al consiglio nella lista Pd: «Ho letto che è uno spreco di Massari il nuovo deposito biciclette con servizio bike-sharing alla stazione. Ero nello stesso consiglio che Francesca ha presieduto per 5 anni, senza lasciare la poltrona quando il suo partito è passato in minoranza. La Gambarini sa che il progetto è stato votato dal suo Pdl (con Comerci e Donetti) e dalla Lega (con Carancini)? Comunque, basta leggere la delibera 246 del 16 dicembre 2010. Davanti a Rete Imprese Italia - continua la Busani - Francesca ha denunciato magheggi sul Bilancio. Peccato che lei e il Pdl a trazione Villani, prima di sabotare la maggioranza vittoriosa nel 2009, abbiano votato a favore dei bilanci 2009, 2010, 2011 e pure al bilancio preventivo 2012».
Interviene anche Benvenuto Uni della lista Fidenza davvero: «La Gambarini accusa Massari del rischio per la perdita dell’autonomia della scuola media Zani. Non dice della lettera spedita il 1° aprile scorso all’Autorità scolastica (prot. 24622) dalla Provincia per mezzo del suo assessore Romanini (Pd). Mentre la Gambarini taceva, la Provincia raddrizzava la barca e ora la Zani può ancora giocarsela contro una norma assurda, che la penalizza per essere appena sotto al tetto di 600 alunni. Basta aspettare un anno e la Zani sarà di nuovo in corsa, con 617, poi 636 e 665 alunni. Intanto, se Massari sarà sindaco, presserà da subito il governo. La gente seria lavora così».

Centrodestra
La Gambarini: «Se vince lui tornano le coop rosse delle Torri   
«La foto pubblicata oggi (ieri, ndr) dalla Gazzetta rappresenta il passato e il futuro di Fidenza se vincerà Massari: le coop rosse (che hanno costruito le torri), con il loro ex presidente Poletti; Amedeo Tosi, che da dirigente della San Donnino fece comprare ai fidentini spazi nelle torri per 10 milioni di euro; Andrea Massari, la continuità di Tedeschi. Questa l’immagine del ripartire proposta». 
Lo afferma Francesca Gambarini, candidata sindaco del centrodestra. 
E aggiunge: «Un’immagine emblematica che dovrebbe far riflettere tutti: domenica si sceglie il sindaco di Fidenza, non il segretario del partito». 
«Se con la disoccupazione in aumento il ministro del Lavoro viene a Fidenza per fare campagna elettorale e il ministro della Cultura (a detta di Massari) è già impegnato nella pratica Unesco – prosegue - , o i nostri governanti non hanno nulla da fare o Fidenza è un piatto veramente ghiotto. Quanto lo sia per le coop rosse di costruzione lo sappiamo molto bene!». 
La Gambarini parla, poi, del voto di domenica: «E’ difficile far capire che il confronto non è tra centrodestra e sinistra ma tra cambiamento e restaurazione. Auspico si possa superare il pregiudizio dell’appartenenza politica e mettere al centro la città, valutando chi sarebbe il sindaco migliore, quello in grado di preoccuparsi delle tasche dei fidentini che non possono sempre ripianare i debiti fatti dagli amministratori. Io metto davanti i contenuti ai contenitori. Siamo certi che Tosi e Massari non spenderanno altri 10 milioni di euro in locali nelle torri?». 
Infine alcune idee per l’agricoltura. «La città che immaginiamo non cementifica nuove aree, ma le affida alle mani esperte degli agricoltori: Fidenza è un territorio a spiccata vocazione agricola. Il Comune deve essere più attento al comparto agricolo, che non si distingue solo per la produzione di alimenti di qualità, ma anche per il suo ruolo nell’ambito del turismo rurale», afferma.

E conclude: «Le aziende agricole sono un importante presidio territoriale e vanno sostenute. Vogliamo promuovere l’acquisto e l’utilizzo di prodotti nostrani e incentiveremo le occasioni di commercializzazione di merce a “chilometro zero”, introducendo quote di prodotti locali nel sistema ristorativo di competenza comunale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

GAZZAREPORTER

Rudo a gogò!

Lo sfogo di un lettore in pieno centro

LA POLEMICA

Sagra della Croce, pochi bagni chimici a Collecchio

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"