13°

26°

Provincia-Emilia

Blitz dei Nas nelle palestre di Reggio. 68 denunce per medicinali illeciti e droga

Blitz dei Nas nelle palestre di Reggio. 68 denunce per medicinali illeciti e droga
Ricevi gratis le news
0

I carabinieri del Nas di Parma hanno  denunciato alla Procura di Reggio Emilia 68 persone, tra cui  conduttori e frequentatori di palestre di body building,  responsabili di esercizio abusivo della professione di  farmacista/medico, somministrazione di medicinali in modo  pericoloso per la salute pubblica, commercializzazione illegale di  farmaci, ricettazione, spaccio di sostanze stupefacenti ed  estorsione finalizzata a riscuotere i proventi delle attività  illecite. Nel corso di perquisizioni domiciliari effettuate nei  confronti degli indagati, sono stati trovati e sequestrati ingenti  quantitativi di compresse e fiale contenenti sostanze dopanti,  nenchè hashish, cocaina e munizioni.  Rintracciato, inoltre, un cittadino marocchino privo del permesso  di soggiorno.

L'operazione nasce in particolare da due palestre della Bassa reggiana, che per ora non hanno subìto provvedimenti sospensivi dell’attività. I 68 perquisiti e denunciati sono perlopiù frequentatori di palestre, uno è titolare di una delle due visitate dal Nas.
Nella sua abitazione c'erano sostanze dopanti per uso umano, delle quali i carabinieri non hanno invece trovato traccia nelle palestre. Ventidue dei denunciati sono di Reggio Emilia, 32 della Bassa reggiana, uno di Castelnovo Monti, gli altri sono di Modena, Bologna, Terni, Campobasso e Napoli. Tra loro anche 6 donne, frequentatrici di palestre. I 68 indagati devono rispondere di esercizio abusivo delle professioni di farmacista e medico, somministrazione di medicinali in modo pericoloso per la salute pubblica, commercio di farmaci e sostanze farmacologicamente o biologicamente attive attraverso canali diversi dalle farmacie e, solo alcuni degli accusati, di produzione e traffico illecito di sostanze stupefacenti, di estorsione e di detenzione di munizioni.

La fattispecie dei reati si configura in quanto gli indagati, facendo uso o consegnando sostanze anabolizzanti per uso umano, recuperate in modo clandestino soprattutto su internet o dall’estero, eludevano la certificazione medica e il regolare acquisto in farmacia, dove peraltro gran parte delle sostanze sarebbero state recuperabili dietro presentazione di ricetta medica non ripetibile. L’indagine, coordinata dalla Procura di Reggio Emilia, ha avuto come primaria ipotesi investigativa l’utilizzo, la cessione e la somministrazione delle sostanze a frequentatori di palestre. L'attività investigativa ha avuto origine da una normale ispezione igienico-sanitaria condotta dal Nas di Parma in una palestra reggiana e dal successivo sequestro di anabolizzanti operato nell’abitazione di un frequentante i locali sportivi.

Durante le indagini, che si sono protratte per alcuni mesi, una persona residente nella Bassa reggiana è stata arrestata per spaccio di droga. In diverse occasioni, durante le perquisizioni a tappeto eseguite con l’ausilio di 270 carabinieri e delle unità cinofile, sono stati recuperati complessivamente 184 confezioni di farmaci ad effetto anabolizzante sia nazionali che esteri, altre 270 fiale o compresse di prodotti dopanti, 44 grammi di cocaina, 82 di hashish, 8 proiettili ed un bossolo di munizionamento da caccia illegalmente detenuti. L’estorsione si configura, in alcuni casi, per le minacce utilizzate per entrare in possesso della droga.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paola Di Benedetto dall'Isola al Grande Fratello: faccia a faccia con il suo ex Matteo

TELEVISIONE

Sexy Paola dall'Isola al Grande Fratello: faccia a faccia con il suo ex Matteo Foto Video

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore!": dai "massaggiatori" ai film porno, la rivoluzione sessuale passo per passo Video Foto

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Azzannata da un pitbull

tg parma

Azzannata da un pitbull e insultata per il velo: la denuncia di una donna a Parma Video

La proprietaria del cane se n'è andata dopo il violento episodio

ANTEPRIMA GAZZETTA

Inchiesta sugli affitti: 2 sfratti al giorno in media a Parma e provincia Video

Inquilini abusivi: proprietario di un appartamento "accolto" con un coltello

fidenza

Si sente male mentre è alla guida e provoca incidente: gravissimo 67enne

politica

25 Aprile, Pizzarotti e "quei parlamentari che non hanno partecipato al corteo..."

Cavandoli: "Entrambe le parti erano mosse da motivazione valide e giuste"

6commenti

sfilata

Parma, 25 Aprile: tutti i colori della libertà Foto

AUTOSTRADE

Schianto in A1: due in Rianimazione. Incidente in A15 in serata

Una moto è finita a terra in A1 tra Fidenza e il bivio per l'A15

GAZZAREPORTER

Lago Santo: 25 Aprile al rifugio Mariotti

borgo gallo

L'accumulatore seriale ha «ridotto» così il palazzo in centro: le foto Video

carabinieri

Viale Mentana, arrestato con un etto di hashish il pusher dai mille nomi

4commenti

Fidenza

Addio a Pederzani, una vita per il calcio

parma calcio

Lucarelli e Munari, una camera per due

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

Scarpa e Pezzuto: "Sottovalutate le segnalazioni sulla vetustà e cattiva manutenzione dei mezzi"

2commenti

DEGRADO

Stazione, parcheggio H: vigilanza armata dalle 14,30 alle 22,30

Fidenza

Matilde Farnese, da barista ad attrice

tg parma

Cameo di Benedetta Mazza nel film di Sorrentino su Berlusconi Video

La polemica

Concerto, via Farini chiusa: «Un danno per il commercio»

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il 25 aprile e la memoria perduta degli italiani

di Michele Brambilla

LA BACHECA

Ecco 20 nuovi annunci per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

LONDRA

La Corte d'Appello rigetta il ricorso, Alfie non verrà in Italia

TECNOLOGIA

WhatsApp vietato ai minori di 16 anni in Europa

1commento

SPORT

PARMA CALCIO

Verso Vercelli: Vacca torna in gruppo, si lavora per il recupero di Scavone Video

calcio

E' in coma il tifoso del Liverpool ferito

SOCIETA'

COPENHAGEN

Ergastolo all'inventore del Nautilus per l'uccisione della reporter

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

2017: IL SORPASSO

La CO2 emessa dai benzina supera quella dei diesel