19°

30°

torrechiara

Dal Barrio al Castello: Ruggiero, voce «argentina»

Al festival «Tebaldi» accompagnata da un affiatato quartetto. Raffinato e non scontato il suo viaggio musicale in Sudamerica

Dal Barrio al Castello: Ruggiero, voce «argentina»
Ricevi gratis le news
0

È tornato a risuonare, il cortile d’onore del Castello di Torrechiara, per il secondo appuntamento del Festival omonimo, dedicato a Renata Tebaldi. Protagonista della serata, ancora una volta meteorologicamente favorevolissima a un'escursione nelle nostre colline più prossime, la voce di Antonella Ruggiero, cioè una delle cantanti italiane più intelligentemente curiose e disposte a usare il suo gusto e il suo ragguardevolissimo bagaglio vocale seguendo un estro continuamente rinnovato lungo sempre nuovi versanti.
Dopo aver esplorato nel suo originale stile musica sacra, repertorio da big band, Broadway o la musica contemporanea, era la volta, in questo suo nuovo “Recital popular” (nuovissimo, visto che era al suo debutto) dell’incontro con la musica latinoamericana, e quella argentina in particolare. Un incontro che nasceva, come anche nel caso dei suoi “viaggi” precedenti, da quello con straordinari musicisti: come, per questo “Recital“, i Del Barrio, un trio argentino che, grazie anche alla perfetta integrazione con il fisarmonicista Massimo Tagliata, ha fornito ai voli della voce della Ruggiero un arsenale coloristico ricchissimo oltre che brani originali di gran bellezza.
Si sono così dipanati classici celeberrimi quali “Gracias a la vida” o “Alfonsina y el mar”, “Besame mucho” o “Adios nonino” (ma anche capolavori extra territoriali come “Caravan” di Duke Ellington) tutti riletti in una chiave moderna in cui l’asciuttezza del fraseggio, la nettezza dei timbri, la sofisticata rilettura in un linguaggio in cui tradizione si mescola a modernissimi stilemi jazzistici, nulla toglie alla drammaticità che spesso ne costituisce il colore comune, ma anzi ne fa ancora più fondo il pathos.
Esemplare di quello che abbiamo cercato di spiegare ora è stata ad esempio la rilettura di “Creuza de ma” di De André (in omaggio non solo alla bellezza di questo brano, che sarebbe stato già motivo sufficiente, ma anche di tutti quegli italiani che attraversarono l’oceano per cercar fortuna in Argentina) in cui questa canzone celeberrima è stata notomizzata fino a farne emergere, in maniera emozionante, una sorta di nuovo scheletro ritmico e melodico. (Un funambolismo compositivo, prima e più che tecnico, che si è moltiplicato nella strumentale suite costruita in stile - e non ci viene aggettivo migliore per definirlo- “cubista“, sui lacerti del “Condor pasa”).
Infine una serata, tra la voce di Antonella Ruggiero, capolavori conosciuti e nuovi brani suoi e dei Del Barrio, che si è condensata in una sorprendente, piacevolissima e per nulla condiscendente, anzi, festa di musica; conclusa, dopo il trascinante intermezzo strumentale dei Del Barrio, con una nuova applauditissima cavalcata vocale della Ruggiero nella quale anche la riproposizione delle “vecchie” “Vacanze romane” era rinnovata da questa rapace rilettura. E intensissimo finale con “Solo le pido a Dios”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

GOLF: Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Videointervista

SOCIETA'

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"