17°

28°

Provincia-Emilia

Fidenza: sopralluogo nelle scuole

Ricevi gratis le news
0

Il vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici, Stefano Tanzi, e l’assessore alle politiche scolastiche ed educative, Lina Callegari, hanno effettuato stamani un sopralluogo in alcune scuole pubbliche di Fidenza per verificare personalmente lo stato delle strutture e pianificare gli interventi futuri. Accompagnati dal dirigente e dai tecnici del Settore Lavori pubblici, il vicesindaco Tanzi e l’assessore Callegari hanno visitato le scuole elementari “Collodi”, “De Amicis” e “Ongaro-Cremonini” e la scuola media “Zani”.

«Dal punto di vista della messa in sicurezza degli edifici e degli impianti, il lavoro fatto è completo», ha detto il vicesindaco Stefano Tanzi. Alla scuola “Collodi”, dove è già in atto un intervento per il completo rifacimento dei pavimenti ormai datati, è stato deciso di «estendere i lavori di tinteggio a tutte le aule della scuola», ha aggiunto il vicesindaco. «Con il vicesindaco Tanzi ho potuto constatare un buon livello di sicurezza degli edifici e abbiamo preso atto che gli interventi programmati riguardano il risparmio energetico e il decoro dei locali», ha detto l’assessore alle Politiche scolastiche, Lina Callegari.

Le prossime linee di intervento sugli edifici scolastici riguarderanno il risparmio energetico , il superamento delle barriere architettoniche, la manutenzione programmata e la valorizzazione degli immobili scolastici di pregio storico e architettonico.
Anche a seguito di un finanziamento ricevuto dalla Provincia e dallo Stato per 127mila euro, «sarà possibile effettuare un secondo stralcio di sostituzione dei serramenti alla scuola “De Amicis”, per un valore di 180 mila euro, con l’impegno a completare l’intervento nel 2010, con l’investimento di altri 240mila euro. L’intervento è finalizzato a incrementare il risparmio energetico», ha detto il vicesindaco Tanzi. Le scuole “Collodi” e “De Amicis” saranno inoltre interessate, nel medio periodo, da un progetto di abbattimento delle barriere architettoniche, con la realizzazione degli ascensori in sostituzione degli attuali servo scala.
Le scuole “Zani” e “De Amicis” saranno segnalate al Ministero dei Beni Culturali ai fini del finanziamento del restauro conservativo della facciate e delle finiture. «Per quanto riguarda la scuola “Ongaro-Cremonini”, la questione è più complessa: l’edificio ha dei costi di manutenzione elevatissimi e verificheremo con la giunta se vi sia la convenienza a mantenere una struttura di questo tipo» ha concluso il vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici, Stefano Tanzi. «Nei prossimi mesi provvederemo a fare un piano di intervento per la riqualificazione dell’edilizia scolastica e valuteremo la possibilità di inserire nel programma di mandato la costruzione di un nuovo polo scolastico in sostituzione della scuola “Ongaro-Cremonini”, in grado di dare un’adeguata risposta alle esigenze dei nuovi quartieri sorti a sud-ovest della città», ha concluso l’assessore alle Politiche scolastiche ed educative, Lina Callegari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Da Dua Lipa al figlio Matteo: un album ricco di duetti per Andrea Bocelli

MUSICA

Da Dua Lipa al figlio Matteo: un album ricco di duetti per Andrea Bocelli

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale

Ecco i progetti annunciati dal Comune

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

PARMA

Riporta il carrello dopo la spesa e la borsa sparisce dall'auto: denunciato un 29enne

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

INCIDENTE

Ciclista investito in via Langhirano

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

Felino

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

MOBILITA'

In bici sulla pista ciclabile numero 4, tra buche e lampioni

6commenti

SIVIZZANO

Addio all'imprenditore Romano Schiappa

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

PARMA

Ponte Romano, sopralluogo in vista dell'inaugurazione Foto

calcio

Riecco Ciciretti

STORIA

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

3commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

ITALIA/MONDO

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

CULTURA

E' morta Inge Feltrinelli, aveva 87 anni

SPORT

Calciomercato

Inter, vicino il rinnovo di Icardi

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

SOCIETA'

McDonald’s

Il Big Mac compie 50 anni: nacque dall'idea di un italoamericano

bergamo

15enne scopre dopo un anno che dall'altra parte della chat erotica c'è il papà

5commenti

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design