22°

32°

langhirano

"Sicurezza, subito 80 milioni per le frane"

"Territorio fragile, oltre 450 i dissesti da sanare"

"Sicurezza, subito 80 milioni per le frane"

Frane a Langhirano

Ricevi gratis le news
0

«Il Governo Italiano e la Regione Emilia Romagna assumano provvedimenti specifici per le zone dell’Appennino Parma Est e del Parmense interessate dal dissesto idrogeologico».
A chiederlo è la giunta dell’Unione Montana Appennino Parma Est, che ha presentato in seduta di consiglio uno specifico ordine del giorno per sollecitare interventi mirati a risolvere la complessa situazione che ormai da mesi interessa le zone della montagna.
Un territorio, quest’ultimo, caratterizzato da elevata fragilità, sul quale si è abbattuta una crisi idrogeologica dopo l’altra, con l’attivazione di oltre 450 dissesti tra riattivazioni e neo formazioni, che hanno provocato innumerevoli interruzioni stradali, il danneggiamento o la distruzione di numerose abitazioni e attività produttive, l’interruzione dei servizi a rete, l’occlusione di corsi d’acqua.
Nonostante sia stato riconosciuto lo stato di emergenza da parte del Consiglio dei Ministri fin dal maggio 2013, a oggi non è ancora avvenuto alcun risarcimento, fatta esclusione per i contributi per l’autonoma sistemazione e le assegnazioni per gli interventi di somma urgenza derivanti dal Piano dei primi interventi urgenti.
Queste misure non hanno consentito di attuare i necessari piani per la bonifica e messa in sicurezza idrogeologica.
«È indispensabile che siano adottati provvedimenti per la ricostruzione e il ristoro dei costi affrontati per la realizzazione di strutture e infrastrutture pubbliche e strutture private per circa 80 milioni di euro», spiegano i membri della giunta dell’Unione.
«Diventa essenziale – proseguono - che siano definiti tempi certi e modalità semplificate per la concessione, tanto ai soggetti pubblici quanto a quelli privati, del rimborso del danno effettivamente subito e dei contributi per il ripristino e la riparazione dei danneggiamenti, al fine di riprendere le normali condizioni di vita e dell’attività economica e produttiva».
Tra i provvedimenti indicati tra quelli di estrema urgenza, l’esclusione dal patto di stabilità interno relativo agli anni 2014 e 2015 delle risorse provenienti dallo Stato, e le relative spese di parte corrente e in conto capitale sostenute dai Comuni, dalla Provincia e dalla Regione per far fronte alle conseguenti opere di ripristino, di prevenzione e mitigazione del rischio idrogeologico, oltre all’esenzione per i Comuni colpiti dai tagli previsti dalla cosiddetta spending review.
Non ultimo, la giunta dell’Unione Montana Appennino Parma Est chiede che sia disposta la sospensione del pagamento delle rate di adempimenti contrattuali, compresi mutui e prestiti, per l’anno 2014 e che siano integrate le risorse per gli ammortizzatori sociali in favore delle lavoratrici e dei lavoratori costretti all’inattività.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento, mai avuto rapporti sessuali con Bennett

il caso

Asia Argento: "Mai avuto rapporti sessuali con Bennett. E' una persecuzione". Ma il NYT conferma tutto

1commento

Flop al botteghino per Kevin Spacey

Spettacolo

Flop al botteghino per Kevin Spacey

1commento

Scarlett Johansson è l'attrice più  pagata  del 2018 secondo Forbes

CINEMA

Scarlett Johansson è l'attrice più pagata del 2018 secondo Forbes Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Far ricrescere i capelli si può, nuova tecnica tutta italiana

Foto d'archivio

SALUTE

Far ricrescere i capelli si può: nuova tecnica tutta italiana

Lealtrenotizie

Lacrime e applausi al funerale di Mirko Vicini. E il cugino fa riascoltare la sua voce Foto

GENOVA

Lacrime e applausi al funerale di Mirko Vicini. E il cugino fa riascoltare la sua voce Foto

carabinieri

Arrestato l'autore della rapina violenta in borgo XX Marzo: tradito da impronta digitale Video

12 tg parma

Via San Leonardo, controlli a tappeto di polizia e municipale Video

Identificate decine di persone

1commento

Via Casa Bianca

In strada sanguinante: «Pestata dal patrigno»

Anteprima Gazzetta

Spaccio in tangenziale? Controlli nella zona del ponte De Gasperi

roccabianca

Incornato da un toro: grave un agricoltore

terremoto

Doppia scossa nel Reggiano, la più forte di 3.7: anche Parma trema. I lettori: "Svegliati da un boato"

6commenti

fidenza

Schianto tra auto e furgone in A1: tre feriti, una 34enne in Rianimazione Video

Il dramma di Martorano

Anche Lesignano ricorda di Elisa Baldi

IL RICORDO DELLA FOCHI

Le sue miss: «Mirka? Era la guerriera della bellezza»

12tgparma

La casa più green del mondo è targata Parma

Primo premio in Cina per Lucia Filippini, architetta parmigiana

FIDENZA

Prende la compagna per il collo: arrestato un 25enne

polizia

Biciclette ritrovate: di chi sono? Foto

BUSSETO

Caffarra, addio a una colonna del volontariato

Strada Cairoli

La rastrelliera? Self service per i ladri di bici

3commenti

sociale

Qui Parma: il servizio civile raccontato da... chi lo fa Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dramma di Genova e la dittatura dell'istante

di Paolo Ferrandi

1commento

EDITORIALE

Basta bufale. Pretendiamo la verità. A tutti i costi

di Filiberto Molossi

3commenti

ITALIA/MONDO

Marina di Carrara

Un portuale muore schiacciato dal carrello elevatore

cosenza

Travolti dalla piena, il soccorritore: "Non scorderò mai la mano della bimba salvata"

SPORT

12 tg parma

Parma al lavoro a Collecchio, c'è anche Gervinho Video

12tgparma

Indice di sportività nelle città italiane: Parma è tredicesima Video

2commenti

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Sei micini salvati in un buco cercano casa

BUENOS AIRES

E' morta Maria Mariani, la fondatrice delle Nonne di Plaza de Mayo

ESTATE

PALERMO

Si scatena con la ballerina... ma arriva la moglie Video

ROMA

Selfie al mare di Toninelli, scoppia subito la polemica

2commenti