14°

22°

Provincia-Emilia

Pubblica assistenza. Continua l'impegno per i terremotati

Pubblica assistenza. Continua l'impegno per i terremotati
Ricevi gratis le news
0

Continua l’impegno della Pubblica di Fornovo in Abruzzo. Da quando è scattata l’emergenza dieci militi si sono dati più volte il cambio per portare il loro aiuto alle popolazioni colpite dal sisma. Non si tratta di un’iniziativa individuale: a coordinare gli spostamenti e i ruoli delle varie assistenze sono l’Anpas e la Protezione civile. La Croce Verde di Fornovo fa parte della colonna mobile dell’Emilia-Romagna a cui sono stati affidati i paesi di Villa Sant'Angelo e di Acquasanta.
I militi fornovesi hanno collaborato alla gestione di entrambe le località abruzzesi: ad Acquasanta, dove è allestita una tendopoli organizzata esclusivamente dall’Anpas, i volontari hanno portato a termine due turni. «Nella tendopoli di Villa Sant'Angelo - raccontano - avevamo solo il compito di allestire un punto sanitario mentre ad Acquasanta si fa di tutto: si cucina, si aiuta per le pulizie dei servizi, si allestiscono scuole».
Il campo di Acquasanta si trova all’interno di un campo da rugby e i volontari hanno partecipato alla bonifica del prato, realizzata con un fondo di ghiaia.
«In quella zona - spiegano i militi - piove sempre, quindi non era possibile lasciare le tende sul terreno erboso». Tra i compiti del militi c'è anche quello indispensabile di ascoltare gli sfoghi e le paure degli sfollati: dopo tre mesi di soggiorno nelle tendopoli le vittime del terremoto cominciano a dare segni di impazienza.
«Capita - proseguono i volontari fornovesi - che in una tenda siano ospitate dieci o quindici persone: non sono nuclei famigliari compatti ed è comprensibile che, dopo un certo periodo, la convivenza forzata con degli sconosciuti risulti insostenibile. Nel centro di Acquasanta l’Anpas gestisce anche un giornalino nel quale si racconta della vita da campo, si raccolgono i pensieri degli sfollati: le pagine sono anche un mezzo per comunicare avvisi e per organizzare feste e incontri. Ci si aiuta a vicenda a lavorare e a non pensare alla paura, insomma».
Ad oggi l’Anpas ha mobilitato più di mille volontari in tutta Italia, e tra questi i militi di Fornovo che aspettano nuove direttive per tornare in Abruzzo. «Teniamo a ringraziare tutte le aziende che hanno permesso ai loro dipendenti di scendere a L’Aquila, in particolare la concessionaria Lombatti, Mora, Sanvido Srl, A2, Ausl, Trancerie Emiliane e Caseificio Bertozzi». Oltre a questo impegno straordinario, la Pubblica assistenza di Fornovo, per affrontare l'«ordinaria amministrazione», è in continua ricerca di nuovi volontari. I modi per aiutare sono tanti, non si tratta solo di seguire le emergenze o di venire a contatto con ammalati o traumatizzati di varia natura. Tutti, ad ogni età, sono in grado di offrire un contributo importante. I moduli di iscrizione sono disponibili nella sede della Pubblica, in via Verdi 28. Info allo 0525-2745. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii, la famiglia rivela: "Non poteva più andare avanti"

MUSICA

Avicii, la famiglia rivela: "Non poteva più andare avanti"

Baye litiga con Aida per il tiramisù: invettive e intimidazioni. E il "Grande Fratello" minaccia provvedimenti

TELEVISIONE

Baye-Aida, violento litigio: il "Grande Fratello" minaccia provvedimenti Foto Video

Cafè Tano: la laurea  di Biagio Foto: ecco chi c'era alla festa

PGN FESTE

Cafè Tano: la laurea di Biagio Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore!": dai "massaggiatori" ai film porno, la rivoluzione sessuale passo per passo Video Foto

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Salvato dall'infarto grazie all'holter

Sanità

Salvato dall'infarto grazie all'holter

WHATSAPP

«Solo dopo i 16 anni? Giusto, ma non basta»

Progetto

Largo ai giovani con la Dallara Academy

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

SALSO

Lo Street Talk di Villani in onda in tutt'Italia

TRAVERSETOLO

Allarme droga: siringhe nei bagni pubblici

BASSA

Ponte sul Po fra Colorno e Casalmaggiore: a giugno il bando, in primavera la riapertura

Il ponte sarà restaurato e riaperto al traffico: ecco le prossime tappe dell'iter

1commento

ANTEPRIMA GAZZETTA

L'holter rivela l'infarto: parmigiano salvato dopo una giornata di ricerche

L'uomo ha promesso una pizza per tutti i suoi soccorritori

vigili del fuoco

Pitone di oltre un metro in un tombino di via Treviso Video

5commenti

IL CASO

La Bandiera Lilla sventola su Fontanellato: il turismo per i disabili

FIDENZA

Addio a Rina Guidelli, esperta contabile e borghigiana doc

Intervista

Anna Pirozzi, diva in Tosca: «Ringrazio mio marito»

il caso

L'inquilina (abusiva) accoglie i proprietari con il coltello

3commenti

Evento

Torna (parco Ex Eridania) il concerto del 1° Maggio a Parma Il programma

TRUFFA

Vende il camper, ma gli rifilano un assegno falso da 30mila euro

3commenti

Prevendita al via

Parma-Ternana, torna "Porta due amici in curva"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pd-Di Maio ultima chance per evitare le elezioni

di Vittorio Testa

6commenti

CHICHIBIO

Ustaria dal m’rcà: tradizione fatta in casa con fantasia

1commento

ITALIA/MONDO

PORTOGRUARO

E' morto l'imprenditore Pietro Marzotto: aveva 80 anni Foto

PIACENZA

Bimbo schiacciato dal trattore: il padre è indagato

SPORT

PARMA BASEBALL

400 giocatori in 60 anni di storia

Calciomercato

Milan, per l'attacco c'è Muriel

SOCIETA'

Posta elettronica

Google cambia Gmail: ora i messaggi si autodistruggono

GAZZAREPORTER

Lago Santo: 25 Aprile al rifugio Mariotti

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

2017: IL SORPASSO

La CO2 emessa dai benzina supera quella dei diesel

2commenti