13°

28°

Provincia-Emilia

Soragna: il principato compie trecento anni

Soragna: il principato compie trecento anni
Ricevi gratis le news
0

di Bruno Colombi


SORAGNA - Per la storia locale, domani è una data importante e significativa. Il 4 agosto di trecento anni fa, nel 1709, l’imperatore Giuseppe d’Austria sancì con un proprio diploma il titolo di Principe del Sacro Romano Impero e di Soragna per il marchese Giampaolo IV Meli Lupi e per i suoi successori. Da marchesato, Soragna diventò, quindi, principato.
Un titolo che in realtà  gli era già stato assegnato cinque anni prima, con l’iscrizione del feudatario di Soragna tra i principi del Sri: un riconoscimento che, a causa della guerra in corso per la successione spagnola, non potè però essere formalizzato nel relativo diploma imperiale, cosa che invece si verificò il 4 agosto del 1709.
Venne, in questo modo, premiata la fedeltà del marchese Giampaolo all’Impero ed alle sue vicende: una fedeltà che valse al signore di Soragna importanti amicizie e considerazioni alla corte di Vienna, nonché appoggi e protezioni da parte del principe Eugenio di Savoia, comandante dell’esercito imperiale in Italia, sul territorio parmense, su cui l’Austria continuava a vantare il proprio dominio. Elevando Soragna a proprio principato, l’impero volle ancora una volta opporsi al predominio spagnolo in Italia, riaffermando che il Ducato di Parma e Piacenza non era un feudo del Papa, territori che lo stesso pontefice aveva assegnato ai Farnese, ma un suo dominio. Non stupiscono quindi tutte quelle azioni avverse che la corte di Parma mise in atto in più sedi contro i Meli Lupi e che si conclusero addirittura con la concessione, per il signore di Soragna, del diritto di «battere moneta con le insegne delle proprie armi». Si arrivò anche alla confisca del feudo da parte del Maggior Magistrato, ma il principe di Soragna, sostenuto da Vienna, riuscì sempre ad uscirne fuori, grazie anche all’esborso di quei 4 mila fiorini d’oro previsti dai capitoli che Giampaolo onorò con l’invio a Vienna di consistenti carichi di oggetti in oro e argento.
A parte le vicende personali del neo principe, la notizia del titolo ottenuto venne accolta a Soragna con manifestazioni di giubilo, tra cui il suono a festa dopo la mezzanotte di tutte le campane delle chiese del paese, rocca compresa. Seguirono messe solenni, canti del Te Deum, cerimonie religiose con la partecipazione delle autorità comunali e di numeroso pubblico. Non mancarono - come scrivono le cronache del tempo -  «ripetuti spari di archibuggiate in segno di allegrezza». Nel diploma imperiale, oggi custodito nell’archivio della Rocca di Soragna, venne inoltre per la prima volta definito lo stemma Meli Lupi - con i quarti raffiguranti l’aquila nera imperiale, il lupo rampante, il cervo dei Meli e le bande rosso e oro verticali della nobiltà veneta - e con l’aggiunta della corona e dell’ermellino costituenti l’attributo del titolo principesco.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

S-Chiusi in galleria

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolta anche una squadra di basket di Parma

16 indagati e sequestro per 25 milioni. Come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

MONTAGNA

Corniglio, 14enne infortunata durante una gita con classe: interviene il Soccorso alpino

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

arte

Restaurata la Cassetta Farnese di Capodimonte: presto sarà (temporaneamente) a Parma

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Incendio in una ditta di luminarie natalizie. Il Comune: "Chiudete le finestre"

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

CASTELFRANCO EMILIA

Sparano a uno straniero ed esultano: indagini in corso

il caso

Bennett in tv: "Asia? La chiamavo mamma. Lei mi ha violentato"

4commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno