19°

Provincia-Emilia

Fornovo, magrebino tenta di violentare una donna

Ricevi gratis le news
21

E' riuscita a divincolarsi e a fuggire da un malintenzionato mentre cercava di molestarla. Dopo essersi allontanata dall’uomo ha incrociato una pattuglia della Polizia ferroviaria di Fornovo Taro ed ha chiesto aiuto.

L'uomo fermato in pochi minuti
Agli agenti della Polfer sono bastati pochi minuti per rintracciare e fermare l’uomo. L’episodio di tentata violenza sessuale si è consumato in pieno giorno, in una via molto frequentata in paese. La vicenda ha visti coinvolti un cittadino magrebino di trentasei anni, in regola con i documenti e il permesso di soggiorno, e una trentenne residente nel comune di Fornovo.

La ricostruzione dell'accaduto
Stando alle riscostruzioni, la donna stava percorrendo la via quando sarebbe stata avvicinata dal cittadino extracomunitario che l’avrebbe importunata con delle avance. La trentenne avrebbe reagito immediatamente, riuscendo a divincolarsi e ad allontanarsi in tutta fretta. Proprio in quel momento è passata una pattuglia della polizia ferroviaria, impegnata nel presidio della stazione. La donna ha così richiamato l’attenzione degli agenti che l’hanno soccorsa. Dopo aver rapidamente raccolto la testimonianza della tentata aggressione e acquisite le indicazioni utili per identificare il malintenzionato, gli agenti Polfer si sono messi subito sulle sue tracce, lo hanno rintracciato e fermato a poca distanza. L’uomo, all’arrivo degli agenti, non ha opposto alcuna resistenza ed è stato successivamente accompagnato negli uffici della stazione ferroviaria di Fornovo.

Indagato per violenza sessuale

Il trentaseienne è stato successivamente fotosegnalato ed ora è indagato per reato di violenza sessuale. La brillante operazione degli agenti della Polfer di Fornovo Taro rientra in un progetto più ampio, finalizzato al presidio del territorio e ai servizi per la sicurezza dei viaggiatori, sia in stazione che a bordo dei treni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giorgio Russo

    10 Agosto @ 14.05

    Looka 76 ti chiuderei dentro un cortile con gli innumerevoli extracomunitari che fanno atti di violenza gratuita e molto altro. Dopo vedrai capiresti che non è una questione di razzismo. Parma è stata rovinata negli ultimi 10 anni e da chi ? Avete stancato. Almeno non difendeste certe situazioni. Basta chi non è bene intenzionato e non ha un minimo di riconoscenza se ne torni a casa sua ! Vediamo se gli danno la casa, la scuola, ecc. Ma basta prenderci in giro !

    Rispondi

  • Giorgio Russo

    10 Agosto @ 14.00

    A Mauro. E con quale principio devo vedere la mia città rovinarsi sempre di più ? Ci invadono e hanno sempre tutti i diritti. 10 anni fa' si stava molto meglio. Vada a fare un giro in via Palermo o via Trento o altre zone dopo si riempirebbe meno la bocca di stato di diritto. Ho capito cosa vuole dire ma lo sa che vanno gratis nei ns. ospedali e i loro figli frequentano per la maggiore le ns. scuole sempre gratis con una scusa o l'altra. Hanno la precedenza anche nelle materne quando vi sono pochi posti. Perchè mlti vendono in nero e risultano non avere reddito ! Avete stufato ! Tutti i giorni alla ribalta per melefatte. Fortuna che sono una minoranza ! Speriamo bene !

    Rispondi

  • parmense doc

    10 Agosto @ 13.30

    Mauro e Looka 76 ci siete o ci fate? perchè dinfendete sta gente?ma lo sapete per una donna che cosa vuol d ire essere violentata o anche solo STRATTONATA E SBATTUTA SU UN'AUTO? ma per voi l'antirazzismo giustifica tutto? ma avete mai sentito dire MANDELA o LUTHER KING giustificar ei neri che stuprano ile bianche? cmq parlate con le loro donne oppure visto che siete così BUONI presentate le vostre sorelle a questi bravi MAROCCHINI stupratori..

    Rispondi

  • mauro

    10 Agosto @ 12.44

    gio, devi leggere attentamente l'articolo. In fondo c'e' scritto che' e' indagato. per il reato di violenza sessuale. Indagato, non condannato, queste sono le basi di uno stato di diritto. dove vige il principio meglio un colpevole fuori che un innocente dentro.

    Rispondi

  • luigi

    10 Agosto @ 12.09

    Looka sarà sicuramente un disubbidiente dei centri sociali (abusivi) che parlano di pace e sono i primi ad essere violenti. I nuovi nazisti-rossi per intenderci. Chi non la pensa come loro è un fascista. Hanno un vocabolario mentale ridotto a due-tre parole. E sono sempre pronti a difendere l'illegalità e i delinquenti. Tranquillo Looka, siete spariti dal Parlamento mica per niente.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno