16°

29°

Provincia-Emilia

Scontro fra moto a Casaselvatica: un morto

Scontro fra moto a Casaselvatica: un morto
Ricevi gratis le news
2

Si allunga ancora la tragica scia di sangue sulle strade del Parmense. E ancora una volta la vittima è un motociclista.

Due moto, infatti, si sono scontrate poco dopo le 16 a Casaselvatica di Berceto. Uno scontro le cui cause sono ancora da chiarire, ma piuttosto violento. Un automobilista sopraggiunto poco dopo ha dato l'allarme. Ma all'arrivo dei soccorsi (la CRI di Berceto e l'eliambulanza), per uno dei due non c'era purtroppo più nulla da fare.

La vittima è il collecchiese Giorgio Salvi, di 71 anni, che viaggiava su uno scooter Malaguti. Ferite di media gravità per l'altro centauro coinvolto nello scontro: un 17enne francese in vacanza in Val Baganza, che viaggiava su un Montesa da trial.

MOTO: UNA TRAGICA SEQUENZA - Dicevamo della lunga scia di sangue sulle nostre strade in questo 2009. E in particolare, da marzo a oggi, è tremendo il bilancio delle vittime in moto: 11 persone hanno perso la vita a bordo di motocicletta o scooter.

Una catena iniziata in marzo a Varano con Silvio Bagatti, poi proseguita in maggio a Palanzano con Maurizio Chiriatti. Ancora in provincia (Varsi e Salso) due vittime in maggio: Ralf Hauser e il 16enne Mirco Girardi.

Tre le vittime in giugno: Alessandro Manzini per uno scontro in via Emilio Lepido, e poi Luigi Minelli per uno scontro sulla Cisa, nel quale perse la vita anchce Paolo Niccoli.

Ancor più tragico luglio: prima con la morte di padre e figlio (Demetrio e Francesco Petta) a Roncocampocanneto; poi con lo schianto fatale a Filippo Ferrari a Bogolese; e infine con la morte a Gaione del ferramenta Felice Segalini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Francesco

    18 Agosto @ 11.06

    Non credo che il povero Sig. Savi stesse cercando di imitare Valentino Rossi, però è vero che certi motociclisti sono troppo spericolati. Non si rendono conto quando fanno certe manovre che al mimimo ostacolo si giocano la vita. Qualche giorno fa ho visto uno scooterista che cercava di sorpassare una macchina che stava rallentando per dare la precedenza in prossimità di un incrocio, ha frenato bruscamente ed è caduto facendosi male. Tutto da solo.

    Rispondi

  • manu

    18 Agosto @ 10.28

    Mi dispiace molto x la vittima, ma devo dire che questi motociclisti dovrebbero capire che se vogliono fare Valentino Rossi devono andare in pista e non sulle strade. Sono stata domenica a Calestano e giuro che ho rischiato di trovarmi sul cofano della macchina + di un motociclista. Vanno forte, tagliano le curve, e chipiù ne ha più ne metta. Cmq faccio le mie più sentite condoglianze alla famiglia del povero Sig.Salvi.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lealtrenotizie

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

11commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

LONDRA

Davanti a Buckingham Palace con un taser, arrestato

SPORT

3a giornata

Roma ko a Bologna, crisi nera. E quel Parma lì, chi l'avrebbe detto Risultati, classifica

MotoGp

Ad Aragon vince Marquez davanti a Dovizioso. Rossi solo ottavo

SOCIETA'

MOTORI

LA PROVA

Kia Sportage diventa «Mild Hybrid»

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street