18°

28°

Provincia-Emilia

La polenta «regina» a Cella

La polenta «regina» a Cella
Ricevi gratis le news
1

 Anche a guardarla bene, non li dimostra. La sagra della polenta di Cella, che da ieri è tornata ad animare la collina nocetana, ha compiuto 41 anni. Ma non sente davvero l’usura del tempo. 

Il segreto del successo? Racchiuso nella semplicità dell’evento. Non per niente tornano alla mente le adunate di un tempo sull'aia, patrimonio della cultura contadina che, nella frazione, mostra ancora solide radici. Sarà per il silenzio e la natura, sarà per la brezza che si respira quando in città il caldo è opprimente, ma la polenta di Cella ne ha fatta di strada e resiste nel tempo. Lo sanno bene i numerosi affezionati, che ritornano puntuali. 
Prima edizione Qualcuno addirittura è presente dalla prima edizione del '69, quando gli sbigottiti inventori finirono per mettere a tavola 400 ospiti. Un obiettivo insperato per quei tempi, poca cosa se confrontato con il plotone di avventori degli ultimi anni, oscillante tra i 10 mila e i 13 mila, variabile soprattutto a causa delle condizioni del tempo. 
Un ottimo risultato è stata ottenuto anche nel 2008, con 2800 persone in media per ogni serata, fortunatamente, in quell'occasione, il tempo fu clemente. Una punta ancora più alta fu toccata nella serata finale, in cui gli organizzatori della Pro loco, anziché le candeline della torta di compleanno, hanno acceso spettacolari fuochi d’artificio. 
Per la 41ª edizione della festa le persone mobilitate sono circa 120: tutti componenti della Pro Cella, che da anni organizza la sagra. Nessun lavorante a pagamento, soltanto volontari, mossi dal desiderio di ritrovarsi e soprattutto di essere utili al paese. Quasi tutti ci sono nati, alcuni sono presenti per... simpatia nei confronti di quel bel posticino e della sua gente. Occorre infatti ricordare che gli incassi delle quattro serate di sagra escono dalle casse della Pro loco solo in vista di miglioramenti e nuove strutture per il paese, che in questi anni si è trasformato, modernizzato e abbellito. Tutto grazie... alla polenta.
Anche una lotteria Ancora una volta la sagra di Cella, che riapre stasera alle 19, propone la tradizione con l’aggiunta di qualche novità. Per la tradizione: polenta variamente condita e altri piatti campagnoli, musica e ballo, pesca di beneficenza. Le novità dell'edizione di quest’anno: per quanto riguarda il menu, l’inserimento tra i salumi della spalla cruda di maiale nero, per le iniziative collaterali la degustazione e la vendita di Parmigiano Reggiano, salumi e farina macinata a pietra. E, infine, c'è la lotteria della sagra con cinque importanti premi: un aspirapolvere, una scopa elettrica, un prosciutto, coppe e salami. 
Per raggiungere Cella si percorre la provinciale per Medesano, si superano Noceto e la località La Rampa arrivando al bivio della Cornaccina. Lì si svolta a destra. Una bella strada tra il verde porta diritto alla sagra della polenta.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ramona

    12 Settembre @ 14.02

    salve ,,,volevamo sapere i numeri estratti della lotteria perche siamo usciti dalla sagra prima dell estrazione ?dove si possono trovare ?ci hanno detto di guardare sulla gazzetta ma non abbiamo trovato niente .....grazie ramona .e complimenti a tutti ...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

3commenti

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

1commento

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

3commenti

la festa

Serata Dadaumpa: beneficenza a pubblica e Croce rossa  Gallery

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

1commento

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

1commento

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

16commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design