16°

28°

Provincia-Emilia

Presidenza della Comunità Est, Bovis si fa da parte e lancia Bricoli

Presidenza della Comunità Est, Bovis si fa da parte e lancia Bricoli
Ricevi gratis le news
0

di Chiara Cacciani

Per la nomina dei due consiglieri  che siederanno  nel «parlamentino» della Comunità montana Est, Langhirano è ritardatario: la decisione sarà presa lunedì dal Consiglio comunale. Sulla questione della presidenza dell'ente montano, invece, il sindaco Stefano Bovis  fa già la sua mossa. E gioca la carta della  sorpresa. Lui che attualmente è al vertice della Comunità Est mette definitivamente alla porta l'ipotesi di un secondo mandato e lancia invece il «collega» dato come suo più probabile sfidante: il nevianese Giordano Bricoli.   «E' questa la mia proposta», annuncia Bovis. Che poi declina le «virtù» del candidato: «E' un sindaco non di “prima elezione”, ha già fatto parte della giunta, la sua esperienza all'assessorato all'Agricoltura è molto importante.   E nel mio pur breve mandato si è instaurato un ottimo rapporto».

 Sul nome di Bricoli ci sarebbero già il «placet» dei sindaci di Calestano, Lesignano e Monchio («prima di prendere posizione ho già fatto alcune verifiche»), e   la benedizione del presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli. Manca solo il «sì» ufficiale di Bricoli e l'avvio di un confronto    con i rappresentanti di Corniglio, Tizzano e Palanzano. «Prima delle elezioni avevo già dato la mia disponibilità a far  evolvere la situazione: ora che abbiamo un nuovo statuto e ci siamo trasformati in Unione di Comuni è un passaggio necessario - continua Bovis-. Io   non ne faccio una questione di altitudine: un presidente della terre alte o meno non cambia. Questo ente ha la sua forza proprio nel mix tra Pedemontana, collina e montagna.

 Un mix che porta ad avere un certo bacino di abitanti e una certa autorevolezza economica per numero e tipologia di attività presenti». «E Langhirano - incalza -non si è mai tirato indietro». Che cosa implichi in questo momento, Bovis lo spiega subito: «Con questa proposta Langhirano  gioca il suo ruolo a favore della Comunità, cercando di  evitare che si apra un contenzioso politico proprio nel momento del debutto dell'Unione dei Comuni. Il comprensorio deve rafforzarsi, e bisogna lavorare insieme». Nessun rimpianto nel rinunciare  alla possibilità secondo mandato? «Per me non è una rinuncia.  Vista la situazione non ritengo utile per il territorio favorire lo scontro».

 Uno scontro potenzialmente molto aspro: se in precedenza la Comunità montana Est era quasi tutta targata centrosinistra (uniche «isole» Neviano con il suo centro «puro», e Palanzano, con la sua giunta di centrodestra), le elezioni amministrative di giugno hanno rimescolato   le carte e rischiano di mettere ai punti qualsiasi decisione. Senza contare che ad oggi - fatto salvo Bovis - l'unico ad aver dato la disponibilità a valutare una candidatura alla presidenza dell'ente era stato il neosindaco (pidiellino) di Corniglio Massimo De Matteis. La proposta di Bovis è dunque strategica: in questo modo la vera battaglia potrebbe essere  rimandata. Almeno fino al 2011, quando  Neviano -unico comune  del comprensorio - andrà  al voto, Bricoli avrà esaurito i mandati a disposizione e gli attuali neosindaci potranno mettere sul tavolo due anni di esperienza in giunta.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

Foto d'archivio

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

La Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

2commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

3commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Radio Colonia

La Germania pensa di espellere gli italiani senza lavoro

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

SPORT

il videocommento

Grossi: "La "fame" di vittoria funziona. La squadra ha dato cuore e polmoni" Video

1commento

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"