19°

30°

Provincia-Emilia

Terme di Salso: preoccupazione e presidio

Ricevi gratis le news
0

Comunicato stampa Cgil

Sono ormai anni che in perfetta solitudine i sindacati di categoria tentano di far capire all’amministrazione comunale di Salsomaggiore alle altre istituzioni coinvolte nella proprietà delle aziende termali che se si vuole proseguire nell’attività turistico termale e continuare ad ospitare eventi di respiro nazionale occorre cambiare passo, occorre una gestione strategica delle aziende e del territorio di lungo periodo e soprattutto occorre il contributo e la regia di tutti i soggetti presenti sul territorio.

Fino a qualche ora fa nessuno aveva capito ciò che il sindacato andava dicendo a tutti i tavoli di trattativa, da quelli con gli enti locali a quello con l'azienda presso l'Unione Industriali, evidentemente servivano due figure di levatura nazionale che una doccia fredda dopo il bollore estivo svegliassero la classe dirigente della città dal torpore nel quale era precipitata.

La dott.sa Mirigliani ha tirato la prima secchiata lamentando la scarsa qualità degli alberghi di Salsomaggiore. “Strano – sottolinea Francesca Balestrieri, segretaria generale della Filcams Cgil provinciale - che nessuno abbia obiettato che non sia vero, come accade regolarmente quando a porre lo stesso problema è la Cgil”.

Il resto lo ha detto a mezzo stampa il dott. Valori, il quale ha tratteggiato un quadro della realtà tanto vero quanto crudo, che racconta le aziende e la città termale come realtà pressoché abbandonate a se stesse e vicine al tracollo economico.

“Spiace doverlo riconoscere – aggiunge Francesca Balestrieri - ma purtroppo le due analisi sono talmente vere da essere disarmanti. Il dott. Valori attraverso uno sforzo illuminato, ha tracciato un progetto di rilancio che ha folgorato l’intera classe dirigente salsese, la parola di un luminare non può venire messa in discussione ed allora via tutti quanti a sostenere il progetto a scatola chiusa in modo incondizionato. La vera notizia è che in quella proposta sembra che la condizione sine qua non per il rilancio e per la sopravvivenza stessa sia la privatizzazione delle aziende. Un’ipotesi sulla quale siamo disponibili ad un confronto ma che rappresenta un’operazione, in un momento, che suscita profonde preoccupazioni per il futuro dei lavoratori e della città”.

“Chissà perché quando in tante occasioni eravamo noi a sollecitare analisi e progetti a lungo termine e di più ampio respiro sul rilancio delle aziende termali e del territorio nel suo insieme, tutti ci rispondevano che non avevamo a cuore la città e che in ogni caso bastava solo lavorare un po’ di più (magari in nero), dare fiducia incondizionata al gruppo dirigente e tutto si sarebbe risolto. Ora delle parole non ci fidiamo più, attendiamo fatti concreti dai dirigenti delle aziende termali, i quali con licenzia poetica definiscono il tracollo delle aziende un “deficit positivo”: la boutade potrebbe risultare comica se non fosse che la stessa rappresenta un dramma per i dipendenti e per le loro famiglie”.

In ultima analisi, secondo la Filcams Cgil, la verità è che le aziende e la città non potranno sopportare ancora a lungo un gruppo dirigente che in due anni ha solo contribuito ad aumentare il deficit accumulato in precedenza.

Il sindacato e i lavoratori chiedono ora al gruppo dirigente e alle istituzioni che si affronti seriamente il futuro delle aziende termali e della loro gestione, e che non si mettano a rischio posti di lavoro e il patrimonio di tutto l'indotto di Salso.
PRESIDIO DAVANTI
AL PALASPORT
DI SALSOMAGGIORE

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

GOLF: Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Videointervista

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"