10°

28°

Provincia-Emilia

Ciclista impallinato da un cacciatore

Ciclista impallinato da un cacciatore
Ricevi gratis le news
31

Un ciclista 47enne è stato im­pallinato mentre pedalava lun­go la provinciale di Calestano: un pallino lo ha colpito al braccio che ha cominciato a sanguinare e così l'uomo è stato costretto a rivolgersi al pronto soccorso.
  Per fortuna la ferita era lieve: il pallino è uscito e l'uomo è stato medicato e dimesso con una pro­gnosi di quattro giorni. Ma il pal­lino poteva colpire un occhio.
  Il 47enne ha notato e foto­grafato due cacciatori a una set­tantina di metri dalla strada, ma questi, nonostante gli inviti ripe­tuti del ciclista, non si sono fer­mati e, anzi, lo hanno insultato.
  Ora li stanno cercando i ca­rabinieri perché il ciclista ha pre­sentato una querela per lesio­ni. 

Altre informazioni nell'articolo di Chiara Cacciani sulla Gazzetta di Parma oggi in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Francesco

    16 Ottobre @ 20.54

    Ma possibile che qualcuno possa sparare su una strada provinciale e nessuno sappia nulla ??. forse c'e' qualcuno che fa il furbo, lo sappiamo bene che i cacciatori sono una corporazione ma il loro silenzio li rende complici, o forse sono coraggiosi solo con la doppietta imbracciata e in altre occasioni sono dei c...sotto ??

    Rispondi

  • 911

    16 Ottobre @ 19.59

    "Non è la prima volta che capita....i cacciatori sparano senza nemmeno guardare a chi o a cosa stanno sparando!!Lo si vede dai giornali...si sparano tra loro persino quando uno di loro si muove mantre si sta pulendo... dietro un cespuglio!!!Cavoli...che voglia di sparare che aveva!!!!"

    Rispondi

  • Giuliano

    16 Ottobre @ 18.42

    Per la Signora SG, sorella del ferito volevo precisare che il commento non è mio ma di Mattia, anzi voglio esprimere a lei e a suo fratello tutta la mia solidarietà. Per il signor Stefano M. visto che scrive di persone che parlano per sentito dire e navigano nell'ignoranza consiglierei di informarsi meglio e capire la differenza tra un partito (credo si riferisca al sig. Pecoraro Scanio ex presidente dei Verdi quando parla di indagati) che non ha niente a che fare con associazioni ambientaliste e/o animaliste. Le persone che amano e difendono l'ambiente e gli animali sono trasversali ai partiti e spesso non sono nemmeno legate alle associazioni. Semplicemente cercano di tutelare un bene che è di tutti e che dovremmo lasciare per i nostri figli e nipoti.

    Rispondi

  • ANTONIO

    16 Ottobre @ 12.55

    I "RAMBO DEL FAGIANO" SONO DAVVERO UNA CATEGORIA "CURIOSA" MIMETICHE, ANFIBI, FUCILONI, COLTELLACCI ... E VIA ALLA CONQUISTA DEL POVERO FAGIANO SOLITARIO, E SE LA MATERIA PRIMA SCARSEGGIA.. BHE SI RIMEDIA. DAVVERO ASSURDO! SOLIDARIETA' AL FERITO E ALLA FAMIGLIA, DA UN CICLISTA, FORSE IN FUTURO "EX"

    Rispondi

  • Stefano

    16 Ottobre @ 12.30

    Per giuliano del messaggio delle 19,30. Sicuramente il premio nobel per l'ambiente non verrà dato a quegli animalisti e assaciazioni animaliste il cui presidente è stati indagato (tra l'altro dalle nostri parti.i....) per un giro di finanziamenti strani, a dimostrazione come a molti animalisti attivi del bene della flora e della fauna importa poco e nulla, e gli animalisti non attivi oltre a dire "oh ma che povera bestiola" non fanno niente per l'ambiente. Confermo quanto detto ieri qui sopra nell'altro messaggio dove ho portato esempi concreti alla faccia di chi parla per sentito dire e naviga nell'ignoranza, limitandosi a dire "oh povera bestiola". Per la sorella del fratello ferito dico che mi dispiace di quello che è accaduto, è stato un tragico errore che spero verrà punito nelle sedi opportune: ma cosa facciamo adesso, chiudiamo la caccia? Allora chidiamo le strade alla auto. Se un cacciatore è stato disattento non possiamo fare di tutt'un erba un fascio. E con questo vi saluto non prima di aver dato un buffetto virtuale sulla guancia ai signori "oh povera bestiola" che mi fanno, nella loro ignoranza, tanta tenerzza.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Lealtrenotizie

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, nel mirino sponsorizzazioni a squadra di basket parmigiana

16 indagati e sequestro per 25 milioni

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

arte

Restaurata la Cassetta Farnese di Capodimonte: presto sarà (temporaneamente) a Parma

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

2commenti

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita

gazzareporter

La segnalazione: "Capolinea del bus davanti a passo carrabile?"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

SPORT

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street