19°

Provincia-Emilia

San Secondo, crisi nella giunta

Ricevi gratis le news
0

«Terremoto» politico a San Secondo. I quattro assessori del Partito democratico, Daniele Pasqualino (vicesindaco), Carla Montanari, Davide Conti e Claudio Pezzarossa, hanno rimesso al sindaco le deleghe.
All’indomani dell’elezione a segretario nazionale del Pd di Pier Luigi Bersani, una scelta clamorosa, con la costituzione anche del gruppo consiliare autonomo del Pd di cui fanno parte Daniele Pasqualino (capogruppo), Matteo Fava (che si è così dimesso da capogruppo dell’unico gruppo di maggioranza), Elena Scorrano e Carla Montanari (non ci sono Davide Conti e Claudio Pezzarossa perchè assessori esterni).
Il gruppo del Pd continuerà a stare in maggioranza ma la situazione, come si legge nelle motivazioni avanzate dal Partito, è incandescente. «Preoccupa - evidenzia il circolo sansecondino del Pd - il clima di tensione e di divisione presente tra i componenti del gruppo di maggioranza, che ha impedito di programmare l’attività amministrativa: non è stato possibile fare una seria riflessione sui bisogni del paese, e quindi individuare le effettive priorità, ma ci si è limitati ad una “navigazione a vista”. Negli ultimi mesi - si legge - la nostra componente ha cercato, da ultimo e in particolare con il documento consegnato al sindaco e ai consiglieri di maggioranza nel mese di agosto, di portare la discussione su temi concreti (ruolo di San Secondo nel territorio, definizione degli obiettivi, rapporto amministratori e cittadini, riorganizzazione degli uffici e verifiche di bilancio, metodo di lavoro, urbanistica e lavori pubblici)».
«Le nostre osservazioni - lamenta il Pd - non solo non sono state raccolte, ma sono state addirittura viste, da alcuni, come un tentativo di invadenza e prevaricazione. Nemmeno dal recente incontro con il sindaco sono arrivate risposte soddisfacenti alle nostre domande e alle nostre legittime preoccupazioni».
I quattro assessori si augurano che questo gesto «condiviso col direttivo del Pd, possa determinare un’inversione di tendenza necessaria per amministrare bene il comune e recuperare il consenso dei cittadini».
 I quattro, per ora, restano assessori (hanno rimesso le deleghe ma non rassegnato le dimissioni) ma la situazione è tesa.
Dispiaciuto il sindaco Bernardini secondo cui si poteva  «approfondire il confronto sul documento della maggioranza di agosto e sui temi affrontati nell’incontro che ho avuto con alcuni esponenti locali del partito alcuni giorni fa, durante il quale, in un clima molto sereno, pur comprendendo le divergenze, ho ricordato che abbiamo determinato anche quest’anno investimenti per alcuni milioni di euro».
Bernardini fa sapere che le decisioni conseguenti saranno concordate con tutti i consiglieri della maggioranza «della quale - dice -   fanno parte a pieno titolo i 4 consiglieri del Pd  e gli altri 8 che  si riconoscono nel centrosinistra».
Un rimpasto sembra molto probabile, tant'è che Bernardini augura buon lavoro a Daniele Pasqualino nel nuovo ruolo di capogruppo ed a Matteo Fava. Dice poi di condividere la richiesta di maggiore condivisione tra gli assessori e con i consiglieri. «Per far questo - ammonisce - è necessaria un’ancora maggiore presenza, che non a tutti è stato finora possibile garantire ai cittadini. E’ necessario ora trovare o confermare assessori disponibili a proseguire ad amministrare fino al 2012 per continuare la realizzazione del programma sul quale ci siamo presentati uniti nel 2007».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Via Europa, il cantiere provoca il caos

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

All'Esselunga di via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno