18°

Provincia-Emilia

Nasce un comitato per monitorare la riqualificazione di piazza Berzieri

Nasce un comitato per monitorare la riqualificazione di piazza Berzieri
Ricevi gratis le news
2
Lavori di riqualificazione di piazzale Berzieri: nasce un «comitato di controllo».
 Su impulso della segreteria dell’onorevole Sandro Bondi, ministro dei Beni culturali, la sezione locale di Italia nostra, guidata da Eva Sara Camozzi, ha formato un comitato di vigilanza, per verificare che i lavori di riqualificazione, ormai imminenti, siano conformi al piano che l’amministrazione comunale ha presentato alla Sovrintendenza ai beni architettonici e paesaggistici, e da essa approvato. 
Fin dalla presentazione del progetto infatti, nell’ottobre dello scorso anno, Italia nostra aveva espresso forti dubbi sulle scelte effettuate dall’amministrazione, in particolare sulla realizzazione della fontana che andava a snaturare il contesto storico. La neonata commissione di vigilanza, fanno sapere da Italia nostra, è composta di un numero dispari di membri, ciascuno con una competenza specifica, cosicché le decisioni della stessa siano celeri, eludendo la paralisi eventualmente prodotta da due opinioni divergenti, sostenute ognuna dalla metà dei membri, nelle occasioni in cui devono esprimere il voto.
 Vi hanno aderito tra gli altri il Fai, Fondo ambiente italiano, capillarmente diffuso sul territorio nazionale, che interviene soprattutto nella difesa delle aree con valenza artistica, storica, turistica, agricola e idrogeologica. Ha affermato Costanza Pratesi del Fai: «Noi ci proponiamo di favorire l’operato di Italia Nostra e di collaborare proficuamente con essa, perché lottiamo per le stesse giuste cause», mentre Carlo Ripa di Meana, celebre ambientalista, ha dato pieno sostegno alle idee e iniziative di Eva Sara Camozzi «e spero che, anche col mio aiuto, riuscirà a invertire l’incomprensibile volontà di cambiare cose lasciateci dagli artisti, dalla storia o dalla natura, tre divini autori che nessuno può permettersi di correggere». 
Il critico d’arte Vittorio Sgarbi che, inviatato da Italia nostra, durante un sopralluogo aveva bocciato il progetto della fontana in piazzale Berzieri, ha dichiarato: «Se necessario, esaminando la documentazione ad hoc, esprimerò il mio parere sui fatti in oggetto» mentre la professoressa Margherita Hack, astrofisica e ricercatrice di fama internazionale ha sottolineato il suo interesse «a quanto succede e a dare il mio onesto contributo». 
Infine, l’onorevole parmigiano Mauro Libé, parlamentare dell’Udc, ha confermato il proprio appoggio a Italia nostra. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • lodovica baraldi

    08 Giugno @ 15.16

    Desidero lasciare , con discreta umiltà, un commento per il Direttore e per la Responsabile della sezione di Salsomaggiore per Italia Nostra, e una precisazione per i lettori che vorranno, riguardo all'articolo apparso sulla gazzetta del 28.5.2010, cronaca di salsomaggiore, " piazza berzieri il parere dell'architetto peregalli": Egregi , forse non tutti sono al corrente che il dott.Peregalli è laureato in filosofia e non in architettura, ma soprattutto come già evidenziato da illustri Architetti come il professor Emilio Battisti in casi analoghi, non è sicuramente una buona scelta affidare la valutazione della riqualificazione di Piazzale Berzieri al Dott. Roberto Peregalli che "fra i titoli vanterebbe di aver realizzato gli allestimenti della cena dopo la prima della Scala due anni fa a Milano, del matrimonio della Figlia del Sindaco di Milano, l'allestimento della camera ardente del noto presentatore MIke Bongiorno alla Triennale di Milano..."

    Rispondi

  • giuliana

    05 Novembre @ 09.33

    Alla riqualificazione del piazzale antistante il Berzieri è stato attibuito, come sempre ormai accade per giustificare anche il più folle ed inutile progetto, l'alibi del rilancio della città. Questo progetto, oltre a non spostare di una virgola il vero e grande problema di tutto il centro del paese, che è quello di un traffico non più tollerabile, servirà solo ad aumentare il caos esistente. Come già successo in passato, anzichè affrontare il problema a monte, si ricorre a soluzioni tampone perfettamente inutili, quale la chiusura al traffico di un breve tratto di strada. La chiusura del piazzale Berzieri come risulta dal progetto, senza che alle spalle ci sia un organico piano traffico con percorsi alternativi alle vie del centro, non servirà certo a ridurre l'ncidenza e la pericolosità del traffico nelle strade del centro. Come, d'altro canto, non servirà al rilancio della città la distruzione dell'immagine di un piazzale che era ormai diventata un'icona. E' solo l'ennesima storia di un fallimento annunciato e portato avanti con caparbietà a dispetto e contro il volere dei cittadini.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Laura Pausini, cancellate le due date di Eboli: ha l'otite

oggi e domani

Laura Pausini cancella le due date di Eboli: ha l'otite

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

3commenti

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati Foto

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

5commenti

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

anteprima gazzetta

L'export made in Parma vola: +13% nel secondo trimestre

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

dopo 12 anni

Esproprio ex Federale: Comune costretto a pagare 1,6 milioni di euro

social

Il Parma viaggia verso Napoli (in treno): "selfone" di gruppo

INCIDENTE

Autocisa, un'auto si ribalta in galleria: i soccorsi arrivano (anche) in elicottero Foto

MODENA

Pugni e testate alla capotreno sul Bologna-Parma: denunciata 26enne

3commenti

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

2commenti

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

MONTAGNA

Fungaiolo ferito in zona Prato Spilla

Il Soccorso alpino sta intervenendo

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

1commento

CALCIO

Gobbi a Bar Sport: "A Napoli per tentare di fare punti" Video

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

7commenti

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

Aggressione

"Violento predatore sessuale", condanna tra 3 e 10 anni a Bill Cosby, il papà de "i Robinson"

sicurezza

Abbandono bimbi in auto: via libera del Senato al ddl "seggiolini"

SPORT

Lega pro

Berlusconi compra il 100% del Monza. Galliani ancora al suo fianco

SOFTBALL

Collecchio Under 13, la fotogallery delle finali nazionali

SOCIETA'

Reggio

Disfunzione erettile, in Italia ne soffrono tra 3 e 5 mln

Napoli

"Lo sposo è scappato con i soldi dei regali". Scoppia una rissa al matrimonio

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel