19°

30°

Provincia-Emilia

Stirone, è allarme erosione

Stirone, è allarme erosione
Ricevi gratis le news
1

 «E' urgente e necessario intervenire sul tratto del torrente Stirone che dalla ferrovia si allunga verso Fornio». 

A lanciare l’appello sono i fratelli Mauro, Gian Luca e Fabio Sani, titolari dell’omonima ditta ubicata proprio nella zona che risulta esposta a continui smottamenti ed erosioni da parte del corso d’acqua. 
«Il problema - dicono - è senz'altro imputabile all’incuria del torrente che ha portato nel tempo alla distruzione di oltre 250 metri di argine. La mancanza di pulizia del greto, infatti, provoca continue deviazioni nel corso del fiume e conseguenti erosioni». 
La segnalazione della zona definita come «la più devastata e la più pericolosa, vista anche la stretta vicinanza di un pilone dell’alta tensione», per i fratelli Sani diventa doverosa anche alla luce degli interventi di difesa del suolo annunciati nelle scorse settimane dalla Provincia. 
I lavori - che vedono lo stanziamento di 150 mila euro finanziati dal ministero dell’Ambiente - interesseranno infatti lo Stirone nel tratto che tocca i comuni di Fidenza e Soragna fino alla confluenza col Taro, ma non riguarderanno la zona a sud della ferrovia che, secondo la segnalazione avanzata, dovrebbe invece figurare tra le urgenze. 
«La situazione - hanno continuato gli imprenditori - era già stata denunciata dai cittadini circa otto anni fa, ma in tutto questo tempo nulla si è mosso. Riguardo al pilone dell’alta tensione è stata inoltre informata l’Enel che ha già svolto un sopralluogo in merito».
 L’appello è quindi forte e chiaro: «La necessità è quella di inserire anche la zona in questione, che finora è stata ignorata, tra le priorità di intervento individuate dalla Provincia».
 La serie di azioni annunciate recentemente dall’assessore alla Difesa del suolo Ugo Danni riguarderà in particolare due punti: il tratto intermedio del torrente, dalla linea ferroviaria Milano-Bologna (a valle di Fidenza) a Soragna; mentre il secondo tratto si riferisce a quello che da località Castellina (Soragna) arriva alla foce con confluenza nel fiume Taro.
 Niente a che vedere, dunque, con la zona «calda» in questione.
Il progetto della Provincia prevede inoltre la realizzazione di lavori di sistemazione idraulica di un tratto della rete scolante minore, del comparto Rio Bergnola - Cavo Bionda, nell’area nord est di Fidenza.m.i.m.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Fil

    12 Novembre @ 10.05

    Direi che sarebbe opportuno avviare contestualmente anche un progetto (serio) per ridurre il livello di inquinamento del torrente

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

GOLF: Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Videointervista

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"