17°

27°

Provincia-Emilia

Corsi di arabo nelle scuole. Polemica in Consiglio

Corsi di arabo nelle scuole. Polemica in Consiglio
Ricevi gratis le news
0

di Ilaria Berra

Sono stati numerosi i temi affrontati dal Consiglio comunale di Trecasali nel corso dell’ultima seduta: oltre all’approvazione del piano comunale di protezione civile e all’assestamento di bilancio, che non ha evidenziato modifiche di rilevo, il consiglio ha discusso numerose interpellanze e mozioni presentate dai gruppi di minoranza riguardanti tra l’altro la scuola di arabo nelle scuole elementari e   anche la presenza del crocifisso nelle scuole.
Il gruppo consiliare di minoranza «Partecipazione Rinnovamento» ha presentato un’interrogazione sul corso di lingua araba organizzato dalla comunità tunisina che si svolge nella giornata di  domenica nei locali della scuola elementare di Trecasali. 
La capogruppo Michela Derlindati ha sottolineato che il corso rappresenta un’occasione positiva di dialogo interculturale ma ha chiesto che l’amministrazione provveda a porre una persona di fiducia a custodire i locali della scuola durante le lezioni oppure che conceda altri locali di proprietà comunale per queste attività: «Dalla scuola infatti - ha sottolineato la Derlindati - è arrivata la segnalazione che si sono verificati alcuni danneggiamenti ai sussidi e ai materiali scolastici e che i locali in alcune occasioni sono stati dimenticati aperti dopo la fine dei corsi e fino a tarda sera». 
La capogruppo di Partecipazione e Rinnovamento ha anche ricordato che questi problemi sono stati discussi anche in una recente riunione dello staff di dirigenza della scuola. 
L'assessore alla scuola Massimino Gaibani ha risposto di essersi recato personalmente in visita al corso di domenica e di essere stato diversi lunedì a scuola per controllare la situazione e di non aver riscontrato situazioni anomale. 
«I problemi che a volte si riscontrano dando in uso strutture pubbliche a corsi o associazioni - ha detto l'assessore Gaibani - vanno risolti e non amplificati; sono sicuro che se non si trattasse di un corso di arabo queste questioni non sarebbero arrivate in Consiglio comunale».
«Non sottovalutiamo il problema - ha commentato il sindaco Nicola Bernardi - ma non credo che la situazione debba essere drammatizzata: Trecasali è da anni paese di immigrazione e questo fatto ci ha permesso di crescere. Siamo per la tutela ed il rispetto di ciò che è pubblico ma non intendiamo mettere nostri rappresentanti a custodia della scuola: esistono dei responsabili del corso che si sono presi carico attraverso convenzioni di custodire ciò che hanno in uso: a loro verranno fatte presenti le cose che non vanno e si cercherà di risolvere eventuali problemi». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

Lealtrenotizie

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

1commento

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

L'ESPERTO

Lavoro all'estero: il requisito dei 183 giorni

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

cosenza

Parroco vende oro della Madonna delle Grazie "per sanare i debiti della parrocchia"

SPORT

GOLF

Secondo giro del Tour Championship: Molinari in difficoltà

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"