17°

28°

Provincia-Emilia

La Rocca di Soragna: tutti i tesori di una casa-museo

La Rocca di Soragna: tutti i tesori di una casa-museo
Ricevi gratis le news
1
Fortezza feudale, poi villa di delizie e dimora dalle cento stanze; «signora della Bassa» che s’innalza con la sua mole compatta e solenne: è la Rocca Meli Lupi di Soragna la protagonista della prossima tappa del viaggio in compagnia della Gazzetta tra i castelli del Parmense. 
E' in edicola (a 7,90 euro più il prezzo del quotidiano)  il settimo volume della collana realizzata in collaborazione con l'associazione Castelli del Ducato di Parma e Piacenza e il sostegno della Provincia e  della Camera di commercio. E l'occasione sarà davvero speciale, perchè molto speciale è il «gioiello» raccontato - come sempre - dalla ricercatrice storica e storica dell'arte Alessandra Mordacci e da una carrellata di fotografie e «sguardi»  inediti.
Caso unico tra i castelli parmensi, la rocca - costruita seicento anni fa -è sempre rimasta di proprietà della stessa famiglia ed oggi vi risiede il principe Diofebo VI, che la apre parzialmente alle visite. 
Non solo: per la profusione delle opere e lo sfarzo degli arredi che contiene è un esempio non comune di casa-museo, che nel tempo si è arricchita delle preziose firme  di innumerevoli autori dal Rinascimento ad oggi: da Nicolò dell’Abate a  Cesare Baglione, da Felice Boselli, a  Alberto Oliva. Opere d'arte conservate nelle eleganti  «cento stanze» che si rincorrono una volta superato   il ponte sul fossato, dove vigilano acquattati due leoni di marmo bianco. E' a questo punto che si apre  allo sguardo un mondo di ambienti affrescati con il gusto raffinato di una corte principesca.
Nell'accompagnare i lettori  all'interno del maniero Alessandra Mordacci ripercorre le vicende dinastiche della famiglia: dal più remoto signore di Soragna e capostipite del casato Guido «de Lupis» (citato come marchese di Soragna per la prima volta nel 1198),  a Giampaolo IV Meli Lupi, che il 4 agosto 1709 fu nominato dall'imperatore Giuseppe I principe del Sacro Romano Impero, con diritto di battere moneta e dichiarazione che Soragna era «a nullo nisi ab Imperatoribus Sacro Romano Imperio dependens» cioè «soggetta a nessuno se non all’imperatore».
Pagina dopo pagina, si attraversano tutte le magnifiche sale. E arriva anche la «chicca» fotografica: quella della Sala del Biliardo Moderno. Ricca di trofei di caccia,  testimonia di una passione venatoria  che affonda le radici nei tempi più lontani e che anche gli ultimi membri della casata hanno amato e praticato. Tra loro  la principessa Violetta di Soragna, madre dell’attuale proprietario della Rocca, che era una provetta cacciatrice e partecipò a   battute  anche all’estero, in riserve reali come quella  dello scià di Persia.  
  Impossibile poi, non soffermarsi sui due straordinari cicli pittorici: uno è la Sala del Baglione o Sala delle Fontane (fine del ‘500), con la sua  decorazione a grottesche, di estrema raffinatezza e fantasia, voluta da Diofebo II Meli Lupi (1532-1591) in occasione delle fastose nozze del nipote Giampaolo III con Beatrice degli Obizzi. L’altro è costituito dalle pitture del modenese Nicolò dell’Abate, che affrescò vari ambienti con putti, animali mitologici, festoni di gelsomini e realizzò il ciclo delle Fatiche d’Ercole (1540-1543 circa). 
E poi c'è un'altra presenza ad aumentare il fascino della Rocca: la leggenda vuole infatti che nelle stanze del maniero si aggiri lo spirito senza pace della lombarda Cassandra Marinoni, più conosciuta con il nome di Donna Cenerina, il cui  ritratto si può trovare nella La Sala del Biliardo Antico e di cui viene narrata tutta la sfortunata storia. 
 
 
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Roberto

    09 Gennaio @ 14.36

    Io lo vista e veramente bella,Quando potete andatela visitare merita tutta la sua grandiosa bellezza.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Sicurezza, stamane incontro al Viminale tra Pizzarotti, Casa e il sottosegretario Molteni

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

2commenti

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

1commento

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

16commenti

38 anni dopo

Strage di Bologna: ultimo sopralluogo sulle macerie, poi l’analisi dei frammenti a Parma

CORCAGNANO

Piazza Indipendenza off limits, scattano le proteste

ROCCABIANCA

Profughi, soluzione alternativa a via Verdi

1commento

Fidenza

La carica dei 300 scolaretti dalla Collodi all'ex Agraria

CONSIGLIO COMUNALE

Un semaforo pedonale in viale Fratti

Sarà all’altezza del polo pediatrico

1commento

Fidenza

36enne apre conti bancari (veri) con documenti falsi: scoperta, denunciata e arrestata

tar

(Chiusura) Open shop di via Bixio, Comune condannato al risarcimento

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pietro Barilla, storia di un padre

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

ITALIA/MONDO

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

OLIMPIADI 2026

Il Governo: "La candidatura a tre è morta qui"

SPORT

serie d

Audace Reggio - S.Marino al Tardini? Pare improbabile...

USA

Giovane promessa del golf trovata morta sul campo in Iowa

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

NAPOLI

Il set di Gomorra al centro di una protesta degli inquilini

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design