17°

28°

Provincia-Emilia

"Investimenti bloccati: serve un vero federalismo fiscale"

"Investimenti bloccati: serve un vero federalismo fiscale"
Ricevi gratis le news
0

di Giulia Coruzzi
 La soluzione al cappio creato dal Patto di stabilità? Secondo il primo cittadino della capitale del prosciutto,  Stefano Bovis, sarebbe «l'introduzione di un concreto federalismo fiscale».
Il sindaco di Langhirano ne è convinto: «In questo modo almeno una parte del gettito fiscale generato dai nostri cittadini e dalle attività economiche del territorio rimarrebbe a disposizione del Comune e potrebbe essere speso localmente in opere e servizi, nell’ottica di una programmazione di medio lungo periodo e non più di un metodo di governo costruito giorno per giorno come sta accadendo ora».
Il Patto di stabilità, interno all’Unione europea, mira a garantire la disciplina di bilancio degli stati membri per evitare disavanzi eccessivi nel tentativo di assicurare così la stabilità monetaria.
Tra i parametri più sottoposti a controlli vi è sempre stato quello dell’indebitamento pubblico. La normativa italiana ha subito da dieci anni a questa parte continue modifiche.
Quella attuale prevede un sistema «misto», in cui per la parte corrente, finalizzata alla gestione dei servizi, si considera la competenza dell’esercizio (ossia accertamenti e impegni), mentre per la parte investimenti, necessaria per realizzare opere pubbliche, si considera la cassa (quindi riscossioni e pagamenti), escludendo le riscossioni relative a indebitamento (mutui e boc).
Ne consegue che i Comuni soggetti al Patto di stabilità, ovvero quelli con più di 5 mila abitanti, tendono a limitare gli investimenti tenendo continuamente monitorati gli incassi e i pagamenti.
«Sono fortemente aumentate le difficoltà di manovra economica finanziaria della pubblica amministrazione - ha dichiarato Bovis -. Le regole imposte dalle ultime Finanziarie per rispettare il Patto di stabilità hanno di fatto scaricato gran parte della crisi della finanza statale sugli enti locali, che si trovano imbrigliati in limiti finanziari insostenibili».
«Basti pensare - continua il primo cittadino - che lo Stato, dopo la soppressione dell’Ici sulla prima casa, non ha mantenuto i patti non riconoscendo ai Comuni l’intero gettito che spettava loro, ma si è applicato arbitrariamente uno sconto del 20%, tagliando al Comune di Langhirano oltre 140 mila euro».
« I vincoli stabiliti dalla Finanziaria non permettono a un Comune come il nostro, che potrebbe avere buone capacità di investimento, di sviluppare le possibilità di finanziamento di opere pubbliche limitando l’autonomia amministrativa».
Secondo Bovis, «il massimo del paradosso lo abbiamo riscontrato a fine anno: non abbiamo potuto pagare tutte le imprese che hanno lavorato per noi perché non potevamo superare un limite di spesa imposto dalle regole».
«Questi meccanismi - prosegue - sono talmente assurdi che nell’ultima seduta di Consiglio comunale abbiamo votato all’unanimità un documento che, contestando l’attuale sistema, sollecita il Governo e il Ministero della Finanza a modificare radicalmente le regole imposte».
Con la Finanziaria 2009 sono stati stabiliti nuovi obiettivi: il saldo doveva essere migliorato del 48% nel 2009, del 97% nel 2010, del 165% nel 2011. Questo ha portato il Comune di Langhirano a ridurre nel 2009 i pagamenti relativi agli investimenti di circa 1 milione di euro.
 La conseguenza ricade sulle imprese: il Comune di Langhirano ha un saldo di cassa di circa 1 milione di euro ma non può più pagare le imprese se non dopo aver incassato contributi da privati o da enti pubblici per investimenti o per opere di urbanizzazione.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Sicurezza, stamane incontro al Viminale tra Pizzarotti, Casa e il sottosegretario Molteni

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

2commenti

la festa

Serata Dadaumpa: beneficenza a pubblica e Croce rossa  Gallery

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

1commento

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

16commenti

38 anni dopo

Strage di Bologna: ultimo sopralluogo sulle macerie, poi l’analisi dei frammenti a Parma

CORCAGNANO

Piazza Indipendenza off limits, scattano le proteste

ROCCABIANCA

Profughi, soluzione alternativa a via Verdi

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

OLIMPIADI 2026

Il Governo: "La candidatura a tre è morta qui"

SPORT

Juventus

Sputo (gomitata e testata) a Di Francesco: 4 giornate a Douglas Costa

serie d

Audace Reggio - S.Marino al Tardini? Pare improbabile...

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

NAPOLI

Il set di Gomorra al centro di una protesta degli inquilini

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design