12°

26°

Provincia-Emilia

Fornovo - Appello della Croce Verde «Venite ad aiutarci»

Fornovo - Appello della Croce Verde «Venite ad aiutarci»
Ricevi gratis le news
0
«Mancano volontari, mancano persone che mettano a disposizione una parte del loro tempo libero, per sostenere questo servizio di pubblica utilità». È un grido d’allarme quello lanciato dalla Croce Verde fornovese.
I militi in servizio attualmente non sono sufficienti a far fronte a tutti i viaggi, d’urgenza e non: l'ultimo bilancio annuale lo dimostra. Nel 2009 sono stati compiuti 5.727 viaggi. Di questi, 1.420 erano urgenze, 710 i servizi d’automedica, 1.012 ordinari, 2.226 dialisi, 343 servizi di guardia medica, 16 trasporti di salme. 
Si tratta in totale di circa 16 viaggi al giorno: una mole di impegno che, visto l’attuale numero di militi attivi in servizio, non è assicurata per il futuro. «Ora più che mai - spiegano i vertici dell’associazione - è necessario reclutare nuovi volontari: non ci sono abbastanza persone per coprire i turni. Le conseguenze potrebbero presto farsi sentire: senza volontari non si può assicurare alla popolazione l’assistenza sanitaria, né di giorno né, tanto meno, nelle ore notturne». Uno degli «svantaggi» e dei meriti che caratterizza la Croce Verde  è quello di dover coprire un vasto territorio, che comprende zone difficili da raggiungere dal punto di vista viario. Spesso è necessario compiere viaggi in montagna e in altri comuni: non sempre si riesce a far ritorno in sede in tempi brevi. Secondo il bilancio, delle 710 urgenze svolte dall’automedica 3 erano localizzate nel comune di Berceto, 61 a Collecchio, 312 a Fornovo Taro, 161 a Medesano, 4 a Noceto, 30 a Solignano, 23 a Terenzo, 7 a Valmozzola, 104 a Varano de Melegari e 5 a Varsi.
 La formazione di militi già in turno e di nuovi volontari è un’altra delle priorità e degli impegni costanti che l’Associazione si è assunta. Ma, nonostante un discreto numero di iscritti ai nuovi corsi, il numero delle persone disponibili e con presenze costanti, è ancora sotto il livello di «guardia». È importante ricordare che fare parte della Croce Verde non significa dover assistere necessariamente a scene impressionanti, incidenti o chissà quale altro evento traumatico. Servono persone disposte ad affrontare le emergenze, ma l’assistenza pubblica ha bisogno anche di volontari che trasportino i dializzati, che si occupino del centralino e delle telefonate, che partecipino attivamente alle feste estive o alla preparazione del carro di Carnevale. C'è un ruolo per tutti, ognuno può fare la sua parte a seconda delle proprie capacità. Tutti possono dare il proprio sostegno, a tutte le età. I turni giornalieri sono quattro, in fasce orarie che si adattano alle necessità di chiunque: mattina (dalle 7 alle 13); pomeriggio (dalle 13 alle 20); sera (dalle 20 alle 24); notte (dalle 24 alle 7).
 
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Cina

FOTOGRAFIA

Le città del futuro e le case come alveari: la Cina è... in mostra Video

Avicii, l'ex fidanzata pubblica foto e chat su Istagram. La rabbia dei fan Foto

social network

Avicii, l'ex fidanzata pubblica foto e chat su Instagram. La rabbia dei fan Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

De André a  “Rimini”

IL DISCO

De André a “Rimini”

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Fanno bere alcol a una bimba di 4 anni, denunciati

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia parmigiana denunciata per maltrattamenti

2commenti

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

3commenti

viabilità

Terrore in tangenziale Nord: auto contromano in corsia di sorpasso

2commenti

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

viale pasini

Parcheggio conteso: medico impugna spadino contro infermiere

3commenti

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

1commento

cosa fare oggi

Domenica al profumo di fiori e di prugnoli: l'agenda

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

gazzareporter

Tutti di corsa a... Langhirun Foto

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

ipercoop

"Scassina" le custodie anti-taccheggio e tenta il furto di videogiochi: denunciato

METEO

Caldo anomalo, 30 gradi in città

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

3commenti

Intervista

Mara Redeghieri: «Recidiva e resistente in piazza Garibaldi»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

francia

Riapre il Mont Saint Michel. Ricercato un uomo che ha minacciato poliziotti

FURTI

Romano Prodi è dal Papa, i ladri svaligiano la sua casa a Bologna

SPORT

Calcio

Parma, tre punti costosi

MotoGp

Marquez penalizzato: da primo a quarto in griglia

SOCIETA'

tg parma

The Cos-Fighters: in arrivo il secondo Albo del fumetto tutto parmigiano Video

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover