19°

30°

Provincia-Emilia

Fornovo - Appello della Croce Verde «Venite ad aiutarci»

Fornovo - Appello della Croce Verde «Venite ad aiutarci»
Ricevi gratis le news
0
«Mancano volontari, mancano persone che mettano a disposizione una parte del loro tempo libero, per sostenere questo servizio di pubblica utilità». È un grido d’allarme quello lanciato dalla Croce Verde fornovese.
I militi in servizio attualmente non sono sufficienti a far fronte a tutti i viaggi, d’urgenza e non: l'ultimo bilancio annuale lo dimostra. Nel 2009 sono stati compiuti 5.727 viaggi. Di questi, 1.420 erano urgenze, 710 i servizi d’automedica, 1.012 ordinari, 2.226 dialisi, 343 servizi di guardia medica, 16 trasporti di salme. 
Si tratta in totale di circa 16 viaggi al giorno: una mole di impegno che, visto l’attuale numero di militi attivi in servizio, non è assicurata per il futuro. «Ora più che mai - spiegano i vertici dell’associazione - è necessario reclutare nuovi volontari: non ci sono abbastanza persone per coprire i turni. Le conseguenze potrebbero presto farsi sentire: senza volontari non si può assicurare alla popolazione l’assistenza sanitaria, né di giorno né, tanto meno, nelle ore notturne». Uno degli «svantaggi» e dei meriti che caratterizza la Croce Verde  è quello di dover coprire un vasto territorio, che comprende zone difficili da raggiungere dal punto di vista viario. Spesso è necessario compiere viaggi in montagna e in altri comuni: non sempre si riesce a far ritorno in sede in tempi brevi. Secondo il bilancio, delle 710 urgenze svolte dall’automedica 3 erano localizzate nel comune di Berceto, 61 a Collecchio, 312 a Fornovo Taro, 161 a Medesano, 4 a Noceto, 30 a Solignano, 23 a Terenzo, 7 a Valmozzola, 104 a Varano de Melegari e 5 a Varsi.
 La formazione di militi già in turno e di nuovi volontari è un’altra delle priorità e degli impegni costanti che l’Associazione si è assunta. Ma, nonostante un discreto numero di iscritti ai nuovi corsi, il numero delle persone disponibili e con presenze costanti, è ancora sotto il livello di «guardia». È importante ricordare che fare parte della Croce Verde non significa dover assistere necessariamente a scene impressionanti, incidenti o chissà quale altro evento traumatico. Servono persone disposte ad affrontare le emergenze, ma l’assistenza pubblica ha bisogno anche di volontari che trasportino i dializzati, che si occupino del centralino e delle telefonate, che partecipino attivamente alle feste estive o alla preparazione del carro di Carnevale. C'è un ruolo per tutti, ognuno può fare la sua parte a seconda delle proprie capacità. Tutti possono dare il proprio sostegno, a tutte le età. I turni giornalieri sono quattro, in fasce orarie che si adattano alle necessità di chiunque: mattina (dalle 7 alle 13); pomeriggio (dalle 13 alle 20); sera (dalle 20 alle 24); notte (dalle 24 alle 7).
 
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

GAZZAREPORTER

Rudo a gogò!

Lo sfogo di un lettore in pieno centro

LA POLEMICA

Sagra della Croce, pochi bagni chimici a Collecchio

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

GOLF: Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Videointervista

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"