13°

23°

Provincia-Emilia

Tabiano, paese «fantasma» che non riesce a risollevarsi

Tabiano, paese «fantasma» che non riesce a risollevarsi
Ricevi gratis le news
0
di Loretta Gregori
E' iniziato male il 2010 per Tabiano che negli ultimi anni in molti già definivano il «paese fantasma». 
 Dalla chiusura invernale delle Terme, lo scorso 10 gennaio, tanti tabianesi, soprattutto gli albergatori, hanno abbassato le serrande esponendo un cartello che annuncia la ripresa dell’attività tra oltre un mese. Qualche negozio rimasto aperto c'è tra cui l’edicola-profumeria di Maurizio Gatti che spiega: «Tengo aperto per senso civico ma l’attività sarà in perdita fino alla riapertura delle Terme a marzo».
 E poi c'è il salone della parrucchiera Antonella Bussandri che tuttavia lavora solo tre giorni alla settimana. «E’ la storia del gatto che si morde la coda - dice - non si sa se non c'è turismo perchè le Terme chiudono o viceversa. Certo è che qui manca tutto: dal macellaio all’acconciatore maschile, all’ortolano».
 Da giorni ha chiuso anche il fornaio per un cambio di gestione ma il negozio d’alimentari che invece resta aperto dal lunedì al sabato non si può dire abbia tratto qualche beneficio dalla mancanza di concorrenza. «Avrò dieci o quindici clienti al giorno - spiega con rassegnazione Artemisio Berzieri - ma il calo delle vendite non è legato direttamente alla chiusura delle Terme. Prosegue costantemente dal 2000, anno in cui ho preso in gestione il negozio». 
Ha chiuso pure la pasticceria di Claudio Gatti. «Per fortuna io ho un’altra attività - dice e poi fa una considerazione critica -. Una società termale che fa più di trentamila presenze l’anno non è fallita, è gestita male». C'è poi chi prova a rimboccarsi le maniche pur non avendo una visione rosea del futuro. Il proprietario dell’albergo Helvetia sta facendo qualche lavoretto in vista della riapertura primaverile. «Ci vorranno qualche lustro e degli aiuti statali - dice Giovanni Marzolini - altrimenti il mercato non riprenderà. E speriamo che negli anni a venire non riducano ulteriormente la stagione». 
Una ventata di ottimismo arriva invece da una coppia che da Milano si è trasferita a Tabiano dopo la pensione. «Mia moglie ha avuto un’idea - racconta Claudio Lucantoni -. Perchè non adibire i tanti alberghi dismessi a residence per gli studenti universitari che a Parma pagano affitti spropositati? Sarebbe un modo per ridar vita al paese». 
Tra gli incontri che si possono fare anche qualche turista. Viene da Milano  Ludovico Caradonna che confessa come si rechi a Tabiano solo «perchè vincolato dal tipo di acque e cure» pur ritenendosi deluso dalla chiusura dell’impianto termale principale. E Cino Bonvicini, padovano che ha iniziato a frequentare Tabiano più di quindici anni fa, si dice dispiaciuto considerata l’importanza delle potenzialità terapeutiche delle Terme. «A mia figlia erano stati prospettati interventi chirurgici che ha potuto evitare grazie alle acque termali».  
 
 
 
 
 
 
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

DOMENICA 1

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

8commenti

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Chiuso per un giorno il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

12commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno