14°

27°

Provincia-Emilia

Arpa mobilitata in tutta la regione per i controlli sulle acque

Arpa mobilitata in tutta la regione per i controlli sulle acque
Ricevi gratis le news
0

Per lo sversamento di oli combustibili nel Lambro, Arpa Emilia-Romagna ha attivato una serie di azioni straordinarie a supporto della Protezione civile regionale e nazionale e degli organismi tecnici.

SITUAZIONE IDROMETRICA DEL PO. Dall’inizio dell’emergenza, almeno una volta al giorno, Arpa trasmette agli organismi tecnici un bollettino sperimentale sulla situazione idrometrica del Po, con valutazioni 'indicativè di previsione di portata e del transito della massa inquinante nelle varie località. Contemporaneamente vengono fatte simulazioni e stime della permanenza della massa inquinante nel tempo lungo il Po, utilizzando i dati di portata del fiume, i dati meteo e quelli relativi alla capacità di ricezione delle acque da parte del mare.

CONTROLLO DELLE ACQUE SUPERFICIALI DEL PO. Le sezioni provinciali di Arpa fin dall’inizio emergenza stanno monitorando costantemente le acque del Po, con prelievi almeno giornalieri in diversi punti per verificare la concentrazione degli inquinanti e in particolare degli oli minerali (idrocarburi totali), in superficie e a due metri di profondità. A Piacenza vengono eseguiti campionamenti su tre punti (Calendasco, Piacenza, a valle di Isola Serafini). In provincia di Parma su due punti (Polesine e Stagno di Roccabianca) e a Reggio Emilia in uno, nei pressi di Boretto. Due i punti di prelievo a Ferrara, entrambi nei pressi di Pontelagoscuro, uno dei quali in entrata alla centrale di potabilizzazione. La frequenza dei campionamenti varia (da uno a tre al giorno) a seconda del passaggio della massa oleosa. I risultati delle analisi vengono inviati a Prefetture, Province e sindaci, oltre che agli organismi tecnici.

CONTROLLO E ANALISI DELLE ACQUE DI FALDA. Controlli da parte di Arpa anche sulla qualitA' delle acque di falda per verificare eventuali contaminazioni di olio combustibile. Sono attivi da due giorni controlli su tre pozzi in provincia di Piacenza, uno a Parma (Boschetto di Sanguigna) e da oggi su quattro in provincia di Reggio Emilia. Altri controlli verranno attivati nei prossimi giorni nelle province piiù a valle.

PREVISISIONI SU EVENTUALE DIFFUSIONI INQUINANTI IN ADRIATICO. Arpa sta monitorando quotidianamente la possibile evoluzione della chiazza di idrocarburi dal momento del suo eventuale ingresso nel mare Adriatico. La previsione della diffusione in mare e spiaggiamento degli idrocarburi viene eseguita quotidianamente, in base agli ultimi dati meteomarini e di inquinamento disponibili, utilizzando il modulo applicativo per la gestione delle emergenze ambientali incluso nel sistema oceanografico AdriaRoms di Arpa. Nel dettaglio il modulo consente di prevedere, sulla base dei campi di corrente e del vento previsto, l’evoluzione temporale e spaziale, fino a 72 ore, della chiazza o della traccia rilasciata in un punto o in un’area definita. Dall’inizio dell’emergenza Arpa sta fornendo con continuità alla Protezione civile tutte le simulazioni e i vari scenari nel caso gli inquinanti arrivassero al mare.

MONITORAGGIO ACQUE NEL CASO GLI INQUINANTI ARRIVINO A MARE. Il Battello oceanografico Daphne di Arpa ha in previsione di monitorare il mare di fronte alle bocche del Po in territorio emiliano-romagnolo da lunedI' mattina, per verificare l'eventuale presenza di olio combustibile in mare. Se le previsioni di arrivo dell’inquinante saranno modificate e anticipate, i controlli verranno anticipati a domenica. Sugli eventuali effetti del possibile inquinamento delle acque marine, considerata la quantità di inquinante che potrebbe raggiungere il mare e le attuali condizioni meteorologiche, che spingerebbero al largo gli idrocarburi, questa non dovrebbe arrecare danni rilevanti all’ecosistema marino. Diverse le considerazioni per quanto riguarda gli allevamenti di vongole e cozze, per i quali bastano quantità ridottissime di idrocarburi per renderle inutilizzabili a fini commerciali.

QUALITA' DELL'ARIA. Considerando il fortissimo odore di idrocarburi che avvolge Isola Serafini, dove ristagna ed è in via di rimozione una grande quantità di inquinante e in parte anche a Piacenza, è in corso il monitoraggio della qualità dell’aria, tramite la rete regionale delle centraline di analisi e campionatori passivi. I risultati saranno messi a disposizione delle autorità locali e sanitarie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii - Best moments live

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

serie tv

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

2-1 al Carpi

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

"Vittoria incerottata e sofferta: 3 punti findamentali", Videocommento di Grossi - Barillà: "Vitoria dedicata a Lucarelli e Munari" Video

5commenti

serie b

D'Aversa: "Restiamo con i piedi per terra" Video

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

5commenti

scomparso

San Secondo, da 24 ore non si hanno notizie di Claudio. Chi l'ha visto?

Ospreys 37-14

Le Zebre chiudono (in casa) con una vittoria

incidente

Mezzano superiore, finisce con l'auto nel fossato: ferito un 65enne

felino

Parcheggiava con un permesso disabili falso intestato a un morto

3commenti

gazzareporter

Bici "parcheggiata" in via Marchesi

arte

Dondi protagonista al Fuorisalone di Milano

dopo il maltempo

Sicurezza del territorio: 62 interventi finanziati dalla Regione, da Colorno all'Appennino

carabinieri

Sborsa 30mila euro per una Porsche usata ma è una truffa: tre denunciati

1commento

VIA SIDOLI

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

4commenti

FURTI

Notte di raid nelle assicurazioni: cosa cercavano i ladri?

5commenti

Addio

Giancarlo Bonassi, l'antesignano delle guide turistiche

L'agenda

"Nel segno del giglio" e non solo: un sabato tra dischi in vinile, libri e musica

Tribunale

Picchia e perseguita la fidanzata: condannato a due anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

NOSTRE INIZIATIVE

"Il terzo giorno": la mostra in 8 pagine speciali

ITALIA/MONDO

India

Scatta la pena di morte per chi stupra le bambine

La Spezia

Rifacimento di piazza Verdi: due arresti per tangenti

SPORT

MOTOMONDIALE

Gp Americhe, terze libere: Marquez miglior tempo

GAZZAFUN

Parma-Carpi 2-1: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

Gran Bretagna

Star e colpi di cannone per il compleanno di Elisabetta

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia