13°

26°

Provincia-Emilia

Corteo per la legalità e "patto" fra Camere di commercio a Reggio Emilia

Corteo per la legalità e "patto" fra Camere di commercio a Reggio Emilia
Ricevi gratis le news
0

Un protocollo anti-criminalità e per la legalità è stato siglato a Reggio Emilia tra la Camera di commercio cittadina e quelle di Modena, Crotone e Caltanissetta. Il patto fissa un percorso comune per azioni contro la criminalità, attraverso la collaborazione con le Prefetture e l’istituzione di un fondo nazionale di primo intervento nei confronti delle imprese taglieggiate, a patto che si denuncino gli estorsori.
«Questa iniziativa è di grande valore - ha commentato il presidente nazionale di Unioncamere, Ferruccio Dardanello - perché dà l’opportunità al nostro sistema di contribuire a mantenere sani i sistemi produttivi locali. Per questa ragione proporrò di allargare questo protocollo a tutte le Camere di Commercio d’Italia».
L'accordo è stato siglato poco prima della manifestazione nazionale antimafia che si è tenuta in mattinata a Reggio Emilia. Organizzata dall’Alleanza con la Locride e la Calabria, la manifestazione, contro le infiltrazioni della 'ndragheta e le massonerie deviate, si tiene per il terzo anno e per il primo fuori dalla Calabria. Il titolo è «Da Sud a Nord: all'Alleanza per la Democrazia». Nel 2008 infatti si è tenuta a Locri (Reggio Calabria) e nel 2009 a Crotone.

SONIA MASINI CRITICA I SOGGIORNI OBBLIGATI DEGLI ANNI '80. La presidente della Provincia di Reggio Sonia Masini ha partecipato alla manifestazione per la legalità, assieme al presidente della Regione Vasco Errani e al sindaco di Cutro Salvatore Migale. «Una battaglia senza tregua contro tutte la mafie e le ingiustizie, ma certamente non contro chiunque abbia un accento del Sud, perché a Reggio Emilia conosciamo bene il valore di tante persone oneste, di tanti lavoratori e lavoratrici arrivati qui, persone che devono continuare a non farsi ricattare per essere libere come liberi siamo stati noi dalla Resistenza in avanti», ha detto la Masini.
Dopo aver salutato la piazza gremita, la presidente ha aggiunto che «il cuore di Reggio e il cuore di quest'Italia migliore, donne e uomini che vogliono essere liberi dalle ingiustizie e dalla corruzione e al fianco dei magistrati ingiustamente attaccati che rischiano la vita», la presidente Masini ha ricordato come «alla fine degli anni Ottanta vennero inviati in soggiorno obbligato, anche nella nostra provincia, diversi pregiudicati che si erano macchiati di reati gravissimi».
«I sindaci furono in prima fila per far cancellare una legge ingiusta e ci riuscimmo, riuscimmo a far capire che anche con quella misura si potevano favorire pericolose infiltrazioni mafiosi - ha aggiunto la Masini -. Oggi le istituzioni reggiane sono qui per dire che continueremo con ancora maggiore energia ed in forma nuova a combattere, poiché in forma nuova oggi le mafie rischiano di ricattare i cittadini e le imprese».
«La crisi economica ci esporrà più del passato, ed è importante che la Camere di commercio siano in prima fila nel contrastare la mafia, così come è fondamentale che questa piazza sia gremita di giovani, perché questa battaglia è nelle loro mani, e questi ragazzi sono tanti e sono forti e fanno paura alla mafia - ha concluso la presidente della Provincia - La rassegnazione dei giovani sarebbe il miglior alleato dei mafiosi, quindi continuate così e portate anche i vostri coetanei a dire basta con la sopraffazione e a volere un'Italia migliore".

«SERVE UN NUOVO SISTEMA DEGLI APPALTI». «La mafia non deve essere affrontata come un’emergenza, perché è un dato strutturale, non soltanto della Sicilia, ma dell’intero Paese - ha detto l’assessore alle Attività produttive della Regione  siciliana, Marco Venturi -. È una componente di un blocco di  potere che controlla alcune zone in modo capillare, si espande ed  investe, con la complicità di soggetti insospettabili. Per questo  serve un nuovo sistema degli appalti che metta nelle condizioni l'impresa di verificare i requisiti progettuali e di gareggiare  con cognizione di causa».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paola Di Benedetto dall'Isola al Grande Fratello: faccia a faccia con il suo ex Matteo

TELEVISIONE

Sexy Paola dall'Isola al Grande Fratello: faccia a faccia con il suo ex Matteo Foto Video

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore!": dai libri al porno, un tuffo negli anni della rivoluzione sessuale Video Foto

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

25 Aprile, Pizzarotti e "quei parlamentari che non hanno partecipato al corteo..."

politica

25 Aprile, Pizzarotti e "quei parlamentari che non hanno partecipato al corteo..."

Cavandoli: "Entrambe le parti erano mosse da motivazione valide e giuste"

3commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Inchiesta sugli affitti: 2 sfratti al giorno in media a Parma e provincia Video

Inquilini abusivi: proprietario di un appartamento "accolto" con un coltello

fidenza

Si sente male mentre è alla guida e provoca incidente: gravissimo 67enne

sfilata

Parma, 25 Aprile: tutti i colori della libertà Foto

25 Aprile

I mezzi militari degli anni '40 sfilano a Traversetolo Foto

carabinieri

Viale Mentana, arrestato con un etto di hashish il pusher dai mille nomi

4commenti

GAZZAREPORTER

Lago Santo: 25 Aprile al rifugio Mariotti

borgo gallo

L'accumulatore seriale ha «ridotto» così il palazzo in centro: le foto Video

incidenti

Una moto a terra in A1 tra Fidenza e il bivio per l'A15: due in Rianimazione

Fidenza

Addio a Pederzani, una vita per il calcio

parma calcio

Lucarelli e Munari, una camera per due

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

Scarpa e Pezzuto: "Sottovalutate le segnalazioni sulla vetustà e cattiva manutenzione dei mezzi"

2commenti

DEGRADO

Stazione, parcheggio H: vigilanza armata dalle 14,30 alle 22,30

Fidenza

Matilde Farnese, da barista ad attrice

tg parma

Cameo di Benedetta Mazza nel film di Sorrentino su Berlusconi Video

La polemica

Concerto, via Farini chiusa: «Un danno per il commercio»

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il 25 aprile e la memoria perduta degli italiani

di Michele Brambilla

LA BACHECA

Ecco 20 nuovi annunci per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

LIBERAZIONE

I cortei del 25 Aprile: Brigata Ebraica contestata a Milano, niente corteo unitario a Roma Foto

gran bretagna

I giudici: "Alfie sta morendo". E il padre minaccia una causa a tre medici per omicidio

SPORT

tifosi violenti

Champions, la polizia inglese conferma: arrestati due romani per tentato omicidio

2commenti

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

SOCIETA'

cavriago

Non gli andava bene l’orario di consegna: prende la postina a bastonate

TECNOLOGIA

WhatsApp vietato ai minori di 16 anni in Europa

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

2017: IL SORPASSO

La CO2 emessa dai benzina supera quella dei diesel