12°

24°

traversetolo

Trafugate 85 forme di Parmigiano attraverso un piccolo foro nel muro

Trafugate 85 forme di Parmigiano attraverso un piccolo foro nel muro
Ricevi gratis le news
0

Un piccolissimo foro nel muro, aperto a colpi di piccone e grande appena da permettere il passaggio di una persona di corporatura medio-piccola. È bastato questo per trafugare ben 85 forme di Parmigiano Reggiano, di cui, fortunatamente, una ventina sono state recuperate dal tempestivo intervento dell’Ivri che ha bloccato il furgone Ford rubato su cui erano state caricate.
Tutto è successo lunedì notte in un caseificio di Traversetolo nel quartiere Monzato: un’azienda che, negli ultimi 10 anni, non aveva mai subito alcun furto di questo tipo. «L’allarme è scattato verso le 4 – spiega uno dei responsabili del caseificio – ma sicuramente erano a lavoro già da mezz’ora. Infatti l’allarme è collegato al mio telefono e a quello dell’Ivri che, fortuna vuole, si trovava ad appena 100 metri. Così quando è arrivata l’auto dell’Ivri è riuscita a bloccare un furgone dal quale sono scesi rapidamente due uomini per raggiungere i complici che si trovavano su un’auto poco distante, a bordo della quale sono fuggiti insieme a tutta velocità attraverso i campi». Il punto debole del caseificio, infatti, è il campo che si trova sul retro del magazzino, che ha consentito ai malviventi di raggiungere la struttura inosservati, passando per carraie e campi. «Hanno scelto l’angolo più lontano e buio della struttura – continua uno dei responsabili – poi hanno aperto un foro molto piccolo nel muro, grande appena da fare passare le forme e da permettere l’accesso a una o più persone, che sicuramente non potevano essere di corporatura robusta». L’allarme è scattato quando ormai erano state trafugate oltre un’ottantina di forme: «Probabilmente il sensore dell’allarme era troppo distante e non è riuscito a registrare i movimenti finché non si sono spostati più all’interno». A quel punto i primi furgoni (perché è logico pensare che ce ne fosse più d’uno) erano probabilmente già lontani, dopo aver caricato almeno 65 forme. L’ultimo, invece, non è riuscito ad uscire in tempo dalla carraia sul retro del caseificio e quindi è stato abbandonato all’arrivo dell’Ivri con il prezioso carico di 20 forme. «Mio figlio – continua il responsabile – vive accanto al caseificio e affacciandosi dalla finestra alle 4 è riuscito a vedere un’auto che sfrecciava per i campi, sicuramente in fuga dall’Ivri, ma nel buio non ha potuto distinguere il modello. I Carabinieri, intervenuti poco dopo, hanno effettuato tutti i rilievi del caso prima di restituire a noi le forme e al proprietario del furgone il mezzo che gli era stato rubato. Nella giornata di martedì abbiamo provveduto a riparare il foro nel muro e abbiamo denunciato il furto. Fortunatamente avevamo un’assicurazione e un allarme istallato, ma certamente adesso, vista l’attrezzatura e i mezzi a disposizione dei ladri, potenzieremo la messa in sicurezza del magazzino con un perimetrale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Corona paparazzato con Belen, Silvia Provvedi lo lascia!

milano

Belen al ristorante con Corona: il gossip impazza

Nathalie Caldonazzo

Nathalie Caldonazzo

ROMA

Incidente stradale per la Caldonazzo: ferita

E' morto Marco Garofalo, coreografo di tanti show

TELEVISIONE

E' morto Marco Garofalo, coreografo di "Amici"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

CONSIGLI

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

Lealtrenotizie

Beve soda caustica: bambina di Bari salvata al Maggiore

Dieci anni

Beve soda caustica: bambina di Bari salvata al Maggiore

ALLUVIONE

La Procura replica all'attacco di Pizzarotti: «Parole scomposte»

Stazione

Chiude il piano dei senzatetto

Traversetolo

Ancora liquami nel Termina: è allarme

COMPLEANNO

La storia dell'Astra, 70 anni tra calcio e baseball

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

CARABINIERI

Sul ponte di Ragazzola con il rosso: pioggia di multe

COLORNO

Dopo l'incidente scappa: «inchiodato» dalle telecamere

Volanti

Nonnina terribile minaccia la vicina con la scopa: denunciata

tragedia sfiorata

Precipita in una scarpata facendo parapendio a Langhirano: ferito un 50enne Video

anteprima gazzetta

Bimba di dieci anni, da Bari salvata al Maggiore dopo mesi da incubo Video

ARTE

"Il Terzo Giorno" porte aperte al Palazzo del Governatore Fotogallery

ALLUVIONE

Pizzarotti attacca la procura: "Crede che le persone siano individui da sbattere in prima pagina"

Il sindaco su Fb: "Oggi ci vuole un pazzo per fare il sindaco"

16commenti

METEO

Anticipo d'estate, caldo anomalo in mezza Europa

Temperature da inizio giugno a Nord, picchi di 27-28 gradi

PARMA

Auto si ribalta in via Montebello: ferita una 72enne Video

1commento

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Casellati subito prigioniera dei veti

di Vittorio Testa

L'ESPERTO

Termovalvole: se non si usa il riscaldamento si paga solo la quota fissa

di Mario Del Chicca*

1commento

ITALIA/MONDO

Brescia

Bimbo di 4 anni muore investito dalla mamma

Parco d'Abruzzo

Un orso muore durante la cattura e si riapre la polemica

SPORT

Rugby

L'addio di Manici: "Il mio corpo dice basta, ora farò l'allenatore" Video

Calciomercato

Morata, ecco il bomber di ritorno

SOCIETA'

Musica

Nessun colpevole per la morte di Prince

MOBILITA'

Auto senza pilota: parte anche in Italia la sperimentazione

MOTORI

MOTORI

Audi e le altre: la Design week a quattro ruote

MOTORI

Mahindra KUV100, il city Suv che non ti aspetti