18°

Provincia-Emilia

Fidenza, donna aggredita in centro. Le auto passano e non si fermano

Fidenza, donna aggredita in centro. Le auto passano e non si fermano
Ricevi gratis le news
10
Aggredita alle sette di sera, di sabato, in una via centralissima di Fidenza, all'ora della «vasca», dell'ultimo shopping, dell'aperitivo. Nessuno sente. Qualcuno vede. Ma non si ferma. Finché le grida finalmente attirano l'attenzione di un'altra donna che interviene. E l'incubo finisce. Poi tutti accorrono, partono le chiamate di soccorso, si precipitano le forze dell'ordine. Ma questa brutta storia, un tentativo di rapina a due passi da uno dei crocicchi più trafficati, poteva finire male. E  la signora è sotto choc.
E' una conosciuta professionista fidentina sulla sessantina. Vuole raccontare il suo dramma per avvertire che il pericolo è più vicino e reale di quanto sembri: «Da piazza Matteotti imbocco via dei Mille. Quasi subito avverto una presenza. Mi giro. Faccio in tempo a vedere questo tipo che mi sibila “senza dire nulla”...». Cioè «stai zitta». Sono le uniche parole che l'uomo dirà, in un italiano stentato. Poi è addosso alla signora: «Pelle olivastra, capelli corti e ricci, figura esile, sui 30 anni».
L'uomo cerca di rubare la borsa con il computer, ma la professionista resiste.
 
 
L'articolo completo di Gabriele Grasselli è sulla Gazzetta di Parma in edicola.
 
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • penkus

    10 Marzo @ 14.49

    le varie isole pedonali e zone a traffico limitato sicuramente dopo una certa ora creano il deserto ed il senso di insicurezza che ne deriva , perche non riaprirle dopo le 19??

    Rispondi

  • Ana Sofia

    10 Marzo @ 10.49

    Che vergogna di commenti...a leggerli tutti, ci si mette poco a capire che tutto si aggira sull'offendere l'altro, quello diverso: straniero, italiano del sud........ma ancora nn l'avete capito che siamo tutti uguali! Che c'entra la pelle olivastra, i capelli ricci, magrebino o siciliano....Se uno è ladro è ladro e punto! Un maniaco, un pervertito, un omicida, un mafioso, un pedofilo.....non ha nazionalità, non ha razza...un criminale è un criminale è deve essere giudicato per questo! Ma nn tocca a noi giudicare chi è siciliano o chi è magrebino.....uno è nato così! Non esiste dire "è di Bolzano!!"........immaginatevi voi italiani andare negli USA e qualcuno che vi giudica come "mafiosi" solo perchè parlate italiano...(è capita! Fidatevi!) Siamo nel 2010...nell'era moderna, nell'era quando tutti siamo dei cittadini del mondo..e nn dobbiamo essere giudicati perchè siamo nati qui o siamo nati là.......Comunque ce ne sarebbe da commentare. Mi dispiace solo per quella povera signora..

    Rispondi

  • Geronimo

    09 Marzo @ 20.36

    Beh alla fine questo episodio non fa che confermare quello che dico e che suscita talvolta le ire delle persone più a destra che scrivono quà. Una donna viene aggredita in centro e noi non facciamo niente? Magari la prossima volta incitiamo anche il tipo..... Non andiamocela a prendere con la polizia o altre forze dell'ordine se poi ci succede una cosa del genere a noi, perdincibaccolina se i primi siamo noi a non intervenire o a non chiamare le forze dell'ordine.... Per la diatriba nord sud sono cose completamente diverse, l'omertà è riferita a problemi ben più gravi che uno scippo ma è notorio che la gente del sud in generale è più ospitale dei nordici, basta chiedere a una qualsiasi persona che è andata in vacanza al sud come si è trovata. Magari esiste qulche difficoltà di comprensione del dialetto ma non sono poi così cattivi come si presentano

    Rispondi

  • Soma

    09 Marzo @ 18.28

    purtroppo non ci si stupisce di niente, nè della faccia tosta di questi giovani immigrati magrebini ( dalla descrizione non ci sarebbero dubbi) ma neanche dell'indifferenza della cittadinanza, che pensa solo a far soldi e agli affari propri. Aggiungiamoci il fattore razziale...30 gg fa a Bologna uno studente, intervenuto a fermare un tunisino che derubava un'anziana nel bus, si è preso: 1) un pugno dal tunisino che gli dava anche del ladro...2) i rimproveri di alcuni "antagonisti" che lo stavano pestando accusandolo di razzismo.....scusate ma con questa gente che ci sta capisco anche chi non interviene

    Rispondi

  • Marco

    09 Marzo @ 18.08

    A parte il commento scontatino di menokebab, la cosa grave è veramente che tutti abbiano fatto finta di niente, almeno fino a pericolo passato. BD si è impermalosito ma è andata così....comunque il problema non è Fidenza, purtroppo capità così anche a Parma e in qualunque altra città. Però Cedric prima di dire peggio che in Sicilia vacci piano. Grazie a Dio siamo ancora in due mondi diversi.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Laura Pausini, cancellate le due date di Eboli: ha l'otite

oggi e domani

Laura Pausini cancella le due date di Eboli: ha l'otite

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

3commenti

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

Teatro Due

Jeffery Deaver presenta stasera il nuovo romanzo

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati Foto

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

5commenti

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

anteprima gazzetta

L'export made in Parma vola: +13% nel secondo trimestre

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

dopo 12 anni

Esproprio ex Federale: Comune costretto a pagare 1,6 milioni di euro

social

Il Parma viaggia verso Napoli (in treno): "selfone" di gruppo

INCIDENTE

Autocisa, un'auto si ribalta in galleria: i soccorsi arrivano (anche) in elicottero Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

Aggressione

"Violento predatore sessuale", condanna tra 3 e 10 anni a Bill Cosby, il papà de "i Robinson"

sicurezza

Abbandono bimbi in auto: via libera del Senato al ddl "seggiolini"

SPORT

Lega pro

Berlusconi compra il 100% del Monza. Galliani ancora al suo fianco

SOFTBALL

Collecchio Under 13, la fotogallery delle finali nazionali

SOCIETA'

Reggio

Disfunzione erettile, in Italia ne soffrono tra 3 e 5 mln

Napoli

"Lo sposo è scappato con i soldi dei regali". Scoppia una rissa al matrimonio

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel