17°

28°

Provincia-Emilia

Scuole, tante offerte in più nelle valli del Taro e del Ceno

Ricevi gratis le news
1

 Donatella Canali

La riforma della scuola secondaria superiore e le decisioni della Conferenza provinciale di coordinamento hanno causato alcuni cambiamenti nel quadro dell’offerta formativa delle scuole del territorio del Distretto scolastico n 5 delle valli del Taro e del Ceno nel prossimo anno scolastico. 
Ad illustrare il quadro è il presidente del distretto scolastico, Silvano Tagliaferri. «Le modifiche - spiega - interessano gli indirizzi di studio offerti agli studenti che terminano la scuola media quest’anno. L’Itsos di Fornovo, che da settembre prossimo diventerà Istituto d’istruzione superiore Gadda, offrirà il liceo scientifico con opzione scienze applicate, e due indirizzi tecnici uno di informatica e telecomunicazioni nel settore tecnologico e uno di amministrazione, finanza, marketing nel settore economico. 
L’Istituto Zappa-Fermi di Borgotaro,  prosegue Tagliaferri, «offrirà il liceo scientifico, il liceo linguistico, il liceo delle scienze umane, un indirizzo tecnico nel settore economico, amministrazione, finanza, marketing e nell’ambito dell’istruzione professionale, nel settore servizi, l’indirizzo servizi commerciali. 
L’Ipsia di Bedonia, sede coordinata dell’Ipsia Levi di Parma, «nell’ambito dell’istruzione professionale offrirà, nel settore industria e artigianato, l’indirizzo manutenzione e assistenza tecnica che comprende l’attuale tecnico dell’industria meccanica e il tecnico dell’industria elettrica». 
Sarà pure richiesta la prosecuzione del biennio di Bardi «che consente di ridurre il pendolarismo degli studenti iscritti alle scuole secondarie di secondo grado del territorio alta Val Ceno». 
Il numero degli studenti che terminano le scuole medie nel territorio del distretto scolastico nei prossimi anni «può assicurare il mantenimento dell’autonomia dei due Istituti d’istruzione superiore Zappa-Fermi e Gadda e l’attivazione degli indirizzi proposti». 
In questo contesto diventano molto importanti le attività di orientamento per chi deve scegliere la scuola superiore. Il distretto scolastico in un incontro con i dirigenti ha infatti programmato gli interventi che quest’anno, visto il protrarsi delle decisioni definitive, dovranno svolgersi in meno di un mese.
 Queste attività si aggiungono a quelle già realizzate dalle singole scuole medie. Per dare adeguate informazioni sulla nuova strutturazione dei percorsi scolastici e sui contenuti specifici dei singoli indirizzi proposti, come fissati nella riforma, è stato predisposto un calendario di riunioni per gli studenti delle scuole medie e dei loro genitori con i dirigenti e i docenti responsabili dell’orientamento delle scuole superiori che si stanno svolgendo presso le scuole medie. 
Ogni Istituto ha come sempre programmato delle giornate di scuola aperta in cui dirigenti e docenti ricevono gli studenti e i loro genitori. L’attenzione è rivolta soprattutto al nuovo indirizzo di liceo scientifico con opzione scienze applicate offerto dall’Itsos di Fornovo: «speriamo che sia apprezzato e contribuisca a contenere l’esodo verso le scuole cittadine degli studenti residenti nei comuni di Fornovo, Varano Melegari e Solignano».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Chiara

    17 Marzo @ 09.28

    Il problema dell'ITSOS di Fornovo, non erano gli indirizzi... il problema di esodo verso gli istituti cittadini sono le professoresse delle medie delle zone limitrofe (Medesano, Solignano, Varano, Collecchio e Fornovo) che sconsigliano vivamente ai loro alunni di iscriversi presso il Gadda e lo criticano vivamente... Ricordo bene la lunga ramanzina dei professori delle medie quando io o i miei compagni dicevamo che ci rasemmo iscritti lì.. e ricordo l'atteggiamento negativo delle insegnanti, anni dopo, quando andavo in missione alle medie ad illustrare le caratteristiche dell'itsos ai ragazzi di terza che dovevano effettuare la scelta...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Giulia: «Volate oltre l'odio»

La Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

viabilità

Domani chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati Video

PARMA

Gervinho, che gol!

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

ricerche in corso

Albareto, soccorsi attivati per un altro fungaiolo disperso

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

1commento

SPORT

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"