17°

29°

Provincia-Emilia

Stupro ad una prostituta: preso anche il secondo moldavo

Stupro ad una prostituta: preso anche il secondo moldavo
Ricevi gratis le news
4

 

 

 

 

I carabinieri di Fidenza, in collaborazione e con il supporto dei colleghi di Rimini e Cattolica, hanno arrestato un moldavo di 22 anni, Vasilii Ciolac, con l’accusa di aver stuprato una prostituta dell’Est il 15 febbraio lungo la via Emilia, all’altezza di Pontetaro. L'uomo era ricercato da settimane dopo che il 22 febbraio era finito in manette il suo presunto complice nello stupro, un coetaneo e connazionale, Alexandru Maracineau. Il fermo di Ciolac è avvenuto in circostanze rocambolesche. Il moldavo era riuscito a sottrarsi all’arresto già nella notte tra il 2 e il 3 marzo, quando la polizia stradale alla frontiera di Bardonecchia, su indicazione dei Cc di Fidenza, aveva fermato un Tir all’interno del quale il ricercato si era nascosto. Ciolac, sceso dall’automezzo, era riuscito a nascondersi in un bosco non distante dal luogo del controllo. Scalzo e vestito in maniera approssimativa, aveva poi guadato a nuoto la Dora Baltea con una temperatura di 7 gradi sotto zero. Una 'prodezza' che gli aveva consentito di far perdere le proprie tracce.

A quel punto la Procura di Parma aveva emesso a suo carico un decreto di fermo, trasmesso all’estero per rogatoria internazionale. Sono stati però i carabinieri di Fidenza (comandati dal capitano Savino Di Scanno) a rintracciare Ciolac, che anzichè rifugiarsi fuori dai confini italiani aveva cercato ospitalità da alcuni conoscenti. L'indagine è stata condotta anche attraverso Internet. Alcuni uomini dell’Arma fidentina sono riusciti a inserirsi nella pagina della comunità moldava italiana sul social network Facebook. Grazie a questo escamotage i militari erano riusciti a mettersi in contatto con alcune persone che risiedono in Romagna e che avevano contatti con il ricercato. I carabinieri avevano anche capito che Ciolac era ospite a casa di un conoscente nel riminese, ma non avevano individuato con precisione il luogo. Con un’attività di pedinamento e l’esame di tabulati telefonici dei sospettati erano riusciti a isolare due abitazioni, una a Riccione e una a Cattolica, dove il ricercato avrebbe dovuto trovarsi.

Alle 6 di mattina del 18 marzo, sei uomini del Nucleo operativo della Compagnia di Fidenza hanno raggiunto le due località romagnole e con i militari dei Comandi territoriali hanno fatto irruzione simultanea nelle due abitazioni. A Riccione è stato trovato Andrei Svedu, moldavo di 25 anni, agli arresti domiciliari per reati di droga. Nell’abitazione di Cattolica, invece, dove abitano una coppia di moldavi, Jon Turea di 29 anni e Dorina Turea di 25, è stato trovato proprio Ciolac, nascosto in un armadio. Attraverso riscontri fotografici gli investigatori hanno poi scoperto che Svedu era in realtà Andrei Macarov, ricercato in patria per violenza sessuale, che in seguito aveva lasciato la Moldavia. Attualmente l’uomo è nel carcere di Rimini assieme a Turea, accusato di favoreggiamento con la moglie (finita ai domiciliari perchè incinta) per aver nascosto Ciolac. I carabinieri e la pm Roberta Licci, che ha coordinato le indagini, pensano che quello della prostituta stuprata a metà febbraio sia solo uno degli episodi di violenza attribuibili agli arrestati, considerando tra l’altro che molte 'lucciole' vittime di abusi non denunciano i propri sfruttatori.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Geronimo

    21 Marzo @ 21.31

    Si Wolf perchè credi che la prostituta voglia farlo quel lavoro.....

    Rispondi

  • bibi

    21 Marzo @ 08.49

    perche chimica? Meglio totale. Purtroppo si beccherà qualche settimana di galera e poi riprenderà a delinquere. Le prostitute sono considerate donne di serie B e gli daranno pure le attenuanti. Questi animali non smettono mai.

    Rispondi

  • Bonora Alberto

    20 Marzo @ 22.39

    >Ma sarà normale una persona che a -7° si tuffa in un fiume per scappare dalle Forze dell’Ordine ?!....questo Ciolac e TUTTI i suoi connazionali ospitanti compresa la ragazza in cinta, a CASA loro senza SCONTI….nel mentre aggiungiamo pure la prostituta straniera stuprata….vada a svolgere la propria mansione specialistica nel luogo di nascita dove pagherà GIUSTAMENTE le TASSE per la propria attività svolta !!....

    Rispondi

  • gianluca

    20 Marzo @ 16.22

    castrazione chimica

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

2commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

1commento

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessuali: arrestato Video

1commento

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

storia

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

SERIE A

Parma, che tour de force

arte

Complesso della Pilotta, apre la nuova biglietteria: e i primi 100 entrano gratis

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

13commenti

GAZZAREPORTER

Via Roncoroni, collage di rifiuti abbandonati... Foto

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

sentenza

Caso Maugeri, in appello si aggrava la condanna a Formigoni per corruzione: 7 anni e 6 mesi

ROMA

Detenuta lancia dalle scale i figli: avviato l'iter della morte cerebrale per il secondo bimbo

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

migranti

Thuram: "Se fossi italiano mi vergognerei di Salvini"

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design