17°

29°

Provincia-Emilia

A Cozzanello arriva il fotovoltaico: 200 mila euro all'anno per il Comune

A Cozzanello arriva il fotovoltaico: 200 mila euro all'anno per il Comune
Ricevi gratis le news
0

di Beatrice Minozzi

Era stato promesso in campagna elettorale e ora si sta iniziando a tener fede all’impegno preso. Il sindaco di Monchio, Claudio Moretti, e tutto il gruppo «Monchio e le sue Corti» avevano prospettato un futuro all’insegna del risparmio energetico e delle energie da fonti rinnovabili ed ora questo progetto sta diventando realtà. 
A Cozzanello sorgerà, entro l’anno, un campo per lo sfruttamento dell’energia solare e circa due ettari e mezzo di terreno saranno ricoperti da un impianto fotovoltaico della potenza di un megawatt. «Avremo un ritorno economico di circa 200 mila euro all’anno - spiega Moretti -, questo grazie al “Conto energia”. Il gestore dei servizi energetici, infatti, riconoscerà al Comune un corrispettivo di circa 0,518 euro per kilowatt prodotto». Si tratta di un introito importante per un piccolo comune montano. «Utilizzeremo questi soldi per realizzare diversi progetti - continua Moretti all’unisono con la giunta -, come l’acquisto di turboneve, ma soprattutto per ridurre ulteriormente i consumi energetici dell’intero comune». 
«Vogliamo far diventare Monchio comune ad emissioni zero -spiega Pierluigi Ricci, assessore ai lavori pubblici - e questo è solo un primo passo. Vogliamo diffondere nella zona la cultura del risparmio energetico e per fare ciò il Comune offrirà incentivi alle famiglie che decideranno di rendere le loro case energeticamente efficienti». Chi deciderà di ristrutturare la propria casa o di costruirne una nuova provvedendo all’installazione di «cappotti», pacchetti di copertura o serramenti idonei, creando quindi un involucro abitativo energeticamente efficiente, potrà contare, oltre che sui contributi statali del 55 per cento, su un ulteriore incentivo diretto da parte del Comune. «Potremo così avere, nell’immagine e nella sostanza, un comune pulito - continua Ricci - vogliamo dare la nostra interpretazione concreta dei termini “green econom” o “win win win”, ovvero vogliamo dimostrare che con la logica e il buonsenso vincono tutti: vince l’ambiente per la riduzione di Co2 immessa; vincono i singoli cittadini per il maggior benessere abitativo e il notevole risparmio sulle bollette; vince la comunità sia per la migliore qualità del paesaggio urbano che per un incremento di attività eco sostenibili foriere di una maggiore vita sociale». 
«Daremo una spinta all’economia locale - ribadisce Moretti -. Se riusciremo nel nostro intento, le imprese del posto avranno più lavoro, senza contare i posti che si creeranno per la manutenzione dell’impianto fotovoltaico». «Non si tratta solo di energia né tantomeno di sola finanza. L’idea base è quella di ricreare un equilibrio tra una comunità di persone e l’ambiente che le ospita - riprende Ricci -. Noi montanari siamo sempre stati maestri nell’arte del vivere in sintonia con le risorse della natura. Ora vogliamo riscoprire e riappropriarci di questo primato perso negli anni in cui era molto più facile scendere a valle per “un posto di lavoro fisso”. Vogliamo creare un nuovo modello del vivere in montagna. Non è cosa banale né scontata ma forse, sfruttando le potenzialità del particolare momento storico, potrebbe rivelarsi più semplice di quel che appare». 
E Ricci una ricetta già ce l’ha. «Si tratta di raccogliere le opportunità che paradossalmente questa crisi globale offre proprio alle zone in cui la depressione regna da molti anni. Sono convinto che per i piccoli comuni di montagna ci siano possibilità enormi. Abbiamo sole, vento, acqua pura, aria pulita, splendidi paesaggi, umanità e forse anche buone idee. Tutte risorse che stanno finalmente riprendendo il loro giusto valore e noi ci stiamo impegnando per rendere reali questi potenziali». 
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein lascia la stazione di Polizia, dove si è consegnato, in manette

Harvey Weinstein

molestie e violenza

Weinstein lascia la stazione di Polizia in manette Video

Doppietta Ronaldinho, sposa entrambe le fidanzate

nozze

Ronaldinho, che doppietta: sposa entrambe le fidanzate Video

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco

PGN

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Torna bambino e decidi qual è il miglior cartone animato degli anni '80!

Lealtrenotizie

Via Cavour, nel covo e nel tunnel della banda del caveau: le foto

carabinieri

Via Cavour, nel covo e nel tunnel della banda del caveau: le foto Video

1commento

serie A

Mercato crociato: il procuratore Raiola a Parma. Balotelli al Parma? Video

allarme

Auto in fiamme in viale Vittoria: vigili del fuoco al lavoro Gallery

anteprima gazzetta

Nel carcere, cento detenuti in più alla capienza ottimale

12Tg Parma

Gli audio dei rapinatori: "Faranno un film su di noi"

Borgotaro-Imperia

La refurtiva è a fianco dell'altare: sacerdote denunciato per furto di oggetti sacri (tra cui Gorro)

COLORNO

Quel bimbo imboccato a forza fino a fargli rigurgitare tutto

COLORNO

Violenze alla materna, il giudice: «In classe un clima di terrore» Video

tribunale

Scontri Cremonese-Parma: daspo per 10 tifosi crociati

incidente

L'auto finisce fuori strada e si ribalta: un ferito a Citerna

Evento

Langhirano-Parma: sabato camminata per chiedere più sicurezza sulla Massese

12Tg Parma

Varco Ztl di piazzale D'Acquisto, nel primo mese 1.800 passaggi accertati Video

Busseto

Straziante addio alla piccola Carla

Pronto soccorso

La vita in «trincea» di medici e infermieri

Ex Eridania

Allarme: tartarughe in agonia nelle vasche del parco

2commenti

gazzareporter

"Il Parco Falcone e Borsellino maltrattato"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il nodo Savona e lo scontro istituzionale con Mattarella

di Stefano Pileri

EDITORIALE

Le gesta del trio Salvini, Di Maio, Berlusconi

di Vittorio Testa

4commenti

ITALIA/MONDO

ROMA

Mostro del Circeo, Izzo rivelazione choc: uccidemmo anche un ragazza veneta

roma

Scritta "Br" sul monumento a Moro e ai caduti di via Fani

SPORT

ciclismo

Impresa di Froome, nuova maglia rosa e le mani sul Giro d'Italia

SERIE A

Parma: il futuro in tre mosse

SOCIETA'

como

Folle inversione ad U di un tir al casello Video

cultura

Il documentario sulle pastore alla volata finale del crowdfunding

MOTORI

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional

MOTORI

Ford Fiesta Active, 2 centimetri in più per sentirsi Suv