19°

Provincia-Emilia

Torrile si prepara a dare l'addio al suo parroco

Torrile si prepara a dare l'addio al suo parroco
Ricevi gratis le news
1

La comunità torrilese si prepara al triste distacco da don Giacomo Pedretti. La salma di don Giacomo partirà oggi pomeriggio alle 16,15 dalla camera mortuaria dell’ospedale Maggiore di Parma e «tornerà a casa», nella chiesa di Gainago, dove rimarrà esposta fino a sera. Alle 20,30 la pieve di Gainago accoglierà poi tutti i fedeli che vorranno partecipare alla recita del Santo Rosario in memoria del parroco, mentre i funerali saranno celebrati domani mattina alle 9,30. Il sindaco Andrea Rizzoli ha proclamato il lutto cittadino.
Grazie alle associazioni del territorio è stato organizzato un servizio navetta per consentire a chi andrà ai funerali di recarsi alla pieve senza dover utilizzare l’auto. I pulmini partiranno dai parcheggi di via I maggio e via Giuffredi a San Polo già dalle 8, mentre il ritrovo per chi vuole raggiungere la chiesa in bicicletta sarà alle 8,30 in piazza Repubblica. In mattinata, inoltre, sarà modificata la viabilità della frazione per evitare che la zona venga congestionata dal traffico. Via della Repubblica sarà infatti resa a senso unico verso via Gombia dalle 8,45 fino al termine delle esequie.
 

Ricoverato all’ospedale di Parma da due settimane per complicanze dovute ad un intervento a cui era stato sottoposto prima di Pasqua, don Giacomo è spirato domenica sera assistito dalla sorella Maria e dal fratello Bruno. Già dalla mattina erano trapelate alcune notizie su un peggioramento del suo stato di salute e così tutti i torrilesi sono rimasti per tutto il giorno con il fiato sospeso in attesa dell’inevitabile momento dell’addio.
Don Giacomo Pedretti era una delle colonne portanti della comunità torrilese: destinato alla parrocchia di Gainago nel dicembre del 1950 avrebbe quindi festeggiato tra pochi mesi i sessant'anni nella piccola frazione agricola ad est di San Polo. Una grande festa era comunque già stata celebrata l’anno scorso in occasione dell’anniversario dell’ordinazione sacerdotale avvenuta il 29 giugno 1949.

In occasione delle feste patronali delle diverse parrocchie del territorio, don Giacomo era stato chiamato a portare la sua testimonianza di vita e di pastore: una storia intensa in cui il ruolo del parroco e quello della persona attiva nella società si intersecavano in ogni momento. Aperto al dialogo con cattolici e laici, di lui tutti ricordano la capacità di aggregazione e gli stimoli alla riflessione proposti in ogni occasione di incontro. «Che sia stato una persona amata e stimata - commenta chi lo conosce - lo dimostra il fatto che molti dei figli di chi lo ha conosciuto ancora adesso vanno a sposarsi nella chiesa di Gainago o portano da lui i figli per farli battezzare». Un grande rammarico di don Giacomo era stato quello di vedere andare via da Gainago tante persone. Al suo arrivo, infatti, la frazione era una delle più popolose del territorio e i giovani trascorrevano i pomeriggi in chiesa. Tutti ora ricordano e apprezzano i suoi anni di impegno a favore del prossimo, le messe dette «in un latino perfetto», il lavoro nei campi, il volontariato all’Avis, l’amore per l’arte: tutte sfaccettature di un uomo che ha dedicato tutta la vita al servizio della comunità uscendo anche dalla parrocchia per andare a cercare le persone in difficoltà.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Corrado

    20 Aprile @ 19.04

    Lo ricordo con immenso affetto, uomo Santo, umile e di grande cultura, mi risuona ancora in mente il suo cantare "Al ciel al ciel la incontreremo un di'", e Lui ora finalmente l'ha incontrata e ci benedice da lassu'. Grazie Don Giacomo, restera' sempre nel mio cuore. Corrado Noto (SR)

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno