20°

Provincia-Emilia

Rivendeva attrezzi rubati: denunciato 58enne di Campegine

Rivendeva attrezzi rubati: denunciato 58enne di Campegine
Ricevi gratis le news
0

Un artigiano di Campegine aveva trasformato il suo garage in una sorta di negozio con motoseghe, attrezzi da giardinaggio e per cantieri edili. Solo che si trattava di merce rubata, secondo le accuse dei carabinieri di Castelnovo Sotto, che hanno stroncato il «giro» messo in piedi dal 58enne. L'uomo è stato denunciato per ricettazione. E ora, per ricostruire la provenienza della merce, i carabinieri invitano chi abbia subìto furti di materiali del genere a presentarsi in caserma con la denuncia. Potrebbe ritrovare i suoi oggetti.

L'attività «commerciale» andava avanti più che altro con il passaparola. Chi cercava una motosega, un tagliaerba, martelli pneumatici o magari un generatore di corrente, poteva andare a casa del 58enne. Il classico insospettabile, in base alla ricostruzione fatta dai militari dell'Arma.
I carabinieri hanno saputo di questo «giro» e hanno fatto un controllo. A disposizione del 58enne hanno trovato (e sequestrato) numerosi oggetti:
* un tagliaerba marca BENASSI  con lama dentata con motore a benzina;
* una minimoto di colore rosso sprovvista di marca ed avente una lettera adesiva nera “D” sulla carenatura anteriore;
* una motosega marca OLEOMAC;
* una motosega marca ORECON;
* due martelli pneumatici;
* due valigette con utensili marca BOSCH;
* un trapano a percussione senza fili con relativa valigetta e utensili (punte) marca WURTH;
* due ante di cancello in ferro battuto zincato della larghezza di 1,50 metri l’una;
* una motozappa con attrezzo per frantumare sterpaglie, marca B.C.S. ;
* una sega circolare troncatrice;
* un generatore di corrente 220/380 marca AIRMEC.

Tutti questi attrezzi, per un valore totale di circa 10mila euro, sono stati sequestrati. L'artigiano non ha saputo documentare la liceità del possesso della merce e i militari suppongono che sia rubata.
Le indagini proseguono per verificare la provenienza della refurtiva sequestrata. Per questo i carabinieri di Castelnovo Sotto hanno reso noti i dettagli (ad esempio, la marca) dei vari oggetti. I militari invitano i cittadini che avessero subìto furti di materiale edile o d giardinaggi a presentarsi, denuncia ala mano, alla stazione dei carabinieri di Castelnovo Sotto, per un eventuale riconoscimento della refurtiva, che sarà restituita agli aventi diritto.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Smartphone: da nemici ad alleati in classe

HI-TECH

Smartphone in classe: nemici o alleati?

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

VIABILITA'

Incidente in viale Milazzo, due auto coinvolte. Disagi anche in autostrada

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno