14°

27°

Provincia-Emilia

Noceto - «Palasport, la zona non è sicura: servono telecamere»

Noceto - «Palasport, la zona non è sicura: servono telecamere»
Ricevi gratis le news
0

 Federica Beretta

Dopo gli atti di vandalismo avvenuti, nei giorni scorsi, al palazzetto dello sport alcuni dirigenti delle società sportive che utilizzano l'impianto sostengono che la zona non sia sicura. Barbara Braghieri, delegata provinciale della Federazione ginnastica d'Italia e responsabile tecnica dell'Exprì Noceto, che allena da diverso tempo le ragazze della ginnastica artistica in questa palestra, ha puntualizzato: «Non possiamo più tollerare questa situazione: la zona limitrofa al palazzetto dello sport, soprattutto nell'ultimo anno, non è più sicura per gli atleti. Quello di venerdì notte è stato l'atto più grave che si sia mai verificato ma vorrei sottolineare che noi, da tempo, chiediamo l'installazione di una telecamera di sicurezza e maggiori controlli. Le nostre attrezzature sono ricoperte dalla polvere degli estintori, vogliamo accertarci che saranno pulite perché li useranno diversi bambini. Le ragazze dei miei corsi hanno paura a passare dal bar per accedere alla palestra e nel parcheggio di fronte al palazzetto ci sono automobili che, durante il pomeriggio, sfrecciano per la strada mettendo in pericolo i bambini. E' una palestra allo sbando. L'area necessita di una riqualificazione adeguata all'utenza dell'impianto sportivo ed anche un maggiore controllo attraverso telecamere ed allarmi». 
Alla protesta si è unito anche Pietro Pesci, presidente del Noceto Volley Club: «Sembra di essere nel Bronx: attorno alla palestra ci sono i vetri delle bottiglie rotte per terra e le ragazze che passano dal bar per entrare in palestra vengono a volte importunate. Nei giorni scorsi i teppisti che sono entrati in palestra di notte hanno anche sfondato la porta del custode, sporcato dappertutto, aperto armadietti e calpestato il nostro materiale rompendo anche lo stereo che di solito usiamo prima delle partite».
Ricordiamo ciò che è accaduto: nella notte tra il 23 e il 24 aprile, alcune persone sono entrate nel palazzetto dello sport ed hanno usato tre estintori a polvere, trovati nell'edificio, per ricoprire tutto il pavimento e le gradinate dell'impianto sportivo. Poi sono scese al piano inferiore dell'impianto mettendo a soqquadro i magazzini della società pallavolistica e cestistica del paese. L'Amministrazione comunale ha subito avviato i lavori di ripristino dell'area affidandoli alla cooperativa che si occupa della pulizia dell'edificio. Per scoprire come i vandali hanno fatto ad entrare, visto che le porte della struttura erano tutte chiuse, è intervenuta la polizia municipale che sta svolgendo le indagini. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii - Best moments live

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

serie tv

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

2-1 al Carpi

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

"Vittoria incerottata e sofferta: 3 punti findamentali", Videocommento di Grossi - Barillà: "Vitoria dedicata a Lucarelli e Munari" Video

5commenti

serie b

D'Aversa: "Restiamo con i piedi per terra" Video

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

5commenti

scomparso

San Secondo, da 24 ore non si hanno notizie di Claudio. Chi l'ha visto?

Ospreys 37-14

Le Zebre chiudono (in casa) con una vittoria

incidente

Mezzano superiore, finisce con l'auto nel fossato: ferito un 65enne

felino

Parcheggiava con un permesso disabili falso intestato a un morto

3commenti

gazzareporter

Bici "parcheggiata" in via Marchesi

arte

Dondi protagonista al Fuorisalone di Milano

dopo il maltempo

Sicurezza del territorio: 62 interventi finanziati dalla Regione, da Colorno all'Appennino

carabinieri

Sborsa 30mila euro per una Porsche usata ma è una truffa: tre denunciati

1commento

VIA SIDOLI

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

4commenti

FURTI

Notte di raid nelle assicurazioni: cosa cercavano i ladri?

5commenti

Addio

Giancarlo Bonassi, l'antesignano delle guide turistiche

L'agenda

"Nel segno del giglio" e non solo: un sabato tra dischi in vinile, libri e musica

Tribunale

Picchia e perseguita la fidanzata: condannato a due anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

NOSTRE INIZIATIVE

"Il terzo giorno": la mostra in 8 pagine speciali

ITALIA/MONDO

India

Scatta la pena di morte per chi stupra le bambine

La Spezia

Rifacimento di piazza Verdi: due arresti per tangenti

SPORT

MOTOMONDIALE

Gp Americhe, terze libere: Marquez miglior tempo

GAZZAFUN

Parma-Carpi 2-1: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

Gran Bretagna

Star e colpi di cannone per il compleanno di Elisabetta

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia