17°

28°

Provincia-Emilia

Fusione dei Comuni: sono più i favorevoli dei contrari

Ricevi gratis le news
0
Paolo Panni
Diventerà realtà la proposta di fusione fra i Comuni di Polesine e Zibello? E’ quello che un po' tutti  si chiedono dopo la notizia della decisione    dei due Comuni, di affidare un incarico professionale per uno   studio di fattibilità sulla fusione dei Comuni. L’iniziativa approderà oggi alle 19, in Municipio a Zibello sui banchi del consiglio dell’Unione civica Terre del Po ed un paio d’ore più tardi in  Consiglio  a Polesine. A Zibello se ne parlerà   giovedì 6 maggio, in serata. 
Nel frattempo,   lunedì in Provincia sarà annunciato  l’affidamento dello studio di fattibilità. 
La popolazione dei due centri si «divide», sull'opportunità di questa fusione. C'è chi si dice completamente a favore ma non mancano gli scettici. Per Quirino Ariozzi di  Pieveottoville «la cosa andrebbe bene se diminuissero le spese per i Comuni. Del resto un certo interesse c'è visto che le Regioni spingono in questa direzione».  In linea con lui Nicola Cremaschini, sempre di Pieve secondo cui «la fusione può essere positiva per i vantaggi economici che porterebbe. Poi però bisogna vedere come reagisce la gente». Favorevole anche l’imprenditore Franco Barella che dice «non ne sapevo nulla ma d’istinto la cosa mi piace molto. Certamente va approfondita e verificata per capire se sarà un bene per la   gente». 
Leonarda (Miriam) Leonardi, della trattoria La Buca si definisce   “apolitica”: «Per me va   tutto bene:  sono fuori dalle varie questioni politiche dei due paesi. Perciò - scherza - io vivo in un comune a parte. Non posso comunque giudicare una cosa che non conosco». Rosalba Scaglioni, scrittrice e titolare della locanda Leon d’oro di Zibello si dice  «d’accordo anche perchè da, quel che so per dieci anni si sarebbe ai primi posti per l’assegnazione dei finanziamenti della Regione. I paesi troppo piccoli e con tanti abitanti anziani stanno morendo: bisogna assolutamente fare qualcosa per invertire il trend negativo». 
E c'è anche chi, come Lorenzo Bettati (Zibello) vedrebbe bene «una sola amministrazione  per Polesine, Zibello e Roccabianca. Basta - osserva - sperperare soldi per giunte ogni tre “gatti”». 
Da Polesine, è assolutamente d’accordo sulla fusione anche Laura Flora dell’agriturismo «La Varana» mentre Marika Gobbi, del ristorante «La vecchia Samboseto», pur sottolineando che «forse una fusione sarebbe positiva dal punto di vista economico», ammette: «Non mi piacerebbe che venissero a mancare i servizi e che il paese morisse a poco a poco. Vorrei che a Polesine rimanesse tutto quello che c'è ora». 
Marco Casaroli, pure di Polesine, dice che «ci sono alcuni aspetti che vorrei approfondire. Per il momento - afferma - posso dire che se l’unione serve per portate beneficio economico al nuovo comune, non posso che essere favorevole». 
Dello stesso parere Andrea Sivelli secondo cui «la fusione tra Polesine e Zibello porterà soltanto benefici. Non è pensabile, in un ottica futura, affrontare temi sociali   da soli. L’istituzione dell’Unione civica terre del Po  è stato il primo passo per l’ottimizzazione dei servizi. L’istruzione e il sociale devono aver un unico riferimento. Il Po, il culatello e i prodotti agricoli delle nostre terre - aggiunge - sono il nostro   comune denominatore e da lì dobbiamo partire.  Non mi importa  se il municipio sarà a Polesine o Zibello: mi importa che il comune eroghi servizi  alla popolazione».  
 
 
 
 
 
 
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Felino

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

PARMA

Ponte Romano, sopralluogo in vista dell'inaugurazione Foto

SIVIZZANO

Addio all'imprenditore Romano Schiappa

calcio

Riecco Ciciretti

MOBILITA'

In bici sulla pista ciclabile numero 4, tra buche e lampioni

5commenti

SALSO

E' morto Ruggero Vanucci, storico edicolante

MONTAGNA

Soccorso Alpino attivato nella zona del Lagastrello per soccorrere una persona ferita

INTERVISTA

Golf, inizia il Tour Championship: sfida importante per Francesco Molinari Video

STORIA

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

3commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

ITALIA/MONDO

CULTURA

E' morta Inge Feltrinelli, aveva 87 anni

SPAM

Porno-ricatto via e-mail: allarme (e consigli) della polizia postale

SPORT

Calciomercato

Inter, vicino il rinnovo di Icardi

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

SOCIETA'

McDonald’s

Il Big Mac compie 50 anni: nacque dall'idea di un italoamericano

bergamo

15enne scopre dopo un anno che dall'altra parte della chat erotica c'è il papà

5commenti

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design