18°

28°

Provincia-Emilia

"...I curidur, i curidur..." e la Fidenza a due ruote

Ricevi gratis le news
0

Tra i colori seppia delle foto di una volta e le forme affascinanti delle biciclette d’epoca è stata inaugurata “… i curidûr, i curidûr…”, la mostra fotografica che rende omaggio al ciclismo fidentino e si inserisce nel calendario delle manifestazioni ideate dall’assessorato allo Sport del Comune di Fidenza per celebrare il Giro d’Italia, che quest’anno farà tappa a Fidenza.
«In occasione del Giro d’Italia abbiamo voluto rendere omaggio al ciclismo fidentino, che vanta una grande tradizione. In queste sale ci sono pagine di storia ciclistica locale che molti fidentini ricorderanno con affetto e tanti altri, soprattutto i più giovani, potranno invece scoprire, facendo un vero e proprio viaggio nel passato», ha detto l’assessore allo Sport, Giuseppe Comerci, alla cerimonia inaugurale.
La mostra, allestita all’Auditorium di OF Orsoline Fidenza, «è strutturata in un duplice percorso: “… aspettando il Giro”, dal 7 al 14 maggio, e “… inseguendo il Giro”, dal 15 al 21 maggio – come ha spiegato il presidente del Cral Bormioli, Massimo Belicchi – Abbiamo guardato al passato, ma vogliamo celebrare anche il presente. Dopo il passaggio del Giro d’Italia in città, sarà allestita la seconda parte della mostra con le immagini di quella memorabile giornata».
“… aspettando il Giro”, riscopre il passato ciclistico di Fidenza, non solo attraverso gli scatti dell’epoca, ma anche con l’esposizione di maglie, biciclette d’epoca e immagini di campioni come Moser, Bartali, Saronni, Coppi, Guerra e altri. Pezzo forte della mostra è una galleria dei personaggi locali che, sia a livello professionistico che amatoriale, hanno lasciato il segno nel ciclismo e nel cuore dei fidentini. Uno spazio particolare è dedicato al borghigiano Rizzardo Bregnoli, l’unico concittadino che abbia partecipato al Giro d’Italia e al Tour de France. Tra gli altri fidentini che sono ricordati nella mostra ci sono Enrico Montanari, Stefano Notari e Armando Cavazzini, che è stato il maestro di generazioni di ciclisti fidentini. 
Dopo il viaggio nel passato, il secondo percorso della mostra, “… inseguendo il Giro”, è invece ambientato nel presente. Protagonisti saranno infatti gli scatti che avranno immortalato la tappa fidentina del Giro d’Italia. Questa parte della mostra sarà allestita dopo il passaggio del Giro (il 14 maggio) e sarà aperta al pubblico dal mattino di sabato 15 maggio.
L’allestimento della mostra è un progetto di Massimo Belicchi, presidente del Cral Bormioli, così come la rielaborazione del quadro di Rino Sgavetta, icona della mostra.
Alla cerimonia inaugurale erano presenti: l’assessore allo Sport, Giuseppe Comerci, l’assessore alla Comunicazione, Antonia Donetti, il presidente del Cral Bormioli, Massimo Belicchi, il consigliere provinciale Manfredo Pedroni, alcuni consiglieri comunali e tanti cittadini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva.

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"