13°

26°

Provincia-Emilia

La "diretta" in camera da letto: il nocetano accusato di avere spiato con telecamere 7 appartamenti

La "diretta" in camera da letto: il nocetano accusato di avere spiato con telecamere 7 appartamenti
Ricevi gratis le news
33

 Chiara Cacciani

«Il padrone di casa ci aveva detto che era un antifurto, e noi ci siamo fidati. Fossimo stati elettricisti forse avremmo capito che in quell'impianto c'era qual­cosa di strano...».

Ed in effetti c'è voluto proprio un elettricista per alzare il sipa­rio sul «reality casalingo» con protagonisti inconsapevoli mes­so in piedi da un quarantenne residente a Noceto. Chiamato da una giovane coppia straniera a fare alcuni lavori nell'apparta­mento preso in affitto, l'artigia­no ha scoperto l'apparecchio pic­colissimo e ultrapiatto posizio­nato nel muro a fianco del letto.

A quel punto - ancora sotto choc - i due giovani si sono rivolti ai carabinieri, e ben presto han­no visto ingrossarsi le fila della compagnia di inquilini spiati nell'intimità della stanza da let­to. Se all'inizio di parlava di tre appartamenti tenuti «sotto con­trollo » dal marito della proprie­taria, sembra infatti che i numeri siano destinati ad aumentare.

Di certo c'è che i carabinieri di Noceto, dopo la prima denuncia, sabato sera hanno voluto fare dei controlli in una palazzina di Me­desano dove due appartamenti risultano intestati alla donna. Sotto lo sguardo allibito degli abi­tanti hanno scovato e sequestrato le videocamere celate ad altezza letto, dietro un finto antifurto.

LA CONFERENZA STAMPA DEI CARABINIERI - Questa mattina i carabinieri hanno fornito altri particolari sulla vicenda. Si è apreso che l'uomo ha 46 anni. Il nocetano, insieme alla moglie (che risulta però estranea alla vicenda) è proprietario di sette appartamenti: cinque a Noceto e due a Medesano. Avrebbe ammesso di avere seguito in "diretta" quello che avveniva nelle camere dei suoi inquilini, ma non di avere registrato le immagini. I militari stanno però effettuando accertamenti sui pc dell'uomo, che per ora è stato denunciato per interferenza illecita nella vita privata di altre persone.

Tutti i particolari sulla Gazzetta di Parma oggi in edicola

LA SCOPERTA (Gazzetta 10-5) -  Sabato sera, quando il campanello di casa ha suonato, si sono ritrovati davanti i carabinieri. E qualche minuto dopo hanno scoperto di essere stati inconsapevoli protagonisti - per mesi, forse per anni - di un brutto, squallido «reality»: le loro camere da letto erano spiate da telecamere nascoste.

Apparecchi formato mignon piazzati dietro quelli che sembravano innocui interruttori dell'elettricità. E cavi intubati che dagli appartamenti le collegavano a un piccolo contenitore di metallo posizionato in cantina e ben fornito di batteria, attacchi e videoregistratori. E' questo ciò che avrebbero ritrovato gli uomini dell'Arma in diversi appartamenti, alcuni dei quali nella stessa palazzina ma tutti di proprietà di un'unica persona. Il «cerchio» della vicenda? Due comuni limitrofi del Parmense. «Stiamo sviluppando l'attività di indagine, sono in corso gli accertamenti» è l'unico commento che esce dalle bocche dei militari. «Ci hanno detto che ci vorrà del tempo per visionare tutti i filmati e valutarli», confidano alcune «vittime». E dalle testimonianze emerge che a far partire l'indagine sarebbe stata la segnalazione di una delle inquiline, una signora che - forse durante alcuni lavori nell'abitazione - avrebbe trovato la telecamera nascosta.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • michele

    14 Maggio @ 15.06

    mario siamo molto più d'accordo di quello che pensi, la guerra fra poveri nord-sud non l'ho tirata fuori io, l'han tirata fuori assolutamente gratuitamente paperino e anonimo, che se è uno delle vittime di questo maniaco ha tutta la mia solidarietà e comprensione, altro che difendere il nocetano e fregarmene di anonimo perchè viene dal sud.

    Rispondi

  • mariano

    14 Maggio @ 05.29

    Edi, guarda che il maniaco di Noceto non l'ha fatto a casa sua perchè finchè uno gli paga l'affitto lui perde i suoi diritti di fare quello che vuole in quella casa. Se ogni tanto è un locale a balzare agli onori della cronaca??? Meno male che è ogni tanto!!!Quello che ha ucciso la ex la fidanzata , quell'altro che ha fatto fuori tassiata e amica.Tanzi , Carretta eccc non li giustificate ma non calcate nemmeno la mano come fate con gli altri , Non la vogliamo l'esclusiva stanne certo e non dirmi che facciamo le vittime perchè per sapere l'effetto che fa il vostro razzismo bisogna provarlo sulla propria pelle.. Chi l'ha detto "ma cosa vuole questo TERRONE"? nessuno!.Guarda che terrone non è poi tanto diverso da polentone , non è un terrone in più o in meno che ci cambia la vita è l'atteggiamento di ostilità gratuito che offende.Di pramsàn che giustificano Tanzi ne ho sentito fin troppi certo non da te ma da tanti altri si eccome!!!. Poi alla gara di idiozie con Pina sappi che ne ho visti anche io di quelli che lanciano il rudo e non si tratta di targhe ma di persone del nord che grazie alle segnalazioni tramite foto di persone come Pina poi sono stati identificati e multati quindi si ha la certezza della provenienza. Tu che ridi della Pina prima di rimettere il rudo in macchina che fai ? Ti fai fare cotoletta e polenta? E se invece prepara una bella cassata di ricotta ? Credi davvero che ti dia del razzista o che tiri fuori la lupara? Quanti stupidi luoghi comuni!!!!...ma non sono certo quelle cose che fanno di un uomo un delinquente , casomai solo un incivile. Ma chi spia una coppia nella propria intimità è delinquente incivile e maniaco schifoso e di questo si doveva parlare non sempre per ogni notizia cercare l'appiglio per farsi la guerra fra poveri.

    Rispondi

  • michele

    13 Maggio @ 14.10

    no pina, io ho solo detto che mi dà più fastidio se lo fai a casa di un altro, che se permetti non è la stessa cosa che mi attribuisci tu. Se ogni tanto è un locale a balzare agli onori della cronaca qui nessuno occulta o giustifica, è semplicemente fisiologico che i delinquenti e i depravati ce li abbiamo tutti. O volete l'esclusiva? E' il vostro vittimismo che è fuori luogo. Chi l'ha detto "ma cosa vuole questo TERRONE"? nessuno!. Tanzi se hai mai letto i miei commenti mi son sempre chiesto cosa ci faccia a piede libero, lui e i suoi figli, e se leggi i commenti degli altri "pramsàn" ce ne sono ben pochi che lo giustificano. Poi a idiozie la gara con te è dura: pensa te se il milanese che butta il sacchetto dal finestrino è il milanese tipo e c'è da fare la statistica su quello, milano sarebbe peggio di napoli, o no? e poi hai fotografato un milanese o solo uno targato milano? l'hai inseguito e gli hai fatto fare il risotto e la cotoletta? perchè io nelle tue stesse condizioni gliel'avrei rimesso sulla macchina (l'ho fatto veramente!) altro che fotografarlo. Tranne se fosse stato del sud, nel qual caso mi avrebbe dato del razzista.

    Rispondi

  • pina

    13 Maggio @ 02.18

    pensa Edi che idiozia hai detto !! un atto delinquenziale è secondo te meno grave se lo fai in casa tua?? E cosa mi dici allora dei milanesi che scendeno in Sardegna a buttano la spazzatura dal finestrino dell'auto? (fotografati di persona) .....delinquenti ne abbiamo tutti con una piccola differenza voi se uno viene da fuori lo mettete subito ben in chiaro se invece è uno dei vostri occultate e giustificate. La storiaccia della Parmalat non mi sembra molto del sud o sbaglio?

    Rispondi

  • michele

    12 Maggio @ 15.14

    pensa paperino, un nocetano che delinque a noceto invece di andarlo a fare 1000km più a nord, ma robe dell'altro mondo...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore senza paura!": dai libri al porno, un tuffo negli anni della rivoluzione Video Foto

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

musica

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tutte le foto del  royal baby

FOTOGALLERY

Tutte le foto del royal baby

Lealtrenotizie

Botte e minacce alla compagna anche davanti alla figlia: condannato

MALTRATTAMENTI

Botte e minacce alla compagna anche davanti alla figlia: condannato

Fidenza

Addio a Pederzani, una vita per il calcio

La polemica

Concerto, via Farini chiusa: «Un danno per il commercio»

festa

25 Aprile: un parmense di appuntamenti in piazza, in bici e in musica L'agenda

Concerto in città con Baustelle e Mara Redeghieri

striscioni

L'oltraggio di Forza Nuova al 25 Aprile

Fidenza

Matilde Farnese, da barista ad attrice

Intervista

Baustelle: «Non archiviamo il 25 aprile»

Polesine Zibello

Per i soldi per la dose minaccia il padre con un coltello

Ticket

«Stangata» sulle cure per la psoriasi

L'ASTA

Il 9 maggio si saprà il destino del centro sportivo di Collecchio

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

Scarpa e Pezzuto: "Sottovalutate le segnalazioni sulla vetustà e cattiva manutenzione dei mezzi"

1commento

tg parma

Punta un'arma contro la fidanzata del figlio: paura in via Rezzonico Video

il fatto del giorno

Botte alla compagna sotto gli occhi della figlia: condannato Video

tg parma

Cerca di fuggire: pusher "placcato" e arrestato dai carabinieri in Viale Vittoria Video

Un cittadino polacco è stato denunciato per furto

2commenti

SPORT

Centro sportivo di Collecchio: c'è una nuova offerta, si riapre la gara

L'offerta è stata fatta dall'Istituto per il credito sportivo (Ics). Il Parma Calcio 1913 rassicura i tifosi: "Parteciperemo alla prossima asta pubblica"

9commenti

PARMA

Incendio in uno scantinato: vigili del fuoco in zona San Lazzaro

E' successo in via Bondi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Governo, quante baruffe. E l'interesse del Paese?

1commento

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

ROMA

Napolitano colto da malore: intervento al cuore

londra

Per il giudice Alfie può andare a casa, ma non in Italia. I medici frenano

SPORT

CHAMPIONS

La Roma si sveglia tardi: il Liverpool vince 5-2

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

SOCIETA'

social

Da odio a sesso, le linee guida di Facebook sui post vietati

curiosità

La filastrocca sull'aereo Pippo recitata nei luoghi di Parma sotto le bombe Video

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento