19°

Provincia-Emilia

Centrale a biomasse, il progetto è scaduto: tutto da rifare

Centrale a biomasse, il progetto è scaduto: tutto da rifare
Ricevi gratis le news
0

E’ tutto da rifare per la centrale a biomasse di Palanzano. Il progetto presentato dal Consorzio Val Cedra e Val d’Enza, infatti, è scaduto. E’ quello che si evince in una lettera indirizzata al Comune di Palanzano e al Consorzio Val Cedra e Val d’Enza, in cui la Provincia chiarisce che «le autorizzazioni per la realizzazione di interventi energetici rilasciate dagli enti locali - si legge nella nota - decadono ove il titolare non comunichi all’amministrazione competente di aver dato inizio alla realizzazione dell’iniziativa entro sei mesi dal momento in cui il provvedimento di autorizzazione sia diventato inoppugnabile». Essendo trascorsi più di sei mesi dall’approvazione all’inizio dei lavori per la costruzione della centrale, quindi, il progetto è da considerarsi decaduto, e con lui la variante «ridimensionata» presentata a febbraio dallo stesso Consorzio. La Provincia chiarisce inoltre la sua posizione nella vicenda. «L'analisi della “variante al progetto” del polo energetico per la produzione di energia termica tramite fonti rinnovabili - si legge nella nota - presentata dal Consorzio Val Cerda e Val d’Enza a questa Amministrazione, ha evidenziato che i due impianti in progetto appaiono tra loro interconnessi e quindi con la possibilità di funzionare indipendentemente l’uno dall’altro». Visto che la capacità di generazione elettrica dei singoli impianti non supera il megawatt, la Provincia ha di fatto chiarito che gli impianti proposti non sono di sua competenza e che ogni decisione spetterà al Comune di Palanzano. «Questa lettera ci tranquillizza, anche se non crediamo che il Comune si arrenda così facilmente - spiega Michele Bassi, presidente del Comitato Giarola, che da sempre si oppone alla costruzione della centrale -. Saranno sicuramente presentati altri progetti, ma noi continueremo a vigilare».
Il mandato del Comitato avrebbe dovuto cessare una volta decaduto il «progetto centrale» «ma la popolazione di Palanzano ci ha chiesto di portare avanti la nostra missione e di farci portavoce di tutti i palanzanesi - continua Bassi -. La centrale probabilmente non verrà più costruita a Giarola, ma nulla toglie che venga fatta in un altro luogo. Chiediamo quindi di restare parte in causa e di essere tenuti informati sull'evoluzione della vicenda. Dal canto nostro abbiamo deciso di indire una sottoscrizione pubblica per entrare a far parte del Comitato, così non saremo più tacciati di essere solo dei villeggianti estranei alle problematiche del paese».
Il Comitato chiede inoltre che tutte le decisioni prese dall’amministrazione vengano pubblicate sul sito internet del Comune, nell’ambito dell’«operazione trasparenza» richiesta a tutte le amministrazioni pubbliche. «Ci aspettavamo che il sindaco Giorgio Maggiali comunicasse al consiglio comunale gli esiti della vicenda, ma così non è stato - spiega Pierdomenico Belli, capogruppo di minoranza -. Non ha detto nulla, così l’ho fatto io. Ora stiamo a vedere, e quando verranno presentati altri progetti li analizzeremo senza pregiudizi». «Il progetto è scaduto - replica Maggiali -, siamo in attesa che il Consorzio presenti un nuovo progetto per riprendere da capo l’iter autorizzativo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Via Europa, il cantiere provoca il caos

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

All'Esselunga di via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno