16°

28°

Provincia-Emilia

Medesano - Bacini idrici, inviato ricorso al Tar

Medesano - Bacini idrici, inviato ricorso al Tar
Ricevi gratis le news
0
Roberto Cerocchi

Come si prevedeva sulla prevista realizzazione dei quattro bacini, ad uso idrico-potabile, nella pianura del Taro tra la località «La Carnevala» e la periferia di Medesano per fronteggiare la crisi idrica in Emilia Romagna, si è arrivati allo scontro tra i favorevoli e i contrari raggruppati nel «Comitato di salute pubblica & di difesa del territorio» di Medesano, rappresentato dal presidente Antonio Maini, e in proprio, di Ovidio Tronchini e Alessandra Lari. 
Nei giorni scorsi, con gli avvocati Maurizio Palladini e Carlo Masi del Foro di Parma, hanno presentato ricorso al Tar del Lazio contro la realizzazione dell’opera. Il ricorso è contro il Comune di Medesano, la Provincia di Parma, la Regione Emilia Romagna, la presidenza del Consiglio dei ministri e nei confronti del Consorzio di Bonifica Parmense. 
Nel ricorso è stato chiesto l’annullamento, previa adozione delle più opportune misure cautelari della delibera del consiglio comunale di Medesano n. 9 del 16/2/2010 che aveva come oggetto la ratifica della «Valutazione dell’impatto ambientale comportante variante urbanistica», della delibera della giunta regionale n. 39 del 18/1/2010 riguardante sempre l’impatto ambientale, dei decreti del 2007 del presidente della giunta regionale dell’Emilia Romagna che approvavano il primo, il secondo piano e la successiva rimodulazione degli interventi e contro l’ordinanza del presidente del Consiglio dei ministri. Nel ricorso sono indicate diverse violazioni della legge. 
Nell’«Istanza cautelare» viene scritto: «Quanto al periculum non si può non rilevare che la pretermissione di passaggi procedimentali, a fronte di pretestuose esigenze di protezione civile, ha comportato l’approvazione di un progetto molto lacunoso e mai consegnato, tanto è vero che sono state necessarie ben 68 prescrizioni e molteplici misure di mitigazione. Ciò causerà non pochi pregiudizi alle aree del territorio medesanese di proprietà dei ricorrenti, costantemente interessate dal passaggio dei camion per il trasporto della ghiaia e sottoposte per una durata quasi decennale ai disagi derivanti con una cava mineraria». 
«Lo stesso dicasi - continua il ricorso - per le esigenze di approvvigionamento idrico della comunità medesanese che verrebbero drasticamente disattese per lo sfruttamento commerciale delle ghiaie del Taro. La sospensione in via cautelare della realizzazione dell’opera si pone come unica misura che possa tutelare i ricorrenti in vista di un futuro ripensamento dell’amministrazione sulla bontà tecnica del progetto attuato tramite lo sfruttamento da parte di terzi di una cava fino al 2018».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

Foto d'archivio

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

La Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

2commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

3commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

festival verdi

Daniele Abbado: "Nei teatri italiani c'e' problema di sicurezza". Ma promuove il Regio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

brescia

Carabiniere dà fuoco ai peluches della figlia e la chiude in casa

Radio Colonia

La Germania pensa di espellere gli italiani senza lavoro

SPORT

il videocommento

Grossi: "La "fame" di vittoria funziona. La squadra ha dato cuore e polmoni" Video

1commento

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"