14°

27°

Provincia-Emilia

Tratta delle nigeriane: 26 arresti in tutta Italia, uno anche a Reggio Emilia

Tratta delle nigeriane: 26 arresti in tutta Italia, uno anche a Reggio Emilia
Ricevi gratis le news
3

Tratta delle nigeriane: in un'ampia operazione dei carabinieri sono finiti in manette 26 persone, di cui 20 nigeriani e 6 italiani. Tra questi due abruzzesi, che avevano il compito di “autisti”. L'operazione è denominata «Sahel» ed è  stata coordinata alla Procura Distrettuale Antimafia dell’Aquila, che ha interessato le province di Teramo, Reggio Emilia, Foggia, Bari e Ascoli Piceno.
A Reggio Emilia è stata arrestata la nigeriana Queen Odigie, 37enne, residente in via Terracchini nel capoluogo.

L'inchiesta è scattata da un’indagine partita per la denuncia di una 25enne nigeriana, vittima di sfruttamento sessuale da parte di tre successivamente fermati. Alla contestazione agli indagati del reato di associazione per delinquere finalizzata alla riduzione in schiavitù ed allo sfruttamento sessuale, il procedimento è stato trasferito per competenza alla Procura Distrettuale Antimafia dell’Aquila. Le attività di indagine hanno interessato anche la collaborazione del Servizio di Cooperazione Internazionale di Polizia e di Europol.

DONNE RECLUTATE CON IL WOODOO. Reclutavano giovani donne in Nigeria e dopo averle sottoposte ad un rito magico del tipo Woodoo, con il quale le sottomettevano psicologicamente, e averle indotte a firmare un contratto, venivano trasferite in Italia per essere costrette alla prostituzione subendo ogni tipo di ricatto e violenza, compreso l'aborto indotto con farmaci. 
Con l’accusa di associazione per delinquere finalizzata alla tratta di esseri umani, riduzione in schiavitù, favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, sfruttamento della prostituzione, riciclaggio ed interruzione abusiva di gravidanza, i carabinieri del Ros hanno sgominato una banda nigeriana, articolata in cellule strutturate su base famigliare e dislocate in Italia e all’estero, che gestiva l’intera filiera criminale: dal reclutamento delle vittime in madrepatria, al loro trasferimento in Europa e, infine, allo sfruttamento sessuale nei luoghi di destinazione finale.
In Austria, dove è stato localizzato un indagato, verrà eseguito un mandato di arresto europeo.

SEQUESTRATI NUMEROSI BENI. I carabinieri hanno anche sequestrato preventivamente di beni, tra cui immobili, autovetture, licenze ed esercizi commerciali, per un valore complessivo di circa un milione di euro. I particolari dell’operazione sono stati illustrati in una conferenza stampa tenuta all’Aquila dal sostituto procuratore della direzione distrettuale antimafia dell’Aquila David Mancini e dal generale Mario Parente, vice comandante nazionale dei Ros.
Le indagini continuano, perché come ha sottolineato il magistrato Mancini il clan di nigeriano era ramificato in Europa.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Geronimo

    25 Giugno @ 15.34

    Chiaramente il mio commento era ironico visto che qualcuno su questo spazio ha scritto di avere la certezza (le loro confessioni) che non sono sfruttate ma perfettamente consapevoli e molto ricche.....

    Rispondi

  • massimo

    25 Giugno @ 10.44

    esiste eccome, ma purtroppo non frega niente a nessuno, in primis ai media.

    Rispondi

  • Geronimo

    24 Giugno @ 19.22

    Allora non sono così stupido a dire che esiste questa cosa....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Benny Benassi  ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza"

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Cina

FOTOGRAFIA

Le città del futuro e le case come alveari: la Cina "mai vista" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

De André a  “Rimini”

IL DISCO

De André a “Rimini”

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Morto improvvisamente a 47 anni Filippo Virgili, lavorò per il Papa

Noceto

Morto improvvisamente a 47 anni Filippo Virgili, lavorò per il Papa

RISSE NELLA NOTTE

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

Incidente a Pastorello

Federico Miodini, «il Miodo» giovane padre innamorato della vita

Soragna

Ragazzi rapinati, notte di terrore alla «Ponzella»

Intervista

Carminati: «Tosca è una tavolozza perfetta»

Incidente a Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

AMORE SENZA FINE

Laura e Raffaele, marito e moglie muoiono a 24 ore di distanza

FIDENZA

Svincolo killer, finalmente i lavori per renderlo sicuro

PARMENSE

Ancora sangue sulle strade: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

In entrambi i casi, le auto sono uscite di strada

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Due incidenti mortali in provincia: sulla Gazzetta il ritratto delle vittime

Le vittime sono Federico Miodini, che lascia due bimbi piccoli, e Luigi Bertolotti

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

3commenti

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

viabilità

Terrore in tangenziale Nord: auto contromano in corsia di sorpasso

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

2commenti

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

NEW YORK

Stop alle auto a Central Park dopo un secolo Video

GIAPPONE

Morta la donna più longeva. Ora la seconda più anziana è in Toscana: ha 115 anni

SPORT

MOTOGP

Austin, domina Marquez. Iannone 3°, Rossi 4°. Dovizioso leader del Mondiale

1commento

TENNIS

Nadal trionfa a Montecarlo: è l'undicesima volta!

SOCIETA'

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover