13°

23°

Provincia-Emilia

Con le mondine rivive la tradizione

Con le mondine rivive la tradizione
Ricevi gratis le news
0

 Gaetano Coduri

Una festa dedicata a quelle donne «eroine» delle fatiche che, nell’immediato dopoguerra furono le protagoniste delle risaie piemontesi.  Sono infatti tante a Bore e in Val Ceno le mondine che  -come a «stormi» - emigravano verso le immense campagne di riso del freddo e umido Piemonte. Un lavoro duro e malsano che serviva  per portare a casa qualche spicciolo per il sostentamento dei figli e della famiglia. 
E a  Bore - in una tradizione consolidatasi ormai da anni - per due giorni è stata celebrata la festa delle mondine e delle antiche tradizioni popolane che hanno segnato la storia dell’Appennino emiliano. 
La festa è iniziata a Pozzolo - frazione storica  di Bore e antica residenza di molte mondine - con la messa nella Rocca presieduta dal parroco don Giancarlo Biolzi. Nell'omelia il sacerdote  ha ricordato i sacrifici che queste donne facevano un tempo nelle risaie per portare a casa qualche lira. Al termine della celebrazione, con una vecchia corriera che all’epoca veniva usata per accompagnare al lavoro le «mondariso», tutti i partecipanti hanno fatto tappa nel capoluogo, nel salone del centro polivalente accoglienza di Bore che per l’occasione si è trasformato in un «museo» dedicato agli antichi mestieri e in teatro di una mostra fotografica accompagnata da un angolo dedicato alle prelibatezze contadine: tortine di riso, torta di patate pozzolese, tortelli dolci di castagne, e torta fritta ripiena di «nonna Pina, la mondina». 
La ricorrenza è entrata poi nel vivo nella tarda mattinata quando il gruppo dei «Tiratardi» di Mortara con l’utilizzo di strumenti musicali antichi hanno suonato brani tutti dell’epoca. 
E’ poi seguito un convivio con prelibatezze locali preparato dai volontari del gruppo «Voci del fiume Po», a cui  hanno partecipato centinaia di persone e, nel pomeriggio nel centro polivalente accoglienza si è tenuto uno spettacolo musicale del gruppo «Dolci Melodie» che  ha regalato suggestive emozioni. 
Per dire idealmente grazie alle mondine, Sara Loreni ha poi interpretato Giovanna Daffini in onore di Antonietta Delmolino, icona delle mondine di Bore e del canto popolare, l’unica ancora in vita che quest’anno compirà 101 anni. Le «mondariso» hanno insomma costituito per il loro numero e per le innumerevoli battaglie condotte, una pagina fondamentale della storia del mondo del lavoro che nessuno mai potrà più dimenticare. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

DOMENICA 1

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

8commenti

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Chiuso per un giorno il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

12commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno