20°

Provincia-Emilia

Valli del Taro e del Ceno: un patto per il rilancio dello sviluppo

Valli del Taro e del Ceno: un patto per il rilancio dello sviluppo
Ricevi gratis le news
0

Chiara De Carli

E' stato presentato ieri mattina nella sala giunta della Provincia di Parma l’accordo approvato lunedì scorso dal consiglio della Comunità Montana Ovest,  che sarà presto condiviso con rappresentanze delle forze sociali per un loro coinvolgimento attivo nel progetto.
Il «Patto per lo sviluppo», stilato insieme alla Regione Emilia Romagna, alla Provincia, alla Comunità montana Valli Taro e Ceno, prevede una serie di azioni finalizzate allo sviluppo del territorio e prevede due fasi di attivazione: una prima che riguarda in modo specifico lo stabilimento Fincuoghi di Bedonia e una seconda che riguarda tutto lo sviluppo della montagna attraverso la telematica, l’insediamento di attività produttive, lo sviluppo di fonti energetiche alternative oltre alla creazione di un laboratorio di ricerca industriale in rete con l’Università degli Studi di Parma e con la Rete regionale dei Laboratori dell’Alta Tecnologia.
Ad illustrare il documento alla stampa sono stati il vicepresidente della Provincia, Pier Luigi Ferrari, il presidente della Comunità montana Valli Taro e Ceno, Luigi Bassi, e il sindaco di Bedonia, Carlo Berni.
«Sui temi dello sviluppo del territorio e della tenuta dell’occupazione, le forze politiche si sono ritrovate facendo fronte comune per rilanciare le Valli del Taro e del Ceno - ha esordito Ferrari -. E’ stato un lavoro di squadra in cui la classe politica locale si è messa in discussione e ha accettato la sfida. Provincia e Regione ci sono ma, ancora di più, sono gli enti locali che vogliono essere protagonisti del rilancio».
E' la sinergia degli attori, secondo Luigi Bassi, il vero punto di forza di questo «patto»: «Avere la condivisione di tutti i quindici comuni su un tema così specifico e rilevante come quello della Fincuoghi e sviluppare da lì un documento che avrà rilevanza su tutto il territorio ci ha aiutato a proseguire nel lavoro e dimostra una grande unità d’intenti. Ci sono gli elementi per agire con concretezza. Approfitto, inoltre - ha aggiunto Bassi -, per ringraziare la Provincia per l’impegno costante nel sostegno della realtà montana in un momento di crisi che sta colpendo tutto il territorio».
«Spesso in città c'è la convinzione che la montagna sia qualcosa di molto lontano e un problema infinito - ha sottolineato quindi Carlo Berni -. La montagna parmense è molto viva: sono stati fatti investimenti importanti nelle scuole e nelle nuove tecnologie fermando l’esodo verso le città. In questo periodo di crisi i territori deboli soffrono maggiormente ma noi dobbiamo reagire con una progettualità concreta. Bedonia ha sofferto forse più di altri centri vista la presenza di un tessuto artigianale diffuso. La chiusura della Fincuoghi avrebbe poi messo in difficoltà molte famiglie a partire da luglio 2011. Abbiamo lavorato in sinergia con gli enti e con Soprip per trovare delle risposte: non è un’operazione solo economica ma anche sociale e lavorando tutti insieme potremo ottenere questo risultato estremamente importante». All’interno del patto è prevista anche la differenziazione dell’offerta produttiva partendo anche da nuovi indirizzi formativi. «La nostra economia è abbastanza settoriale - ha concluso Berni -: dobbiamo cercare di essere così bravi, una volta superata l’emergenza, da diversificare anche l’offerta lavorativa per una maggior stabilità futura».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Smartphone: da nemici ad alleati in classe

HI-TECH

Smartphone in classe: nemici o alleati?

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi, 34 denunciati

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

VIABILITA'

Incidente in viale Milazzo, due auto coinvolte. Disagi anche in autostrada

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno