20°

Provincia-Emilia

Una strada più larga, il dosso e l'autobus: le richieste di Fornio

Una strada più larga, il dosso e l'autobus: le richieste di Fornio
Ricevi gratis le news
0

 Annarita Cacciamani

Fornio: un paesino tranquillo a pochi chilometri dal centro di Fidenza, raggiungibile in qualche minuto. E per chi non può andare in città per trascorrere il proprio tempo libero ci sono ben 3 punti di ritrovo: il circolo «San Lorenzo», l’osteria e il Circolo folkloristico sportivo che, proprio in questi giorni, sta organizzando la festa di San Lorenzo.
 «Io vivo molto bene qui, non ci sono problemi particolari» dice Maria Politi. Ma a turbare la pace sono ultimamente arrivati diversi cantieri per la costruzione di molte nuove abitazioni e il conseguente viavai di camion. Mezzi pesanti che transitano per il paese anche quando la via Emilia è bloccata e la strada comunale per Fornio diventa il percorso alternativo. 
«Qui si sta molto bene - racconta Paolo Mambriani - . L’unico problema è che si sta costruendo un po' troppo e i cantieri stanno creando un po' di confusione». 
«I mezzi pesanti che passano di qui quando la via Emilia è chiusa - continuano Adriano Rossi e Gino Ferrari - , dato che non c'è nessuna indicazione, non sanno come fare a ritornare sulla statale e spesso proseguono dritto verso la chiesa. Quella strada, oltre ad essere molto stretta, è chiusa e, per i camion, è molto difficoltoso fare manovra per tornare indietro». «Basterebbe qualche cartello per risolvere la situazione» osserva Romolo Vanicelli. 
Per risolvere il problema del passaggio dei mezzi pesanti c'è anche chi propone di allargare la strada: «Ora che, a causa dei cantieri, il traffico è aumentato - dice Ivonne Uni - mi piacerebbe che venisse allargata la strada che porta a Fornio così sarebbe più sicura. In più servirebbe anche un parcheggio, che sembra sarà realizzato il prossimo anno». 
La costruzione di un parcheggio è, infatti, fra le opere annunciate dall’Amministrazione comunale ai cittadini della frazione  durante l’assemblea dello scorso febbraio. Un’altra richiesta degli abitanti della frazione è quella di avere un dosso. «Non c'è molto traffico - spiega Massimo Dodi - ma le macchine che passano vanno molto veloce ed è pericoloso per i pedoni, soprattutto i bambini, e le bici. Abbiamo richiesto un dosso per far rallentare le automobili ma non è ancora stato installato». 
E, infine, c'è anche chi chiede un autobus che colleghi due volte al giorno Fornio a Fidenza, arrivando fino a Vaio. «Un bus sarebbe utile per i più anziani e chi non guida - osserva Gabriele Zambon - . Adesso c'è solo il Prontobus, ma quando è stato chiamato non sempre è venuto». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Cinema

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Smartphone: da nemici ad alleati in classe

HI-TECH

Smartphone in classe: nemici o alleati?

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

1commento

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

VIABILITA'

Incidente in viale Milazzo, due auto coinvolte. Auto sbanda, code in Autocisa

CARABINIERI

Operazione antidroga: arrestato tunisino sfuggito all'arresto in giugno

Il 30enne, residente a Parma, è stato fermato al porto di Genova, al suo rientro dalla Tunisia

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

1commento

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

2commenti

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Gazzareporter

Parma di sera vista da Giulia, 14enne appassionata di fotografia

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

2commenti

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

MOTORI

Il Motor Show diventa Festival e trasloca da Bologna a Modena

MONTE SERRA

Incendio nel Pisano: 700 sfollati, in azione i Canadair. "Scenario apocalittico" Foto

SPORT

CALCIO

Doping: Giuseppe Rossi a processo, chiesto un anno di stop

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel