14°

27°

Provincia-Emilia

I cittadini e la tangenziale: «Opera utile, ma incompleta»

I cittadini e la tangenziale: «Opera utile, ma incompleta»
Ricevi gratis le news
0

di Paolo Panni

Ha compiuto il suo primo anno la nuova tangenziale di San Secondo, una delle più importanti opere pubbliche realizzate, negli ultimi anni, nel borgo della Bassa. E la cittadinanza sembra soddisfatta di questa nuova opera, anche se viene richiesta la pronta realizzazione dei prossimi tratti. 
«Per me - dice Laura Bodini - la tangenziale ha portato il vantaggio di avere molto meno traffico di camion sulla provinciale verso Parma. Se fino all’anno scorso per immettermi sulla provinciale alle 8 del mattino ci mettevo anche 5 o 6 minuti, ora la situazione è molto migliorata. Per questo ritengo l’opera utile; si sono ridotti il traffico e l’inquinamento ambientale e acustico». 
E, aggiunge Pier Lorenzo Pavesi, «anche se non è ancora ultimata nella parte verso Fontanellato, il traffico specialmente quello pesante non transita più per il paese. Ora speriamo che venga ultimata: vista l’utilità concreta di questo primo tratto gli amministratori provinciali e comunali dovrebbero essere maggiormente motivati a completarla».
 Gabriele Pezzarossa parla a sua volta di opera utile perchè «ha alleggerito il traffico pesante diminuendo l’inquinamento ambientale, acustico e di pericolosità, specie per i pedoni e ciclisti. Però - fa notare - questi benefici vanno solamente ad una parte del paese. Il tratto di strada che dalla provinciale per Parma va verso Fontanellato è  nelle stesse condizioni di 40 anni fa; specie nel tratto tra viale Cavour e viale Battisti mancano le zone di attraversamenti pedonali e ciclabili adeguatamente segnalate e di traffico pesante ne passa veramente tanto». 
Del traffico ridotto in via Partigiani d’Italia parla poi Cesare Pezzarossa: «Penso che la tangenziale sia utilizzata molto da e verso via Cremonese. Rimane comunque un discreto traffico diretto verso il paese nelle direzioni di Fontanellato e Soragna. A mio parere ci sono troppe rotonde: ne bastava una che immettesse nel quartiere artigianale. Più una strada è scorrevole più la gente è invogliata a percorrerla». 
Secondo Pezzarossa «rimane il problema delle "vasche": cioè di quelli che, pur dovendo andare da altre parti, transitano in mezzo al paese per vedere chi c'è nei bar». 
Infine, Pier Luigi Poldi Allaj definisce «di grande importanza la tangenziale soprattutto per i residenti in viale Partigiani d’Italia e viale Matteotti, strade che si sono notevolmente decongestionate dal traffico, in particolare quello pesante, verso Cremona». 
Ma la situazione  - ammette a sua volta - «è rimasta invariata sulla direttrice Fontanellato e forse addirittura peggiorata sulla direttrice Soragna-Busseto dove il traffico, attraverso viale I Maggio, viale Pier Maria Rossi e via Dall’Aglio, va anche verso il casello autostradale di Fidenza e verso il piacentino». 
Il problema - secondo Poldi Allaj - potrebbe trovare una rapida ed efficace soluzione con una adeguata sistemazione della strada della Fornace e dei relativi accessi alle provinciali 10 e 50». 
Per Poldi Allaj «ci sarebbe qualcosa da ridire anche sulla segnaletica». E cita un paio di esempi. «Sulla rotonda del Martorano - fa notare - coloro che sono diretti a Busseto vengono instradati sulla tangenziale per poi essere dirottati su viale I Maggio. Ancora più sconcertanti le indicazioni autostradali. A partire dalla rotonda della Fornace e per l’intero tragitto della tangenziale, chi vuole raggiungere un casello autostradale  viene indirizzato verso Parma, praticamente il casello più lontano ed utile solo per chi va verso Bologna; poi nella rotonda di San Quirico, con doppia indicazione A15-A1 e con scarsa coerenza, si viene fatti ritornare verso San Secondo».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Benny Benassi  ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza"

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Cina

FOTOGRAFIA

Le città del futuro e le case come alveari: la Cina "mai vista" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

De André a  “Rimini”

IL DISCO

De André a “Rimini”

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ambulanza

PARMENSE

Ancora sangue sulle strade: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

In entrambi i casi, le auto sono uscite di strada

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Due incidenti mortali in provincia: sulla Gazzetta il ritratto delle vittime

Le vittime sono Federico Miodini, che lascia due bimbi piccoli, e Luigi Bertolotti

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

3commenti

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

viabilità

Terrore in tangenziale Nord: auto contromano in corsia di sorpasso

2commenti

viale pasini

Parcheggio conteso: medico impugna spadino contro infermiere

3commenti

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

2commenti

SORBOLO

Abbandona rifiuti: 50enne multato

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

1commento

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

3commenti

gazzareporter

Tutti di corsa a... Langhirun Foto

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

2commenti

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

NEW YORK

Stop alle auto a Central Park dopo un secolo Video

GIAPPONE

Morta la donna più longeva. Ora la seconda più anziana è in Toscana: ha 115 anni

SPORT

MOTOGP

Austin, domina Marquez. Iannone 3°, Rossi 4°. Dovizioso leader del Mondiale

1commento

TENNIS

Nadal trionfa a Montecarlo: è l'undicesima volta!

SOCIETA'

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover