21°

Provincia-Emilia

Fidenza - Tutti a scuola...a Piedibus!

Fidenza - Tutti a scuola...a Piedibus!
Ricevi gratis le news
0

Con l’inizio dell’anno scolastico 2010-2011 riparte il progetto PiediBUS, l’iniziativa di mobilità sostenibile finalizzata alla tutela della qualità dell’aria. PiediBUS è un autobus che va a piedi, formato da una carovana di bambini che vanno a scuola in gruppo, accompagnati da due adulti.
Per il quarto anno consecutivo, il Comune di Fidenza - assessorato alla Sostenibilità ambientale, Viabilità e assessorato alle Politiche scolastiche ed educative – sostiene e promuove il progetto formulato da Legambiente e dal Comitato genitori della Direzione didattica di Fidenza, che consiste nell’accompagnare a piedi i bambini alle scuole dell’infanzia e primarie cittadine grazie alla collaborazione di accompagnatori volontari.
«E’ un progetto interessante  che ha il pregio di coniugare il rispetto ambientale all’educazione e al benessere dei bambini», come ha spiegato il sindaco Mario Cantini, che ha annunciato che in occasione del primo giorno di PiediBUS, sindaco e assessori saranno tra gli accompagnatori per sottolineare l’importanza dell’iniziativa. PiediBUS, infatti, «permette di ridurre sensibilmente l’utilizzo delle automobili private nei percorsi casa-scuola e, conseguentemente, di ridurre l’immissione di gas serra ed altri elementi inquinanti in atmosfera, contribuendo così alla tutela della qualità dell’aria», ha spiegato il sindaco Cantini.
I genitori possono affidare tranquillamente i loro figli al PiediBUS «perché ogni gruppo di bambini, che indossa un’apposita pettorina, è accompagnato da almeno due volontari che tengono una sorta di registro di bordo sul quale sono segnati i bambini che si uniscono ad ogni fermata», ha spiegato il presidente del Comitato genitori, Fabia Bosco.
Oltre a porsi come un nuovo modo di muoversi in città, PiediBUS è salutare ed estremamente educativo: i bambini fanno attività fisica, possono socializzare e stare in compagnia, sono sensibilizzati ai temi ambientali e arrivano a scuola più svegli e meglio predisposti all’apprendimento.
Sono i dati a testimoniare la validità del progetto e come il nuovo modo di andare a scuola abbia riscosso un grande successo tra i bambini. Nell’anno scolastico 2009-2010 sono state attivate 6 linee di PiediBUS: 3 linee per la scuola “Ongaro” in partenza da Coop, quartiere Navigatori e via Gramsci (con coincidenza con la linea Villa Ferro), 2 linee per la scuola “De Amicis” in partenza da Villa Ferro e dal centro, 1 linea per la scuola “Lodesana” con 7 gruppi di bambini, due volte al mese. I bambini che hanno partecipato sono stati 169 con 86 accompagnatori e un totale di 5mila chilometri percorsi e 8 quintali di anidride carbonica non immessi nell’aria. I percorsi hanno una lunghezza compresa tra un chilometro e 1,2 chilometri, per un tempo di percorrenza di mezz’ora.
«Il valore dell’iniziativa è grande, non solo a livello educativo, ma anche per il benessere dei bambini. Iniziative come questa devono essere sostenute e pubblicizzate perché sono un servizio a favore della comunità. Come Amministrazione vogliamo coinvolgere ulteriormente le scuole e gli insegnanti e, allo stesso tempo, invitare i cittadini a partecipare a questo progetto come volontari. Credo che PiediBUS possa dare dei benefici anche agli accompagnatori non solo in termini di salute, ma anche umani: quella ricchezza che nasce dal contatto con il prossimo», ha detto l’assessore alle Politiche scolastiche ed educative, Lina Callegari.
La valenza del progetto in termini di benefici ambientali è stato illustrato dall’assessore alla Mobilità sostenibile e Viabilità, Giovanni Carancini, che ha sottolineato come PiediBUS sia importante per «contrastare la tendenza ad un uso eccessivo dell’automobile: oggi è possibile calcolare la quantità di anidride carbonica che si immette nell’aria per ogni chilometro percorso in auto. Un vantaggio, inoltre, è quello di snellire gli ingorghi attorno alle scuole negli orari di inizio e fine lezioni, senza contare che spostandosi a piedi si può riscoprire la città con occhi nuovi».
«Come Legambiente abbiamo sposato questa iniziativa per il suo importante impatto ambientale e perché in questo modo si può insegnare ai bambini che l’automobile non è il solo modo per spostarsi», ha aggiunto Andrea Pellegrini di Legambiente.
Sugli aspetti salutari dell’iniziativa si sono soffermati il dott. Severino Aimi, pneumologo, e il dott. Giuseppe Marani, cardiologo, che hanno spiegato come camminare almeno 30 minuti al giorno faccia bene a tutte le età e apporti benefici a una svariata serie di patologie: dai problemi cardiocircolatori, alle malattie del metabolismo come il diabete, all’osteoporosi. L’inquinamento dell’aria, inoltre, è la causa dell’incremento delle malattie respiratorie e delle malattie allergiche; ridurre le immissioni, quindi, è un beneficio per l’intera comunità.
Per l’anno scolastico 2010-2011 il PiediBUS  prenderà il via il 20 settembre sulle linee ormai collaudate, ma possono essere attivate nuove linee. E’ inoltre in cantiere una linea BiciBUS. Le iscrizioni dei bambini possono essere effettuate all’ufficio Punto Amico del Comune di Fidenza o direttamente in strada agli accompagnatori.
Il servizio PiediBUS è basato sulla collaborazione dei volontari. Chi fosse interessato a proporsi come accompagnatore può rivolgersi al Comitato genitori (tel. 328 70.86.793), al Punto Amico o all’Associazione “Insieme”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Cinema

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

È in corso il Festival del Prosciutto: quanto conosci questa specialità della nostra cucina?

GAZZAFUN

10 quesiti sulla cucina parmigiana: scopri se sai davvero tutto!

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

1commento

MONTAGNA

Fungaiolo ferito in zona Prato Spilla

Il Soccorso alpino sta intervenendo

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

VIABILITA'

Incidente in viale Milazzo, due auto coinvolte. Auto sbanda, code in Autocisa

CARABINIERI

Operazione antidroga: arrestato tunisino sfuggito all'arresto in giugno

Il 30enne, residente a Parma, è stato fermato al porto di Genova, al suo rientro dalla Tunisia

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

1commento

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

2commenti

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

MOTORI

Il Motor Show diventa Festival e trasloca da Bologna a Modena

MONTE SERRA

Incendio nel Pisano: 700 sfollati, in azione i Canadair. "Scenario apocalittico" Foto

SPORT

CALCIO

Doping: Giuseppe Rossi a processo, chiesto un anno di stop

SPORT

Rugby Colorno, ecco come cambierà la squadra: intervista a Nick Scott Video

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

Economia

Lasciano i co-fondatori di Instagram Video

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel