16°

28°

Provincia-Emilia

I palanzanesi: "No alla centrale". Raccolte 2100 firme di protesta

Ricevi gratis le news
0

Continua la battaglia per dire «no» alla costruzione di una centrale a biomasse nel territorio di Palanzano: che sia a Borgo Giarola o a Nacca di Vaestano poco importa.
Nei giorni scorsi il Comitato Giarola e il Comitato Vaestano hanno manifestato davanti al municipio per ribadire la loro posizione nei confronti di quello che, a loro parere, sarebbe un impianto decisamente sovradimensionato rispetto al fabbisogno di Palanzano.
«Il progetto prevede due centrali di 990 Kw l’una - ricorda Daniela Montali del Comitato Giarola - una a biomasse e una syngas, in località Nacca di Vaestano. La potenza è stata calcolata in modo da dover ottenere solo una Dia comunale, non essendo indispensabili i permessi da Provincia e Regione».
 Piazza Cardinal Ferrari era gremita di donne, uomini, bambini, ragazzi, anziani, residenti e villeggianti, tutti «armati» di fischietti, cartelloni e manifesti. I manifestanti, su invito del sindaco Giorgio Maggiali, si sono poi radunati nella sala consiliare del municipio, dove il presidente del Comitato Vaestano, Franco Ferrari, ha letto una lettera indirizzata alle autorità presenti ed ha consegnato le circa 1400 firme raccolte quest’anno dal Comitato. Sono state inoltre riconsegnate le 700 firme raccolte l’anno scorso dal Comitato Giarola, per ricordare a tutti che i cittadini sono fermi nel loro netto rifiuto.
«Dietro le firme - si legge nella lettera - ci sono altrettante persone che vogliono garanzie e sicurezze. Inoltre, anche se nel programma elettorale della maggioranza c'era la disponibilità a costruire centrali a biomassa o a energie alternative, ciò non significa che la popolazione accetti a scatola chiusa qualsiasi progetto con tale etichetta». Maggiali ha risposto illustrando l’iter legislativo del progetto, affermando di poterlo rendere pubblico almeno finché gli enti preposti al consenso del progetto non esprimeranno il loro parere a riguardo.
I manifestanti hanno poi rivolto al sindaco una lunga serie di domande: quale posizione intenda assumere rispetto a questi progetti, se non fosse d’accordo sul fatto che costruire due centrali interconnesse, limitandone la potenza a 990 Kw, rappresenti un inganno, e ancora se intendesse prendere in considerazione le firme consegnate ed ascoltare, quindi, la volontà popolare.
Il sindaco ha risposto di essere il garante di tutti i cittadini, anche di quelli del Consorzio che ha richiesto i permessi di costruzione ed ha ribadito che prenderà una posizione solo quando il progetto tornerà con i pareri espressi dagli altri enti.
 Maggiali ha ricordato poi ai presenti che è da poco in atto il Psc, che ha individuato tre aree industriali, tra le quali figura proprio Nacca di Vaestano.
Questa affermazione ha scatenato il malcontento dei presenti, che hanno ribadito l’unicità di Nacca, la sua vicinanza al torrente e il suo stato di conservazione.
 «Il Psc è stato presentato nel corso di un’assemblea pubblica durate la quale ho chiesto alla popolazione presente di manifestare eventuali interessi o perplessità riguardo le aree di interesse presentate - ha risposto il sindaco -. Mi stupisco, quindi, che per alcuni questa possa essere una novità».
 Una promessa di Maggiali, che si è impegnato a convocare un’assemblea pubblica prima che il consiglio comunale si esprima sulla Dia, è riuscita a placare gli animi dei presenti. Il sindaco ha inoltre garantito che, quando l’iter approvativo lo permetterà, contatterà i rappresentanti dei comitati, fornendo loro il progetto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Giulia: «Volate oltre l'odio»

La Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

viabilità

Domani chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati Video

PARMA

Gervinho, che gol!

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

ricerche in corso

Albareto, soccorsi attivati per un altro fungaiolo disperso

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

1commento

SPORT

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"