18°

28°

Provincia-Emilia

L'"impresa" di Galli e Corbellini: in bici da Zibello ad Amsterdam

L'"impresa" di Galli e Corbellini: in bici da Zibello ad Amsterdam
Ricevi gratis le news
0

Paolo Panni
Da Zibello ad Amsterdam in mountain bike, in 17 giorni, percorrendo 1735 chilometri. Questa la nuova, straordinaria impresa compiuta da Giuseppe Galli e Marco Corbellini, entrambi di Zibello.
I due non sono nuovi a imprese di questo questo genere. Lo scorso anno, da Zibello, sempre in sella alle loro inseparabili mountain bike, avevano raggiunto Vienna. L’anno prima, in solitudine, Giuseppe Galli era invece arrivato a Saint Tropez. Questa volta, insieme, hanno puntato ancora più in là, raggiungendo Amsterdam attraverso cinque Paesi (Italia, Svizzera, Francia, Austria e Germania).
Lo hanno fatto seguendo il motto «Pedala che ti passa»: coniato già in occasione del viaggio a Vienna e stampato sulle magliette ufficiali con cui hanno «celebrato questa esperienza». Un motto fortemente voluto per dare un messaggio a tutti, soprattutto ai giovani:  per affrontare la vita in modo positivo, scegliendo lo sport come occasione per affrontare e superare le difficoltà della vita.
Ai due cicloturisti della Bassa si sono aggregati, per questa incredibile vacanza, due amici della vicina Lombardia: Franco Arca di San Colombano al Lambro e Ugo Mazzucco di Novate Milanese. Si sono conosciuti grazie proprio a questa loro passione per il cicloturismo e hanno deciso di condividere questa esperienza indimenticabile.
Sono passati dapprima a Colico, sul lago di Lecco, poi hanno affrontato il Passo Spluga, a 1857 metri. Una delle faticacce maggiori. «Basti pensare che ci sono 30 chilometri di salite che non scendono mai sotto il 10 per cento. E’ un valico davvero impegnativo». Superato lo Spluga sono giunti a Chur, in Svizzera,  e quindi sul lago di Costanza, a Scaffausen, in Germania, Poi hanno attraversato Basilea e Strasburgo,  quindi sono ripassati di nuovo in Germania toccando Karlshrue, Worms, Mainz, Koblenz, Bonn, Colonia, Dusseldorf, Duisburg. Infine sono giunti in Olanda:  a Nijmengen, a Rotterdam e infine sul «traguardo» di Amsterdam.
 Hanno percorso un centinaio di chilometri al giorno, ad una media di 20 chilometri orari, affrontando spesso giornate uggiose, «armati» di dettagliate cartine e carichi dei loro bagagli che trasportavano in carrelli appendice.
Hanno quasi sempre dormito in tenda, ospiti dei diversi campeggi che trovavano lungo il percorso. E, come era già accaduto per il viaggio a Vienna, hanno potuto constatare che in altri Paesi il cicloturismo è molto più praticato che in Italia, grazie anche a piste ciclabili meglio organizzate.
«Di là - hanno detto - c'è il "mondo" che va in bicicletta. Si incontrano di frequente intere famiglie che si spostano così, anche coi bambini, ognuno col proprio bagaglio. C'è grande rispetto reciproco fra cicloturisti, pedoni e automobilisti, mentre qui in Italia questo rispetto non esiste. Di là ognuno ha i suoi spazi, e la viabilità è concepita molto bene, con piste ben organizzate sia per chi va in bicicletta sia per chi si sposta a piedi.»
Il viaggio è stato molto bello ma anche e chiaramente impegnativo. «Per affrontare un’esperienza di questo tipo occorre essere preparati ed allenati. Spostandosi in bicicletta  abbiamo potuto godere meglio i magnifici paesaggi che abbiamo incontrato lungo il percorso. A livello turistico - hanno ammesso - Amsterdam lascia però molto a desiderare, e Rotterdam è ancora peggio».
Il ritorno, dopo aver pedalato per oltre 1700 km lo hanno affrontato in treno, pensando già ad una nuova impresa da realizzare nel 2011.
«Siamo indecisi - hanno rivelato - fra due progetti. Uno è quello di raggiungere Copenaghen e l’altro, invece, è quello di arrivare invece a Barcellona. Avremo tempo per decidere e - scherzano - dipenderà essenzialmente dalla volontà di prendere freddo o meno».
E intanto il sogno di Galli, che a Zibello è anche consigliere comunale, con delega ovviamente allo sport, è quello di avvicinare un numero sempre più consistente di persone, giovani e non, alla passione per la bici, come occasione per trascorrere in modo nuovo, e bello, il tempo libero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

57 annunci di lavoro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

AUDITORIUM PAGANINI

"Il meglio di noi": 12 TvParma presenta le novità, dal palinsesto ai nuovi studi

2commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

5commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

5commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

storia

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessuali: arrestato Video

1commento

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

Tizzano

La Regione risponde su Capriglio: "Nessun ritardo, lavori per 1,2 milioni"

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

3commenti

SERIE A

Parma, che tour de force

FIERA

Il Salone del Camper di Parma si è chiuso con 130mila visitatori

arte

Complesso della Pilotta, apre la nuova biglietteria: e i primi 100 entrano gratis

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

2commenti

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

ITALIA/MONDO

A21

Incidente a Piacenza: un morto e tre feriti gravissimi. Due bimbi portati al Maggiore

ROMA

Auto investe pedoni vicino a San Pietro: 4 polacchi feriti

SPORT

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

INTERVISTA

Golf, inizia il Tour Championship: sfida importante per Francesco Molinari Video

SOCIETA'

nuoto

Federica Pellegrini: "Credo ancora all'amore ma con meno paranoie"

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design